1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Volevo sapere ,gentilmente, se c'è prescrizione sulle agevolazioni prima casa
    mi spiego meglio 4 anni fa ho comprato un imm. come prima casa dopo 2 anni per problemi economici l'ho venduta in pratica non essendo passati i 5 anni ho perso i benefici prima casa anche perche a tuttoggi non ho ancora ricomprato
    Che succede adesso questo tipo di "reato"dopo quanto si prescrive se si prescrive . Ciao Bubù
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    L'Ufficio delle Entrate competente per territorio può esercitare l'azione di controllo e verifica sulla sussistenza dei requisiti "prima casa", entro il termine massimo di tre anni.
    Il periodo si calcola a partire dallo scadere del termine previsto per soddisfare le richieste stabilite dalla legge. I tre anni decorrono quindi:
    - dalla data dell'atto di acquisto per le false dichiarazioni rilasciate sul possesso dei requisiti richiesti;
    - dallo scadere del termine dei 18 mesi previsto per il trasferimento della residenza nel nuovo comune se al momento dell'acquisto si abitava in altra località;
    - dalla data di cambio di residenza per la vendita della casa entro cinque anni dall'acquisto, senza ricomprarne un'altra nei dodici mesi successivi.
    Per poter procedere all'accertamento l'Ufficio delle Entrate deve portare prove circostanziate.
     
    A Roby piace questo elemento.
  3. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Se non ho capito male devono passare ,nel mio caso ,5 anni dalla vendita?dal roggito tra me e l'altro propietario?
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    no..............tu dici che hai perso i benifici prima casa avendo venduto prima dei 5 anni e non avendo ricomprato entro l'anno.
    giusto
    chiedi se esiste una prescrizione per non incorrere nelle sanzioni previste.
    io ti rispondo che l'agenzia delle entrate ha tre anni di tempo per i suoi controlli.
    dal giorno che hai cambiato residenza l'agenzia delle entrate ha tre anni di tempo per controllare e mandarti le sanzioni da pagare. te le puo' mandare anche l'ultimo gg................fa fede il timbro della raccomandata.
    ciao
     
  5. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    esempio :vendita 28/02/2007 con relativo cambio di residenza ma sempre nello stesso paese con civico diverso oggi io volendo posso comprare come prima casa senza incorrere in sanzioni?
     
  6. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    non capisco....................
    scusa dici una cosa e poi ne dici un'altra.
    dici che 4 anni fa hai comprato casa............quindi intorno a febbraio 2007
    dici che hai venduto due anni dopo..............quindi intorno a febbraio 2009
    adesso nell'ultimo post dici venduto casa 28.2.2007
    c'e' qualcosa che non quadra.
    ciao
     
  7. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    é vero ,scusami,ho fatto confusione l'imm è stato venduto come detto nell'ultimo post 28/02/2007 .
     
  8. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    l’Agenzia Entrate ha tempo 3 anni dalla scadenza dei 18 mesi (in tutto 4 anni e mezzo) per fare l’accertamento cioè per accertare che effettivamente tu abbia portato la residenza nel comune entro i 18 mesi.
    L’amministrazione finanziaria, in tema di recupero
    della maggiore imposta dovuta in caso di revoca dei benefici, ha precisato (cerca su Google: Cm 69/E/2002), conformemente all’orientamento della Corte di cassazione, che gli uffici possono richiedere la maggiore imposta dovuta entro il termine di tre anni a partire dal giorno della registrazione dell’ atto, in caso di dichiarazioni mendaci rese in quest’ultimo dall’acquirente, oppure dallo scadere del termine previsto per soddisfare tutte le condizioni richieste dalla legge (ad esempio se la residenza non sia stata trasferita nel comune dove è situato l’immobile entro i diciotto mesi dall’acquisto, il termine dei tre anni decorre dalla scadenza del 18º mese).
    Quindi uno che affronta codesta casistica dovrebbe ritenersi tranquillo dopo 4 anni e mezzo dal trasferimento della residenza nell’immobile.
    Consiglio?
    1- Telefona alla AE della tua provincia e chiedi quale orientamento applicano E fatti anche dare anche i riferimenti normativi per verificare, che ciò che ti dicono sià giusto.
     
  9. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Grazie 1000 sono andato a leggere la normativa da te segnalata e penzo che qusto faccia al caso mio " Infatti, con riferimento alla normativa attuale, il termine triennale di decadenza decorre:

    3. dallo spirare dell’anno successivo al trasferimento a titolo oneroso o gratuito dell’immobile acquistato, se oggetto di accertamento è la rivendita infraquinquennale (si tratta, in questo caso, della decadenza dalle agevolazioni - prevista dal comma 4 della predetta nota -)." Se così fosse ,correggimi se sbaglio, febraio 2007 dicembe 2007=10 mesi + anno successivo + tre anni ? Quindi dovrei aspettare dicembre per stare tranquillo

    Grazie ancora Bubù
     
  10. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    vuoi un consiglio fai passare i tre anni passati i 5 anni dall'acquisto quindi casa acquistata il 2007 aspetta fino al 2015 per fare nuovi movimenti ..cioe se devi ricomprare casa prendila passati i 3 anni che ti diceva prima professionista altrimenti rischi di pagare un bel pò( paghi le tasse che lo stato in teoria nn ti ha fatto pagare piu mora e son soldini) se invece vuoi metterti apposto puoi pagare ora la differenza ma son gia passati due anni e quindi andresti gia a pagare la mora tanto vale rischiare e far finta di nulla magari ti va bene perche vanno a campioni i controlli almeno che tu nn faccia movimenti di acquisto prima dello scadere dei tre anni allora li si che subito gli risulta il tutto e ti tocca pagare tutto.
     
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :shock::shock::shock::shock::shock::shock:
     
  12. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    :D il mio era un consiglio per rimmeddiare al ormai gia avviato danno..daltronde e la verità se vuole mettersi in regola ora pagherebbe quasi come se lo scoprissero quindi se 1 +1 fa 2 e l'italia e degl'italiani ehehe tira tu le somme...scherzi a parte sarebbe stato meglio evitar il tutto sin dall'inizio però può capitare ..e il ragaz:p costretto a dover vender nn ha potuto fare a meno..quindi mi disp in un certo senso..
     
  13. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ma la normativa che ho letto(69/E/2002 art.3) parla di 4 anni piu l'anno in corso (ho capito male?)allo spirare dell'anno successivo alla rivendita l'A.E. a tre anni di tempo per combinare sanzioni .Professionista batti un colpo fammi sapere !!!!!!!!!!!!scherzo Ciao Bubù
     
  14. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una cosa che non si può fare, non si puo rinunciare alle agevolazioni
     
  15. lautrec1

    lautrec1 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    No mi sono spiegato male forse nn dece rinunciare agli incentivi deve rinunciare a comprar casa ora ..deve aspettare che passono quei 4 anni e mezzo cosi che scade il tempo per le accertazione dalla agenzia delle entrate cosi poi può ricomprare senza che gli si vede esser pagata la mora e la differenza per aver venduto il primo anno senza aver subito riacquistato.;)

    Aggiunto dopo 10 minuti :

    praticamente se aspetti prima di ricomprar forse sei fortunato e nn succede niente,e puoi ricomprare con agevolazione al 4% prima casa ..altrimenti se devi comprar casa subito be preparati a pagre un bel pò perche se nn ti dichiari tu appena avvii le pratiche di acquisto se ne accorgono subito e ti arriva a casa il tutto con interessi e more..gaurda se il gioco vale la candela quanto meno.:shock::sorrisone:
     
  16. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il regolamento del forum vieta espressamente di scrivere in maiuscolo perchè equivale ad urlare. Fai attenzione per i prossimi post. grazie per la comprensione.
     
  17. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Circolare 69/E del 14 agosto 2002
    deve ritenersi che nel caso di false dichiarazioni rese in sede di registrazione dell’atto, in ordine allo status del contribuente (la non possidenza di altro immobile, la novità nel godimento della agevolazione o il possesso della residenza nel comune in cui l’immobile è ubicato), il termine triennale di decadenza inizia a decorrere dalla data della registrazione dell’atto. Nel caso di specie, infatti, la dichiarazione è mendace fin dall’origine, con conseguente possibilità per l’amministrazione finanziaria di disconoscere, fin dalla data della registrazione dell’atto, l’agevolazione.

    Diverso è il caso in cui il contribuente abbia dichiarato che intende trasferire la residenza nel comune in cui è ubicato l’immobile acquistato entro il termine di diciotto mesi; applicando il principio fatto proprio dalla Corte di Cassazione, il dies a quo della decadenza, infatti, non coincide con il momento di registrazione dell’atto, ma con la scadenza del diciottesimo mese. Prima di questa data, infatti, l’amministrazione non è posta nelle condizioni di contestare al contribuente la non spettanza della agevolazione; la dichiarazione, infatti, non è mendace (falsa) fin dall’origine, ben potendo essere veritiero l’originario proposito di trasferire la residenza, ma lo diviene solo in conseguenza di un fatto sopravvenuto, quale il mancato trasferimento della stessa entro il termine di legge.

    Quindi in poche parole..........l'agenzia delle entrate ha 3 anni di tempo oltre i 18 mesi in cui dichiari di trasferire la residenza = 4 anni e mezzo.
    significa nel primo caso che se uno dice una cosa falsa e cioe' che non ha altre case, etc etc scattano dal rogito i tre anni.
    nel secondo caso l'agenzia non puo' fare i controlli se non sono gia' trascorsi i 18 mesi quindi...............
    non si scappa.
    ciao.
     
  18. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Cioè

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    il problema e propio questo quanto tempo aspettare visto che la mia situazione non è qulla da voi descritta ma bensi la vendita infraquinquennale.
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Cioè un privato non può decidere di autodenunciarsi quando vuole e pagare le sanzioni a suo piacimento dopo aver usufruito delle agevolazioni
     
  20. imported_bubù

    imported_bubù Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ok ora mi è chiaro ma allora non mi rimane altro da fare che aspettare ?
    Ma quanto????????????????????????????????? e questo che non mi è chiaro
    Quello che dice professionista è giusto ma io non ho dato false dichiarazioni al momento dell'atto ed ho trasferito la residenza nei termini stabiliti dalla legge .
    é successo ,come già detto in precedenza ,che ho avuto delle difficoltà economiche che ora grazie a Dio ho superato e quindi vorrei ricomprare un app.
    Granducato io non voglio fare come mi pare ma solamente capire quando questo benedetto "reato"si prescrive visto che anche tu mi dici che addirittura non mi posso neanche autodenunciare (cosa che sicuramente non farò viste le cifre che a vostro dire dovrei pagare) Grazie Ciao Bubù
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina