• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Riccardo1973

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve con altezza di mt 2.60 tutto l immobile non puo avere l agibilità? In questo caso non è vendibile.....
Io vorrei comprare una villetta il piano terra ha un altezza pavimento tetto di mt 2.60 e i proprietari hanno richiesto l agibilita per dei lavori interni all immobile che con la sca dopo 60 gg diviene assentita. Il tecnicodi parte ha accatastato il piano terra con un altezza di mt. 2.70 pertanto non corrispondenti al reale. Cosa succede se acquisto tale immobile
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
É possibile derogare all'altezza utile fino a 10 cm per la creazione di coibentazione interna e/o impianto di riscaldamento a pavimento..... Ricade in una di questi due casi?
Certo che l'accatastamento con i 270 cm non fa ben pensare.... Devi verificare quale altezza riporti l'ultimo precedente edilizio depositato in Comune.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Al momento vengono letti come lavori eseguiti in modo abusivo che invalidanti l'agibilità dei locali al piano terra: quindi o si cambia destinazione d'uso a tali locali o si riporta l'altezza a 270 cm (che per le tolleranze basterebbero anche 265).
Se compri così è tutti tacciono a rogito i problemi saranno imputati solo a te.
 

Riccardo1973

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
non sono stati eseguiti lavori l altezza risulta essere gia cosi 2.60 da costruzione e nel progetto depositato al comune invece è riportata un altezza di mt.2.70
 

brina82

Membro Senior
Professionista
non sono stati eseguiti lavori l altezza risulta essere gia cosi 2.60 da costruzione e nel progetto depositato al comune invece è riportata un altezza di mt.2.70
È necessario capirne il motivo:

1) ha sbagliato il costruttore;
2) l'attuale proprietario ha fatto dei lavori per cui ha aumentato lo spessore.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
quale è la destinazione d'uso per il piano terra nel progetto? Eventualmente regolarizzatelo in comune e riclassificatelo con destinazioni compatibili con l'altezza di 260 e tenetene conto nella valutazione della casa. Altrimenti si dovrebbe scavare per riportare l'altezza a 270 ma in una casa del 2010 probabilmente sarà sconveniente. Acquistare nello stato di fatto e aspettare un nuovo condono sarebbe la soluzione per chi vuol tentare la sorte e non richiede il mutuo.
 

Riccardo1973

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non si puo scavare perche c e un piano seminterrato.
Ma è fattibile cambiare la destinazione pertanto non piu cucina soggiorno ma locale di sgombero quindi mi rimarrebbe solo il primo piano come abitabile con tre camere da letto e un bagno....è possibile ciò?
 

francesca63

Membro Storico
Privato Cittadino
Non si puo scavare perche c e un piano seminterrato.
Ma è fattibile cambiare la destinazione pertanto non piu cucina soggiorno ma locale di sgombero quindi mi rimarrebbe solo il primo piano come abitabile con tre camere da letto e un bagno....è possibile ciò?
No, se cambia la destinazione sotto, ufficialmente non puoi averci la cucina, che quindi va messa sopra. E il prezzo non può essere lo stesso.
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
Ma chiedere al comune qualche sanatoria per i 10 cm mancanti non è una strada possibile? Per essere una costruzione recente è evidente che si sia trattato di un errore di costruzione.. Acquistando ora da privato è normale che non ci si può rifare al costruttore.. Quindi chiedere revisione del prezzo, e al contempo verificare se in comune c'è qualche possibilità di sanatoria. Alla fine non c'è una volumetria aumentata abusivamente, ma addirittura spazio in meno, anche se ovviamente sono stringenti le normative per i piani abitabili di 270. Però un passaggio in comune, tramite tecnico esperto in materia, lo farei.. Magari trovano qualche strada percorribile
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Ma chiedere al comune qualche sanatoria per i 10 cm mancanti non è una strada possibile? Per essere una costruzione recente è evidente che si sia trattato di un errore di costruzione.. Acquistando ora da privato è normale che non ci si può rifare al costruttore.. Quindi chiedere revisione del prezzo, e al contempo verificare se in comune c'è qualche possibilità di sanatoria. Alla fine non c'è una volumetria aumentata abusivamente, ma addirittura spazio in meno, anche se ovviamente sono stringenti le normative per i piani abitabili di 270. Però un passaggio in comune, tramite tecnico esperto in materia, lo farei.. Magari trovano qualche strada percorribile
Impossibile. L'unica cosa fattibile, nel caso, è quella di togliere le finiture e rimetterle cercando di risparmiare quei 10cm. Oppure la deroga dovuta all'isolamento energetico a pavimento, ma comunque devi fare i lavori.
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Ti basterebbe recuperare 5 cm e rientrare nella tolleranza per i restanti, il tutto però è bene che sia fatto dall'attuale proprietario prima della compravendita.

Gli unici casi sanabili sono i due che ti ho scritto in precedenza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

monek ha scritto sul profilo di KarenLFP.
ciao!!! Tu hai avuto qualche novità sul mutuo?
Buonasera, stiamo cercando di stipulare un preliminare di vendita a mia nipote, essendo 4 proprietari; può lei iniziare i lavori per detrazione 110% solo con la firma del preliminare ? Grazie .
Alto