• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

LeoMitico

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve a tutti
Nella ipotesi di acquisto di appartamento posto al piano inferiore del mio nella stessa casa di soli 2 piani e intestato ai figli (maggiorenni) l'imposta di IMU e Tasi è sempre dovuta come 2 casa ? o sarebbe da fare due stati famiglia (stesso comune stesso indirizzo ..l'abitazione ha un unico numero civico) uno marito/moglie in un appartamento l'altro i due fratelli nel secondo appartemento di loro esclusiva proprietà?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Il problema non è a chi è intestato, ma chi ci abita.
Se i figli proprietari saranno residenti sotto, e ci abitano concretamente, non pagheranno le imposte .
Se risiedono con voi si.
In tutti i condomini c’è un unico numero civico, ma la residenza si ha nel singolo appartamento.
 

LeoMitico

Membro Junior
Privato Cittadino
Ok ..ma per dimostrare che ci abitano cosa devo fare ? basta farsi trovare dal vigile che viene a controllare "cosa" se non effettuo cambi residenza..ci deve essere almeno una cucina..un letto ? ..al momento i figli non sono sposati (19..2 anni) mangiano e dormono da me ..il comune in automatico non fa accertamenti IMU se vede che la residenza dei figli è la stessa dell'appartamento (NB Queste cose le ho chieste ad un notaio e mi è sembrato un pò evasivo ..non so se aveva fretta
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se mangiano e dormono da te, è evidente che risiedono da te, non sotto.
Per essere residenti sotto devono viverci regolarmente, altrimenti sarebbe una residenza fittizia.
Per le imposte di acquisto è sufficiente che abbiano residenza nello stesso Comune, per poter comprare come prima casa (in presenza degli altri requisiti).
Per IMU e TASI invece devono risiedere proprio in quell’immobile, trasferendo li la residenza.
il comune in automatico non fa accertamenti IMU se vede che la residenza dei figli è la stessa dell'appartamento
Sono due appartamenti diversi, quindi se hanno residenza da te , devono spostarla nell’altro appartamento, a patto che sia vero (ma da come dici non lo è).
 

LeoMitico

Membro Junior
Privato Cittadino
Scusa ma l'immobile ha due piani con entrambi stesso indirizzo ..quindi la residenza è la stessa (ufficialmente a apparentemente) ....anche io che sono residente nel mio appartamento posso mangiare tutti i giorni mattino e sera al ristorante e non cucinare uscire di casa alle 08 del mattino e rientrare alle 20 di sera ..o se facci trasfertista vivere nell'appartamento 3 giorni al mese

Quindi mi basta mettere una cucina un letto e aspettare concordare con vigile che fa la verifica di far trovare i figli nell'appartamento ? sarà obbligatorio avere attive almeno utenza elettrica ?

Parliamo di residenza o stato famiglia ?
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Se ho capito bene, hai una figlia di 2 anni...che dubito possa avere la residenza nell'immobile...

Quindi mi basta mettere una cucina un letto e aspettare concordare con vigile che fa la verifica di far trovare i figli nell'appartamento
In genere si fa così.

sarà obbligatorio avere attive almeno utenza elettrica ?
Eh, sì. Chi abita al buio e senza riscaldamento ?

Parliamo di residenza o stato famiglia ?
Residenza.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Scusa ma l'immobile ha due piani con entrambi stesso indirizzo ..quindi la residenza è la stessa (ufficialmente a apparentemente) ..
No.
Ogni appartamento ha il suo identificativo catastale.
Altrimenti, se fosse come dici tu, in un condominio di 20 appartamenti risulterebbero tutti conviventi😉
Certo le utenze devono essere attive.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Al rogito i tuoi figli maggiorenni potranno usufruire del trattamento tributario agevolato pur non spostando la residenza perché l'immobile e la loro residenza saranno nello stesso comune ma pagheranno le imposte IMU TARI ecc come seconda casa.
 

LeoMitico

Membro Junior
Privato Cittadino
Al rogito i tuoi figli maggiorenni potranno usufruire del trattamento tributario agevolato pur non spostando la residenza perché l'immobile e la loro residenza saranno nello stesso comune ma pagheranno le imposte IMU TARI ecc come seconda casa.
OK ..ma a questo punto se li faccio uscire dal nucleo familiare con relativo stato famiglia ..motivazione vanno a vivere da soli .. posso evitare IMU-TARI ?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
OK ..ma a questo punto se li faccio uscire dal nucleo familiare con relativo stato famiglia ..motivazione vanno a vivere da soli .. posso evitare IMU-TARI ?
Si, se questo corrisponde al vero.
Peraltro, anche se non è argomento di discussione, intestare la casa ad entrambi i figli li costringerà a gestire un immobile in comunione , la qual cosa spesso crea problemi.
E impedirà loro di comprare altra prima casa, qualora “da grandi” volessero scegliere di vivere altrove.
Ovvero, si risparmia adesso per le spese di acquisto, ma questo, come spesso si legge anche sul forum, potrebbe essere un limite poi.
 

LeoMitico

Membro Junior
Privato Cittadino
Si, se questo corrisponde al vero.
Peraltro, anche se non è argomento di discussione, intestare la casa ad entrambi i figli li costringerà a gestire un immobile in comunione , la qual cosa spesso crea problemi.
E impedirà loro di comprare altra prima casa, qualora “da grandi” volessero scegliere di vivere altrove.
Ovvero, si risparmia adesso per le spese di acquisto, ma questo, come spesso si legge anche sul forum, potrebbe essere un limite poi.
Se uno dei due acquisterà casa venderà la sua quota ad altro fratello e potrà godere sempre agevolazione prima casa (vende la 1 casa ne ricompra un altra ..serviranno due atti notarili probabilmente)
Se intestassi tutto a me sarebbe la stessa cosa in futuro per successione avranno il 50% delle quote o altro se ci sarà anche moglie e servirà sempre un atto notarile per disfarsi delle quote o per intestarsi uno o altro appartamento
L'importante che non ci siano altri figli come in questo caso
Non ci vedo nulla di particolare ne adesso ne in un futuro e il risparmio tassa è di 12000€ ...
E forse è anche unico modo per non pagare IMU-TASI visto che loro possono dichiarare di vivere da soli (uno già lavora ) ma questo lo vedremo tanto sta tassa la avrei dovuta pagare in ogni caso (se uno si sposa poi di sicuro la sua quota 50% non paga IMU_TASI
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto