1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. canaia

    canaia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti, vi seguo da diverse settimane e mi sono letto decine di discussioni ma ora ho bisogno di un consiglio più mirato alla mia situazione. Ho paura di venire fregato, spero voi possiate darmi qualche dritta.
    Sto valutando l'acquisto di un apt + box, in un condominio di nuova costruzione con circa 80 enti. Il costruttore ha terminato i lavori ma è fallito e sull'intero stabile gravano diverse ipoteche.
    L'agenzia intermediatrice mi ha spiegato che è stato già trovato un accordo con i creditori i quali hanno stilato un "listino" per la vendita degli enti per poter se non altro rientrare in parte dai crediti spettanti. Questo giustifica il prezzo molto buono a cui vengono venduti gli apt.
    Come prassi l'intermediatore/agenzia mi chiede di depositare presso di lui 10.000euro a titolo di garanzia per poter eseguire le finiture, terminate le quali si andrà al rogito e mi verrà restituito l'importo. Preciso che l'importo verrà trattenuto sempre e solo dall'agenzia.
    Il notaio è stato scelto dai creditori e costruttore e ha in mano tutto la storia di questo immobile, per questo motivo, anche comprensibile, non mi viene permesso di scegliere un notaio di mia fiducia il quale infatti dovrebbe appena contattare i creditori, costruttore, mediare etc....
    Quello che mi preoccupa di più sono le ipoteche e la mia ignoranza in materia, non mi fa stare tranquillo. Una delle domande che vi pongo è, tra notaio e banca verranno fatti i dovuti e sufficienti controlli che accertino lo svincolo da ipoteche al rogito? Posso fidarmi di queste due figure? Ho tremendamente paura di acquistare l'apt e paura che a loro sfugga qualcosa e mi venga consegnato l'apt con ancora qualche aggravio. Sto valutando di avvalermi di qualche consulente ma non sò a chi chiedere, se un avvocato, un commercialista, un associazione.....ho già provato con un notaio.
    Spero di aver reso comprensibile il tutto e che voi possiate indirizzarmi o allarmarmi su qualcosa che io non sono capace di vedere. Grazie infinite in anticipo.
    Andrea
     
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    Se la società costruttrice è fallita il tuo interlocutore finale deve essere il curatore fallimentare ed un giudice, non l'agenzia immobiliare. E' al curatore fallimentare che devi chiedere lo stato delle cose.
     
  3. canaia

    canaia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta. Ultime info fresche dicono che la società costruttrice fallita è stata rilevata da un pool di finanziatori.
    C'è un team di avvocati e commercialisti che stanno gestendo la cosa e sembra sia stato trovato un accordo con i creditori per stilare un listino prezzi ridotto.
    Il notaio incaricato sentito ieri dice di essere in attesa di conferme da aprte degli avvocati per poter portare avanti le trattative quindi deduco che al momento non sono vendibili ma forse nel giro di 1-2mesi si.
    Ho semplicemente paura che l'apt non venga pulito a dovere da tutti gli aggravi.
    Banca e notaio sono sufficienti a garantirmi un'acquisto pulito secondo voi?
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina