1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti e serene prossime feste,premessa-circa 10 mesi fà ho comprato una casa all'asta in tribunale,prima dell'asta insieme al custode siamo andati a visionarla,era vuota ed abbandonata da anni,non abbiamo visitato tutti i locali per le precarie condizioni,ed ho visionato la perizia, dopo il decreto di trasferimento il custode giudiziario mi a dato le chiavi e consegnato ufficialmente la casa,dopo circa un mese,premesso che risiedo a circa 200 kilometri dalla casa,mi accorgo che una delle due cantine aveva una dimenzione diversa dalla planimetria della perizia,22mq in perizia 9,60 realtà,era divisa praticamente in due da una paretina in legno e foratini,forte della planimetria catastale e di perizia del tribunale tolgo questa paretina e ci trovo una stanzetta pavimentata e con anche il termosifone e le luci con un varco nel muro maestro con una porta che va nella propietà adiacente,a questo punto chiamo un muratore e faccio chiudere il passaggio ed elimino la paretina che divide la stanza,dopo circa due mesi mi chiamano i carabinieri del posto dicendo che il propietario adiacente mi aveva denunciato perchè mi ero appropiato di una sua propietà e non solo mi a citato in tribunale perchè mi sono preso un pezzo in suo possesso,penso di andare a rispondere in tribunale dichiarando di averlo trovato in quelle condizioni (seza parete e con il passaggio chiuso), il mio avvocato dice che a inserito dei testimoni che dichiareranno che e in suo possesso da trentanni, e la perizia del tribunale di sei anni fa?e le planimetrie catastali?ed il custode giudiziario?e il tribunale che mi a venduto una propieta in base ad una perizia giurata con tanto di planimetre e descrizione degli ambienti con tanto di misure?cosa ne pensate?qualche suggerimento?grazie a tutti.
     
  2. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ma lo sai che quello che scrivi è già una loro prova? Il forum lo possono leggere tutti anche i carabinieri, o l"AdE, o il tuo rivale. Mi sa che dalla ragione sei passato al torto, tu e tutta la specie a cui ti sei affidato per false testimonianze...auguri di buon Natale anche al tuo caro legale ed alla sua cricca di testimoni.
     
  3. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    ............cosa peggiore non potevi fare.............

    ..... cerca di non aggravare ulteriormente la situazione.....

    Smoker
     
  4. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie per la risposta,ma io non ho nessun testimone falso,ne altri,sto cercando solo di difendermi da un abbuso e da una appropiazione non legale,poi vorrei sapere chi mente,l'ingegnere che a giurato una perizia con descrizioni planimetrie e misurazioni fatta circa 6 anni fà oppure chi a commesso l'abbuso prendersi mezza stanza facendo un passaggio in un muro maestro e dichiarando con testimoni di averlo fatto 30 anni fà?
     
  5. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    mi sembra di sentirmi come chi commette un abbuso e non come chi lo a subbito.buone feste a tutti
     
  6. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    L'abuso va dimostrato. Arresto dovuto non fare nulla ma accertarti con un geometra dell'effettiva tua proprietà e denunciare chi la utilizzava senza permesso. Non sempre quello che é mio me lo prendo. Infatti ora sei tu ad essere stato chiamato e a dover dimostrare. Che poi la piantina parla da sola mi sbaglio. É tuo ciò che risulta dalla planimetria.[DOUBLEPOST=1387111432,1387111376][/DOUBLEPOST]Scusa no arresto ma avresti dovuto . Scrivo con il cellulare ......
     
  7. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve,piantine catastali a posto,piantine e misure nella perizia giurata con descrizioni planimetrie e misurazioni depositata in tribunale a posto,il custode giudiziario mi consegna il bene come in perizia,secondo voi cosa serve più??[DOUBLEPOST=1387120273,1387119997][/DOUBLEPOST]ci manca solo che mi arrestano per star in linia con chi commette abbusi...(scusa e solo uno sfogo capisco l'errore di battitura)grazie rosa1968
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  8. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve ,una breve risposta per topcasa,per adesso non ho nessun caro legale che mi consiglia ma sono mie considerazioni e pensieri,ne ho testimoni ne falsi ne veri da chiamare in causa,e tanto meno una cricca di testimoni poi la tua considerazione-- tu e tutta la specie a cui ti sei affidato--spero di affidarmi sempre a persone come me che tengono ai propi diritti..pensaci--e sempre grazie di tutto.
     
  9. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Scusa, purtroppo con il cellulare capita spesso di inoltrare la risposta e non vedere l'errore se non dopo.
    Purtroppo capita a volte, specie quando ci sono proprietà abbandonate, che qualcuno ne approfitti e goda delle cose non sue. Ora dovrai rispondere a chi si crede leso e ripeto, secondo me sei stato frettoloso da un lato, anche se di fatto se è proprietà tua non hai nulla da temere, se non noie per ora.[DOUBLEPOST=1387124848][/DOUBLEPOST]
    Se hai il nominativo incarica un geometra e vedi il titolo se effettivamente quello che reclama è suo.
     
    A ludovica83 e Silvio Luise piace questo messaggio.
  10. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    già controllato tutto,loro rivendicano il diritto di possesso non di propietà.grazie
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il possesso ce l'hai con la proprietà.
    potrebbe essere che cia una sorta di scrittura privata?[DOUBLEPOST=1387178170,1387178089][/DOUBLEPOST]uffa ..... che ci sia una sorta di scrittura privata. ora dovranno mostrarla.
     
    A BRUNOSERGIO piace questo elemento.
  12. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...su che basi? Sul fatto che hanno testimoni che dimostrano il possesso da più di 30 anni? Per l ' usucapione di una proprietà deve essere dichiarata dal giudice .....non basta il possesso . Poi il fatto che l'acquisto all'asta certificava lo stato di fatto dell'immobile e la compatibilità catastale.......beh la vedo dura da parte dell abusivo . Unica cosa .....potevi aspettare a muoverti demolendo e tappando il muro magari potevi evidenziare ,quando hai acquistato , al vicino la situazione......
     
    A ludovica83, BRUNOSERGIO e Rosa1968 piace questo elemento.
  13. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salve a tutti,per rosa 1968- non esiste nessuna scrittura privata(se l'avevano l'avrebbero presentata subito).per silvio luise-ho cercato di rintracciare il vicino per mesi,ma penso che non si e fatto vedere apposta.[DOUBLEPOST=1387188304,1387188195][/DOUBLEPOST]il vicino non ci abita.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 17 Dicembre 2013
  14. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ora dovranno parlare le carte, dovranno cantare come si suol dire. Il fatto che il vicino non si faccia trovare è una strategia che porta a poco, chi lo deve rintracciare lo trova, stai tranquillo. :ok:
     
    A Silvio Luise piace questo elemento.
  15. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    grazie a tutti,domani vado da un avvocato del luogo,mi devo pure difendere,e vi tengo informati,grazie
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  16. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    ........ lo ha "acquistato", il possesso, in maniera violenta: ha abbattuto il muro...........

    Smoker
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  17. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    scusa ma non capisco,

    [DOUBLEPOST=1387211192,1387211057][/DOUBLEPOST]grazie
     
  18. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    A volte nelle aste se ne vedono di tutti i colori.
    Proprio qualche tempo fa un geometra, incaricato della stima di un immobile sottoposto a pignoramento immobiliare, va a casa dell'esecutato e prende le misure di tutti gli ambienti risultanti dalla planimetria catastale; l'esecutato gli fa notare che l'appartamento è composto da una ulteriore stanza, che catastalmente risulta appartenere alla proprietà adiacente ma che, in realtà, ha acquistato con scrittura privata ed in riferimento alla quale è stata pronunciata l'usucapione in favore dei precedenti proprietari.
    Il geometra si limita ad alzare le spalle ed a dire che a lui interessa solo quello che risulta dalle carte, poi deposita una perizia nella quale dà atto che l'appartamento è composto da un ambiente "annesso di fatto ma non di diritto".
    Per il geometra la questione era finita così.
    Non si è chiesto cosa avrebbe dovuto fare un eventuale acquirente di fronte ad una stanza "che esiste ma non appare": avrebbe dovuto far causa al vicino? avrebbe dovuto restituirla al vicino e chiudere il muro?
    Bah....
     
  19. BRUNOSERGIO

    BRUNOSERGIO Membro Attivo

    Privato Cittadino
    salute-avv polidoro ,lei cosa ne penza della mia situazione?sarei onorato di un suo parere,grazie
     
  20. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Concordo con chi mi ha preceduto e, cioè, che abbia sbagliato a buttare giù il muro.
    La controparte potrebbe agevolmente iniziare contro di lei un giudizio civile cautelare (le cosiddette azioni possessorie) per essere reimmessa nel possesso del bene in tempi celeri ed a prescindere dalla titolarietà del diritto di proprietà.
    Certamente la controparte inizierà contro di lei anche un giudizio volto ad accertare l'usucapione della porzione di immobile; la sua difesa sarà complicata dal fatto che lei, molto probabilmente, non potrà contare sulla collaborazione dei precedenti proprietari, fondamentale per comprendere come si è giunti alla diversa ripartizione degli spazi e da quando ciò sia avvenuto.
    Valuti insieme al suo legale quali responsabilità possono configurarsi a carico del perito estimatore, che non ha rappresentato fedelmente lo stato dei luoghi.
    Le rappresento altresì, (sempre in linea generale, poi il collega che la seguirà valuterà il peso di ogni elemento di fatto nella complessiva strategia processuale) che una simile differenza (9 mq al posto di 22) può dimostrare una colposa negligenza dell'acquirente, trattandosi di vizio evidentemente riconoscibile.
     
    A od1n0 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina