1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    ho bisogno di un consiglio, spassionato, sul come muovermi.
    lo stato dell'arte della "mia situazione" credo sia stranoto... ho annoiato a morte tanti di voi da quando mi sono iscritto sul forum, ormai ben più di un anno fa.
    la riassumo a beneficio di chi non è stato attento... :D

    ormai 18 mesi mi sono imbattuto nel progetto di unaa palazzina dov è previsto un appartamento che è "LA" nostra soluzione ideale; non è la casa dei miei sogni e nemmeno quella di mia moglie, ma è il miglior compromesso tra i nostri due desiderata senza scendere nei dettagli, diciamo che io volevo una villetta con giardino nella prima cintura urbana, mia moglie un apppartamento assolutamente NON al piano terra e in città; questa casa riesce ovviamente con qualche compromesso, ad accontentare entrambi.
    inoltre nel suo genere e nella sua posizione è pressocchè unica. per dirla in parole povere è "LA NOSTRA" casa.

    purtroppo le cose sono andate male fin dall'inizio.
    un po' per problematiche "esterne" (diciamo che a inizio 2014 è stato arrestato l'assessore all'edilizia privata...), un po' per "litigi" tra comune e costruttore (quest'ultimo ha fama di essere persona integerrima ma come dire? tignoso) le cose sono andate per le lunghe.
    a questo si è aggiunta la presenza di un intermediario incompetente e diciamo... diversamente corretto.
    per farla breve, dopo un anno di panzane e di tentativi di forzare la mano (diciamo che a marzo 2014 ha cercato di farmi firmare un compromesso: ad oggi non è stato ancora scavato un cucchiaio di terra), a ottobre 2014 l'ho bellamente bypassata e ho contattato direttamente il costruttore.

    questo mi ha detto chiaramente che non intende in alcun modo bypassare l'intermediario (non che glielo avessi chiesto...), pur senza chiarirmi la tipologia di mandato che gli ha affidato (a me l'intermediario all'epoca disse subito che era a titolo oneroso e che pertanto non avrei dovuto sganciare un ghello).

    alla fine ci siamo lasciati in questi termini con l'assicurazione che l'iter di delibera del cantiere era ripreso e sarebbe arrivato al dunque alla peggio a marzo 2015; a quel punto avrebbe cominciato subito a costruire.
    al contempo il costruttore è rimasto categorico in merito alla scontistica: NIET.
    a latere ci aggiungo che ci siamo pesati, misurati, apprezzati ma mica tanto piaciuti.

    a quel punto ci ho messo la croce sopra; come non detto e tanti saluti... palesemente è un'altra banfata.

    va beh, facciamola breve: tra natale e ier l'altro l'iter di approvazione ha fatto quello che non è stato fatto in 18 mesi: il progetto è stato definitivamente approvato. a questo punto davvero è assai probabile che che i lavori rispettino le tempistiche delineate dal costruttore (che, ripeto, ha fama di essere integerrimo).

    piccolo problema.
    ad oggi la "sorte" dell'intermediario sono poco chiare. l'ufficio esiste ancora, ma è sempre chiuso con il cartello "per appuntamenti chiamare il numero", il sito internet è scomparso come pure gli annunci a portale e quelli nella vetrina del negozio sono ingialliti dal tempo.

    a questo punto cosa mi consigliate di fare? fare finta di niente e aspettare di essere contattato (correndo il rischio di perdere l'opportunità) o rifarmi avanti e mettermi in una situazione di palese debolezza contrattuale?
    nel secondo caso, CON CHI?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 24 Gennaio 2015
  2. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non vedo quale sia il problema con il mandatario, il suo lavoro è esaurito... quando avrete firmato il contratto... maturerà il diritto ad essere pagato ed il costruttore staccherà l' assegno.... qualora fosse mediazione toccherà anche a te mettere mano al portafoglio... lo "scavalco" di fatto c'è non se avete intenzione di pagare l' agente immobiliare, ma da come ho capito sia tu, sia il costruttore siete persone integerrime...

    Smoker
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  3. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    per quanto riguarda l'integrità il costruttore credo di poter dire di si.
    con riferimento alla mia on sta a me valutarla; quella dell'intermediario diciamo che è meglio che non la valuti :rabbia:

    lo scavalco che ho applicato è stato finalizzato solo a evitare di farmi raccontare fregnacce dall'intermediario e, devo dire, ha avuto il suo scopo; dopo un anno di frottole varie ed assortite ho avuto informazioni che si sono rivelate veritiere.

    quello che mi fa pensare male e che l'unica prova dell'onerosità del mandato è la rassicurazione verbale da parte dell'intermediario; è anche vero che non ho mai firmato nulla.
    tra costruttore e intermediario sussiste comunque un palese rapporto di amicizia. quello che mi fa incavolare è che io comunque finirò col pagare, seppur indirettamente, un intermediario che si è prima insinuato in maniera abbastanza subdola nell'affare e che successivamente ha fatto solo danni.

    a prescindere da quanto sopra comunque ora sono sui carboni ardenti come un adolescente alla prima cotta.

    non so se aspettare che si facciano vivi loro o se "cedere" e farlo io rendendo ancora più palese il mio interesse, con tutte le ovvie implicazioni.
    ma anche qualora volessi cedere a questo punto... con chi lo faccio?
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dal momento che il costruttore si è rivelato onesto e leale nei confronti dell'intermediario, io contatterei quest'ultimo e cercherei di portare a casa il risultato, cioè l'acquisto.
    Non sta scritto da nessuna parte che lo sconto sia dovuto (fino al 2008 ho visto sfumare delle vendite per 5.000 di differenza...), soprattutto se il prodotto è valido e il costruttore solido...
     
  5. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    già.
    ora però siamo nel 2015... e fino alle "mia" cifra (che non è così distante dalla sua), sono più solido di lui :)

    che lo sconto non sia dovuto comunque non ci piove.
    se non me lo fa, vorrà dire che mi rivolgerò altrove... tertium non datur
     
  6. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    [QUOTE="eldic, post: 424464, member: 53521" un intermediario che si è prima insinuato in maniera abbastanza subdola nell'affare e che successivamente ha fatto solo danni.[/QUOTE]

    Non è chiaro, spiega meglio.....

    Smoker
     
  7. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    nulla di più di quello che ho scritto nella sezione in piccola.

    si è insinuato perchè, quando l'ho chiamato per fissare il primo appuntamento, non mi ha detto che stavo parlando con un intermediario e non il costruttore; l'ho saputo solo una volta in ufficio.

    ha fatto danni perchè, vuoi per scarsa competenza, vuoi per sgangheratissimi tentativi di fare il furbo (tragicomico il tentativi di farmi firmare il compromesso senza manco il permesso a costruire) mi ha portato a una esasperazione tale che più volte ho pensato seriamente di lasciare perdere tutto.

    e' solo in funzione dell'immobile - come detto perfettamente rispondente ai nostra desiderata - e della serietà del costruttore - serietà riportata dalle più svariati fonti - che ad oggi sono ancora "sul pezzo".
     
  8. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    non volevi mediatori in torno? alzavi i tacchi e te ne andavi.... il tuo " j' accuse" è privo di mordente.. senza offesa, ma uno che sta dietro 18 mesi all' acquisto di immobile che non è approvato neppure sulla carta non è ancora ben consapevole e determinato sull' acquisto di una casa in generale.... infatti chiedi consigli troppo generici per poter rispondere....

    Vuoi andare avanti con questo affare: chiama (cercalo se non lo trovi) il mediatore e definisci l' aspetto provvigionale ovvero ti fai firmare la carta zero provvigioni... successivamente prendi contatto tramite il mediatore o direttamente con il costruttore per iniziare/concludere la trattativa....

    Smoker
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sei sicuro di voler perdere la "casa della vita" (detto da te) per una differenza di prezzo non sostanziale (a tuo dire) ?
     
  10. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino

    in effetti il mio errore è stato di essere troppo corretto; ho voluto considerato "nesso causale" la semplice telefonata.

    per il resto ti devo smentire.
    proprio perchè siamo determinati a comprare QUELLA SPECIFICA casa e non altre la stiamo marcando strettissima NONOSTANTE la voglia di mandare tutti al diavolo.
    è questo che rende la situazione abbastanza atipica.
    per assurdo l'immobile è stato pubblicizzato un anno fa, quando di fatto non c'era nulla che non fossero quattro righe tirate in A3 mentre ora (e per ora), a progetto approvato non è ancora proposto da nessuno.

    non si tratta di un j'accuse; non sto cercando di ricusare l'intermediario, posto che ancora faccia il mestiere, ma di capire se vale la pena di rifarmi vivo io (o con lui, o con il costruttore) o se non sia bello aspettare serafico.

    al di là dell'aspetto meramente economico (leggi: sconto) non vorrei correre il rischio che, in assenza di palese manifestazione di interesse, il costruttore decidesse di rivoluzionare il progetto trasformando il "mio" appartamento in qualcosa più stardard e commercialmente appetibile.
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2015
  11. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    non è sostanziale in termini relativi (si tratta del 6% della cifra richiesta=.
    purtroppo però la mia offerta è la migliore che sono in grado di fare.
    non sono uno sprovveduto e so con buona precisione quali sono le mie disponibilità e quanto posso ottenere in termini di mutuo...


    poi, per carità ci sta anche che "allora non è la casa che fa per me".
    non mi sembra però che, in questo momento il mercato trasudi domanda; magari qualche chance ce l'ho anch'io. :)
     
  12. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Ti ha proposto un affare che in realtà non lo era... trattasi di un fumus di progetto... tu la chiamavi già casa.... salti troppi passaggi....

    Adesso pare esserci progetto approvato.... prima di chiedere lo sconto... devi valutare gli atti, compreso il capitolato, etc.... comprare sulla carta ha i suoi rischi... controlla la fideiussione...tratta.... preparati il preliminare e vaya con dios.......

    Smoker
     
  13. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    frena; avrò fatto i miei bravi voli pindarici, ma non ho proprio l'anello al naso :)

    i vari step li ho saltati grazie alla ****ate (<-- verrà asteriscato ma si capisce, vero?) che mi ha propinato il simpatico intermediario, secondo il quale si sarebbe cominciato a costruire a gennaio 2014, scadenza che è poi stata posticipata volta per volta quando veniva oltrepassata.
    Alla fine ho scoperto che le nuove scadenze venivano sparate a caso dall'intermediario, senza aver mai avuto riscontro dal costruttore.

    il capitolato è già a mie mani e replica, migliorandolo, quello di altre soluzioni costruite dalla stessa impresa, che ho per altro già visionato; non ho nulla da eccepire, fatte salve le classiche finiture extracapitolato e qualche "capriccetto" di minore entità e di basso costo.
    in merito alla fidejussione è già stato verbalmente concordato che sarà "ovviamente" bancaria (mi sono anche beccato un'occhiataccia a fronte della domanda).

    il punto, forse non l'ho evidenziato con sufficiente chiarezza, è un altro.
    soluzione, posizione e costruttore sono ambiti; so di almeno altre due famiglie che "tirano a campare" in affitto aspettando che la soluzione si sblocchi.

    a differenza loro però la soluzione che interessa è unica (nel senso che ne è prevista solo una...) e so già che il costruttore eviterebbe ben volentieri di farla, se solo ne avesse la possibilità.
    per questo sono combattuto tra andargli a rompere le scatole un'altra volta e l'aspettare che lui (o chi per lui) si faccia vivo.
     
    Ultima modifica: 23 Gennaio 2015
  14. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    alla fine dopo averci a lungo pensato (e, in almeno 2 frangenti, dopo aver rimesso giù la cornetta prima di finire il numero), ho optato per la classica via di mezzo.

    manderò giù il rospo io; ma non prima di aver visto appendere il cartello di cantiere...
     
    A Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina