• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

federico lalle

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
In data 24 gennaio c.a. abbiamo acquistato una abitazione sprovvista del contatore dell'acqua, rimosso da Iren nel 2016. Abbiamo dunque allacciato l'utenza con Iren che ci ha fissato un appuntamento per riposizionare il contatore, un'operazione di routine. Tuttavia, in data 15 febbraio c.a. abbiamo appreso dall'addetto Iren incaricato di ricollocare il contatore che la nostra casa risulta isolata dal servizio stesso, poiché il tubo proveniente dall'acquedotto a noi destinato, figura ora allacciato ad altra utenza. Ci siamo rivolti ad Iren per delucidazioni e ci è stato riferito che occorre effettuare un sopralluogo per verificare la posizione delle nostre tubature e, nel caso fossero interrate, effettuare A SPESE NOSTRE i relativi scavi, per una spesa che oscilla tra i trecento e i mille euro.
A questo punto domandiamo come dobbiamo muoverci? Possiamo redigere un reclamo a Iren e rifiutarci di pagare questi soldi? Forse noi non ci siamo accertati che i tubi fossero presenti, tuttavia siamo persuasi del fatto che NON fosse nostra responsabilità (anche per limiti di carattere puramente professionale, non essendo noi idraulici o consimili).
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Mi sembra di capire che Iren, quando è stato chiuso il contratto precedente e tolto il contatore, abbia fornito un altro utente "tagliando" invece di inservi il classico "T". il tubo che raggiungeva la vostra abitazione.
Mi sà tanto di errore del tecnico che ha effettuato l'allaccio, che molte volte sono attività appaltate a terze ditte, visto che in base a quanto da voi scritto non lo sapevano nemmeno loro.
Può essere pure ma non credo, in quanto se pagate vi riallacciano,che la condotta è di piccolo diametro o non abbia pressione sufficente, ma propendo più per la prima ipotesi.
Potete provare a reclamare ma certamente con scarsi risultati, in quanto la condotta a monte del contatore è loro e ne fanno l'uso che credono.
Invece potete chiedere il preventivo per il nuovo allaccio che non può variare dai 300 ai 1000 euro in quanto dopo il sopraluogo vedranno se possono ripristinare la precedente tubatura e con 300 euro dovreste cavarvela, invece se necessita un nuovo tubo la cifra cambia.. in base alla lunghezza dello scavo.
Se vi può consolare scavano loro fino alla botola del contatore:risata:
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
La regola generale è la seguente
I lavori per la realizzazione dell'allaccio possono essere eseguiti dal gestore del servizio idrico o da un'impresa privata, secondo progetto e indicazioni date del gestore.
Il costo per la realizzazione dei lavori, secondo la normativa, è totalmente a carico dell'utente.
Ogni gestore ha un proprio elenco prezzi del servizio in funzione di vari parametri come il tipo di strada, la distanza tra la rete pubblica e il punto di derivazione...
magari con un tecnico cerchi di capire esattamente che significa che "al tubo ..ora è attaccata altra utenza" in base alla configurazione della rete primaria presente, poichè lei ha gia una derivazione che va al suo immobile dove è stato rimosso il preesistente contatore , ancorchè temi che dovrà sostenere le spese di riallaccio come prospettate.
 

federico lalle

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
in pratica il venditore non è tenuto ad avvertire se la casa è fornita di attacco idrico, la ditta può isolarti casa quando vuole e devi stare zitto, se rivoglio l'acqua devo pagare come se non ci fosse mai stato un allaccio idrico
 

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
@federico lalle
Il venditore, per correttezza, era tenuto a dirvi la situazione delle utenze ed anche degli scarichi come sono convogliate le acque reflue.
A vostra volta voi come acquirenti dovevate accertarvene in quanto dopo l'acquisto si possono concretizzare spese non preventivate come nel vostro caso.
Tornando alla domanda che hai posto, il problema è dovuto alla restituzione del contatore ad Iren fatta dal precedente proprietario, i consumi erano zero ma il noleggio contatore si continua a pagare e lui non voleva quella spesa, ed ha chiuso il contratto.
Ora voi vi trovate nelle condizioni di un nuovo cliente, non di un subentrante, che chiede un allaccio con i costi che vi hanno prospettato.
Lo stesso problema potrebbe verificarsi con altre utenze, se in essere....:riflessione:
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
io non capisco tutta questa caciara per un allaccio , oramai la situazione è questa. cosa fare ? restare senza acqua per fare un dispetto a iren o al precedente proprietario? ci si perde in millemila problemi e questioni che non hanno nessuna rilevanza
 

federico lalle

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Carissimo n3m3six78, se doveva rispondere senza fornire soluzioni, poteva anche spegnere il pc e andare a mangiarsi un gelato invece di annoiarmi con inutili bla bla. Ringrazio invece tutti gli altri, che hanno risposto fornendomi informazioni utili. In ogni caso, l'ex padrone di casa sta effettuando i dovuti accertamenti, siccome asserisce che non era al corrente di quanto esplicato in questa sede. Grazie ancora
 

angy2015

Membro Assiduo
gli allacci all'acquedotto sono in genere molto costosi anche senza dover attraversare una strada, almeno così mi è capitato in diverse località quando era stato rimosso il contatore.
Concessionari son peggio che quando gestito da aziende pubbliche.
Una volta che ho tardato a pagare il preventivo hanno incassato tranquillamente e poi mi han notificato che era scaduto e occorreva rifarlo essendo cambiato il prezzo, accettato il nuovo preventivo hanno chiesto il nuovo pagamento completo e per il vecchio ho dovuto presentare richiesta di rimborso che con comodo loro han rimborsato 6 mesi dopo.
Ogni volta che dai delle esclusive a dei meschini stai tranquillo che poi ne approfittano. Poi si vantano pure che l'acqua potabile si può bere tranquillamente, fidatevi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Raccontatemi ancora la storia che non mi state facendo ballare perchè stata litigando su chi deve farmi fare il primo giro...
Alice-Cooper ha scritto sul profilo di matusalemme.
Posso lasciarle il mio numero se fosse un problema usarlo possiamo continuare a discutere in chat
Alto