1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. contestabile

    contestabile Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ai tanti agenti immobiliari che leggono e scrivono in maniera propositiva su questo forum chiedo di associarsi ad una qualsiasi associazione di categoria per difendere e tutelare in maniera coesa gli interessi comuni di tutti noi.
    Non pensate che le associazioni sono contro di noi perchè lo ripeto e lo ripeterò fino alla noia sono fatte da NOI agenti immobiliari.
    Io difenderò la mia professione non perchè Presidente di una associazione di categoria ma perchè agente immobiliare professionale.

    Insieme possiamo contribuire alla costituzione di una nuova categoria fatta da professionisti nei fatti e non perchè iscritti in un albo professionale.

    Saluti a tutti
     
  2. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Pino perdonami l'insolenza, ma basta con 'sti manifesti verbali. Argomenti ci vogliono.
    Se gli agenti immobiliari si lamentano, in parte avranno le loro ragione e in parte i loro torti.
    Controbbatete con argomenti anzichè con inutili e già ascoltati spot elettorali.

    Tra l'altro ogni gruppo ha i suoi punti deboli e ammetterli e cercare di risolverli oltre che un dovere mi sembra estremamente costruttivo. Ascoltiamoli questi agenti immobiliare oltre che indottrinarli su quanto è sacrosanto iscriversi di qua, iscriversi di la...

    Non sei d'accordo?

    g
     
  3. contestabile

    contestabile Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    No perdonami ma non mi trovi d'accordo.

    I miei non sono ne manifesti ne spot elettorali. Caro Giorgino chi come me si dedica alla difesa della professione attraverso l'associazione di cataegoria lo fa perchè oltre a conoscere le problematiche quotidiane del nostro lavoro mette a disposizione di tutti tempo conoscenze e competenze per la soluzione di quelle problematiche di cui tutti Voi parlate ma delle quali nessuno poi praticamente se ne vuole occupare.

    Ascoltiamoli pure gli agenti immobiliari ma qui ci vogliono uomini che oltre a parlare facciano i fatti.

    L'unione fa la forza invece a me sembra che si voglia continuare ad essere disuniti e a chiacchierare soltanto.

    Saluti
     
  4. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Frase emblematica Pino. La cosa di cui mi lamentavo nel mio precedente intervento è surrogata splendidamente in questa tua frase. Mi spiego: Invece di dire "mette a disposizione di tutti ....", farlo.

    Sembra che da parte vostra, la voglia di comunicare il motivo per cui fate quello che fate prevalga su quello che fate.
    Mi spiego ancora meglio: Invece di dirci perchè "difendete la categoria", spiegateci come difendete la categoria fatto per fatto. Altrimenti cadete nello stesso errore commesso dai politici che hanno ormai perso totalmente la credibilità.

    Quest'aria di sufficienza non aiuta di certo il dialogo. Se difendi i castori, non puoi disinteressarti o sottovalutare lo studio dei castori. Altrimenti che mete ti poni da risolvere? I problemi che tu reputi che abbiano gli agenti immobiliari? E se sbagliassi? Non ti interessa?

    Sulla seconda parte sono ovviamente d'accordo. Ci vogliono "gli uomini", le persone che si interessino "di fare".
    Quello che sto cercando di dirti che se gli agenti immobiliari non percepiscono questa "azione" da parte delle associazioni, o la percepiscono in misura minima, non sono loro che stanno sbagliando ma siete voi che state sbagliando a comunicare con loro. E la tua aria di sufficienza di prima lo dimostra.

    L'unione fa la forza, solo se *è* una vera unione. Se è un "ammasso" non fa la forza. Anzi...

    g
     
  5. contestabile

    contestabile Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Caro Giorgino nella mia realtà (Caserta) la voce degli agenti immobiliari è ascoltata quotidianamente. Hai fatto un intervento che meriterebbe un confronto molto più approfondito.

    Io ci metto la faccia quotidianamente anche sul FORUM perchè non lo fate anche Voi?
     
  6. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi


    ... e perchè no??? (mi spiace togliere la foto del mio gattone) per ora metto la foto del patentino, ma appena trovo quella che ho in mente la sostituisco (avviso: sarà consona alla mia giovane età!).

    In fondo può anche essere un modo per "guardarci negli occhi" sia pur virtualmente...

    Buona idea Pino!
     
  7. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Dura lex sed lex, Le leggi vengono scritte dagli uomini per regolamentare la convivenza civile, Le uniche leggi che non si modificano sono quelle che qualcuno di più importante di tutti noi diede a Mosè sul monte Sinai. Le leggi e le normative possono essere oggetto di revisione e di modifica. E fino a qui lo sappiamo tutti quanti noi. In Italia è la volontà politica di fare o non fare qualche cosa che permette di ottenere o di non ottenere dei risultati, altra ovvietà. Non avendo noi nessuna arma a disposizione di tipo sindacale (ve lo immaginate uno sciopero degli agenti immobiliari? e del relativo chissenefrega generale) abbiamo due argomentazini che possono far aprire qualche spiraglio o ottenere qualche promessa. 1 Gli Agenti Immobiliari quanti sono in Italia 40/50 mila? con l'indotto creato leggi impiegati e collaboratori arriviamo a 60/70 mila? Con famiglie parenti ed amici possiamo manovrare circa 200.000 voti alle elezioni, e qui i politici sono molto sensibili, e presumo che Luciano queste argomentaziioni le conosca. Altra argomntazione, guardate dal vostro estratto conto quante migliaia di euro avete vrsato all'Agenzia delle entrate nel corso dell'ultimo anno, tra IVA versata contributi, tasse di concessione pubblicitaria, occupazione suolo pubblico, enti bilaterali balzelli e gabelle varie, Io personalmente mi sono spaventato, pensate se questo contributo venisse meno...
     
  8. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi


    200 mila voti a livello nazionale si sentono e non si sentono, in più: come faresti a far capire al politico che se non modifica le normative in maniera adeguata può scordarsi il tuo voto?
    Per far venire meno quei contributi che versiamo dovremmo iniziare ad evadere le tasse, passando dalla parte del torto...
    Ergo, siamo nella m....

    L'unica cosa che ci resta da fare è collaborare costruttivamente con le nostre associazioni (e Lucianone Passuti si è dato più che disponibile su un altro post), e cercare di far capire ai nostri acquirenti/venditori qual'è la situazione attuale, senza sconfinare nel disfattismo però!
     
  9. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Guarda Pino che la mia non è una critica disfattista, ma uno stimolo. Io stesso mi sento estraneo alla mia associazione, e mi chiedo come mai. E a quanto pare non sono il solo, anzi sento questa opinione largamente condivisa dai colleghi. Tutto qui.

    E che ci stiamo a fare qui? ;) Parliamone.

    Metterci la faccia non vuol dire "esserci" se me lo consenti... Sono i contenuti che contano non certo gli avatars ;)

    Non vedo l'ora! :D

    200.000 mila disgraziati non interessano nemmeno al più piccolo dei partitini dello Stato Libero di Bananas haimè... :triste:
    E poi visto la fatica che fanno le associazioni a comunicare con gli agenti immobiliari loro iscritti, la quale proviene dal genuino e drammatico menefreghismo che oggi c'è tra gli agenti immobiliari stessi, pensare a una manifestazione nazionale è pura utopia.

    Non bisogna essere negativi però... le cose stanno cambiando. Tutto è sempre in progress...
    Per questo mi permettevo qualche post più sopra di esporre a Pimo al mio punto di vista di certo non disfatttista ne stupidamente critico fino a se stesso.

    g
     
  10. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Metterci la faccia non vuol dire "esserci" se me lo consenti... Sono i contenuti che contano non certo gli avatars ;)

    g[/quote]


    Dai Giorgino, hai più che ragione, però in effetti può essere un modo carino anche per conoscerci un po'meglio (sia pur virtualmente)! Così ci riconosceremo più facilmente quando riusciremo ad organizzare la prima bisbocciata tutti insieme! :fico:
     
  11. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Beh, non ne sarei poi così convinto che 200.000 voti (cifra assolutamente opinabile) non interessino proprio a nessuno, e non volevo dire nemmeno evadiamo le tasse, però sono le argomentazioni sulle quali possiamo e dobbiamo far leva per cercare di ottenere qualche cosa.
    Poi il resto è chiaro che sia un po' utopistico, dice bene giorgino, esiste un menefreghismo diffuso nella nostra categoria. Però almeno noi che stiamo scrivendo in questo forum ci siamo, e strumenti come questo ci permettono di comunicare e di confrontarci. Per quanto riguarda le associazioni di categoria, mi perdonerà il Presidente Luciano Passutti, al quale riconosco una grande onestà intellettuale, e riconosco, solo per il fatto di essere qui a confrontarsi con noi, un impegno lodevole e meritorio, quello che dice giorgino è purtroppo esatto. Gli associati non si riconoscono nelle associazioni, non vedo personalmente, questa grande attività di difesa per gli interessi degli iscritti, vedo un adeguamento passivo a quello che i vari governi ci propinano. Io non so voi, ma purtroppo qualche capello bianco comincio ad averlo, professionalmente, tutto sommato, non mi posso lamentare, la casa ce l'ho, ma se penso alla qualità e alla considerazione imperante riguardo al nostro lavoro sono veramente inc... :rabbia: Perdonatemi lo sfogo
     
  12. contestabile

    contestabile Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Una domanda mi sorge spontanea.
    Perchè ogni qual volta c'è l'opportunità di farsi ascoltare in convegni ed incontri aperti all'intera categoria ci sono sempre quattro gatti e non l'intera categoria?
    Perchè davanti alle storture ed ai gravami cui siamo stati obbligati (vedi antiriciclaggio-vedi dichiarazione in atto dei compensi percepiti etc. etc.) l'intera categoria non è scesa in piazza?
    Questa è la dimostrazione pratica che la categoria fondamentalmente chiacchiera soltanto ma quando si tratta di insorgere non lo fa.

    Anche questo è spot elettorale, aria di sufficienza o è la realta di quello che stiamo oggi vivendo?

    Saluti
     
  13. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    della categoria non frega niente a nessuno e italianamente ognuno tira l'acqua al suo mulino. Peraltro, anche se la categoria fosse "scesa in piazza" come si sarebbe confrontata con le potenti associazioni dei consumatori che hanno invece, un notevole potere politico?. In Italia lo sport nazionale, dopo il calcio, è fregare il prossimo. Gli acquirenti, che già mal digeriscono i notai ma sono costretti obtorto collo a servirsene, non vedono l'ora di vederci sparire! Andare in piazza, secondo me, rischia di essere la volta buona che ci fanno fuori. ( in quale paese europeo o non il mediatore è obbligatorio?)
     
  14. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    In piazza??? A fare baccano??? A che serve??? Noi abbiamo bisogno di qualcuno che ci rappresenti in parlamento!!! ...non abbiamo bisogno di ridicolizzarci in piazza, magari con striscioni e bandierine!!! Cerchiamo di rimanere seri!!! Le cose non vanno per niente bene e vanno cambiate assolutamente ma credo che esista il modo giusto per poter fare qualsiasi cosa!!! (Con serietà e dignità)!!!
     
  15. giorgino

    giorgino Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Certo che si. Potremmo aprire un thread, magari al bar, dove "metterci la faccia" così da lasciare libero l'avatar per i suoi usi arbitrari.
    La mia risposta era in relazione alla frase di Pino che "suonava" del tipo "io ce la metto e sono meglio di chi non lo fa". Questo non è vero secondo me. Le persone non si distinguono per la propria faccia, ma per quello che pensano e che argomentano, specie in luoghi come questo completamente slegati dalla fisicità ma che esaltano il pensiero avendo modo solo di "scrivere" qualcosa.

    Tornando al discorso "associativo", sono il primo a difendere le corporazioni di categoria e Luciano Passuti ben lo sa. Purtroppo come tutte le "organizzazioni" gerarchiche e mastodontiche soffrono di alcuni difetti cronici che rallentano la propria azione. Ma anche questo ci sta ed è "nella norma".
    Così come rispetto e stimo coloro - soprattutto ai livelli "operativi" come Pino - che si cimentano in questo genere di attività semi-gratuite e che mettono prima delle propria azienda, gli scopi associativi.
    Ciò non toglie, Pino, che alcune disfunzioni esistono, la più profonda delle quali mi sembra proprio la percezione da parte degli iscritti dell'efficacia di ciò che le associazioni fanno in difesa della categoria. Questo non significa che non facciate nulla, anzi. Ed è proprio per questo che è importante che questo "effetto" arrivi ai vostri associati, cosa che al momento, mi sembra poco percepita.
    Per questo mi permettevo di suggerire che invece di scrivere frasi propagandistiche anche giustificate, forse è meglio argomentare con i le "azioni" che senz'altro avete svolto e che svolgerete in favore degli agenti immobiliari.

    E' senz'altro l'effetto di due cause orribili: La prima è appunto la scarsa percezione che andare "serva" a qualcosa. Il che svela una preoccupante assenza di fiducia verso l'organizzazione. La seconda è quella che ho scritto prima e ripresa da Alessandro che cito: "esiste un menefreghismo diffuso nella nostra categoria. Però almeno noi che stiamo scrivendo in questo forum ci siamo, e strumenti come questo ci permettono di comunicare e di confrontarci".

    Sono d'accordo con te caviapp. Semplicistico ma autentico. E' pur vero che col disfattismo anche giustificato non si va da nessuna parte. Ci vuole pur un ideale da dove ricominciare. Il fatto che ne stiamo parlando e che 850 colleghi ci leggono mi sembra già un passo avanti ciclopico per un'accozzaglia disorganizzata come la nostra categoria.

    g
     
  16. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Scusate cari colleghi se intervengo ancora una volta.
    Non voglio difendere incondizionatamente le Associazioni di Categoria, e soprattutto la mia, ma dire che non facciamo nulla o che non siamo presenti in Parlamento e' un errore, dovuto principalmente a disinformazione. E questa e' una delle principali lacune delle associazioni, non comunicano e non informano a sufficenza !!!!!!!!!!!!!!
    Vi riassuno cio' che le associazioni, e la Fiaip in particolare stanno facendo quali attivita' politico/sindacale:
    - proposta di legge per l'attivita' di mediazione creditizia. In corso di approvazione.
    - proposta del praticantato professionalizzante per l'accesso al ruolo . Emendamento in discussione.
    - proposta di eliminare la dichiarazione delle fatture e degli importi di mediazione sui rogiti. Emendamento in corso di discussione
    - proposta di eliminare la solidarieta' degli agenti immobiliari nella regitrazione dei contratti preliminari e di locazione. Emendamento in discussione.
    - studio di una riforma complessiva della legge 39/89. Testo gia' elaborto .
    Queste iniziative sono collegate a continui incontri dei notri dirigenti nazionali con i Ministeri di competenza e i relativi sottosegretari, oltre che con i rappresentanti dei vari Partiti Politici.
    E' una attivita' continua di LOBBY che i dirigenti nazionali ( sicuramente quelli della Fiaip !) svolgono quotidianamente e di questo non possiamo che ringraziarli, visto per portono via tempo al loro lavoro e alle loro famiglie.
     
  17. Sergio Caruso

    Sergio Caruso Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi


    Di questo abbiamo bisogno noi associati!
    Informazioni sulla attività delle associazioni!
    ...invece arrivano sempre mail sulle varie convenzioni che fanno sì piacere, ma non sono l'imput di cui abbiamo bisogno!
     
  18. caviapp

    caviapp Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Re: l'agente immobiliare lotta con gli abusivi

    Sono contento di ciò che ha detto Luciano Passuti in merito a quello che la/le associazioni stanno facendo. Ma, permettemi un ma (non disfattista perchè io sono sempre stato un'ottimista) dettato dall'esperienza. Io provengo da un mondo affine (amministrazioni condominiali) con anche qualche ruolo in seno all'allora ANAI. Bene tutti a livello politico, hanno sempre riconusciuto l'importanza sociale e soprattutto economica di quella professione (pensate a quanti milioni di euro ruotano intorno ai condomini). Eppure da quando abbandonai quella attività (1997) ancor oggi nessun riconoscimento (albo ecc.) è stato ottenuto da tale categoria. Questo mi fà sorgere il dubbio (spero di sbagliarmi) che nonostante gli sforzi fatti (o solo detti?) sarà molto difficle ottenere uguale riconoscimento dalla categoria alla quale ora appartengo. Di chi la colpa? forse di chi, giunto alla soglia del "Paradiso" (governo) si rende conto che non può pestare i pugni sul tavolo ? Eppure questo governo è retto da uno che con le costruzioni ha fatto fortuna. Ma allora???
     
  19. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Ho diviso l'argomento vista la deriva off topic in quello di prima: Argomento interessante, tra l'altro che merita uno spazio tutto suo :)
     
  20. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    In piazza a fare baccano e perchè no? Bisogna avere un pò di impatto mediatico, cosa che adesso non abbiamo. Non è che si perde di serietà se si manifesta, non so quanto seguito si possa avere, questo è vero, se come dice Contestabile, alle riunioni non va nessuno, figuriamoci in piazza. Apprezzo poi Luciano che ci ha dato delle informazioni precise su quanto sta facendo la FIAIP a livello istituzionale, e, come ho già scritto, aspetto i risultati. D'altronde le comunicazioni che arrivano agli associati sono quelle del pagamento della quota associativa, delle convenzioni, e dell'acquisto di qualche prodotto, senza polemica si intende, ma è quello che mi ricordo io.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina