1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Le associazioni di categoria che tutelano il lavoro, gli interessi e i valori degli agenti d' affari in mediazione sono, in Italia, quattro:
    FIAIP, FIMAA, ANAMA e AIR.
    In relazione alla loro presenza come concrete realtà associative e in rapporto ai loro fini istituzionali, desidero porre ai mediatori di Immobilio alcune domande.

    1.Ritenete utile l’iscrizione ad una di esse per lo svolgimento della vostra professione?
    2. Viceversa, non la ritenete né utile né necessaria?
    3. Se inscritti, come vi trovate nell'associazione, siete soddisfatti della loro attività di tutela e di assistenza, oppure no?
    4. Come le considerate in riferimento alla tempestiva tutela dei vostri interessi professionali nelle varie sedi istituzionali?
    5. Seguite in modo assiduo la loro attività e le loro iniziative oppure vi limitate a pagare la quota d'iscrizione annuale?
    6. Avete, qualche volta, partecipato ad un corso di formazione o aggiornamento organizzato da una di esse?
    7. Sareste ancora inscritti ad esse se non fornissero più un accesso, a prezzi vantaggiosi, all’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni professionali ?
    8. Quali sono gli ulteriori benefici che vi offrono?
    9. Quale consiglio vi sentite di rivolgere ai responsabili delle associazioni?
    10. Ritenete che le vostre associazioni di categoria facciano tutto quanto in loro potere per combattere il deprecabile fenomeno dell'abusivismo?
     
    Ultima modifica: 17 Settembre 2017
    A il Custode piace questo elemento.
  2. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Hai posto una serie di domande molto interessanti e chissà quanti tra noi colleghi avranno l'onestà di rispondere sinceramente e senza peli sulla lingua.

    Personalmente credo che le associazioni di categoria se davvero lavorassero per il bene degli associati, nonchè colleghi, potrebbero fare grandi cose ed influenzare le scelte politiche dei governi, a tutela dei diritti della categoria e dei consumatori.

    In realtà, sembra che dette asociazioni siano poco più che "rappresentative" dato che di fatto nel corso dei decenni hanno influenzato davvero molto poco le scelte politiche inerenti alla nostra attività (o se lo hanno fatto hanno commesso gravi errori).

    Basti pensare che nel corso dei decenni non è stato possibile elevare la nostra attività al rango di "professionale" con l'istituzione di un albo vero e proprio così come ce l'hanno ad esempio geometri e periti agrari, per non parlare di avvocati, ingegneri, ecc....
    Anzi, si è passati addirittura da un "ruolo" apposito presso le competenti CCIAA ad una semplice e vaga iscrizione.

    Certo, la suddetta "elevazione" di rango avrebbe comportato costi, preparazione e formazione dei singoli agenti, ma questo sarebbe tornato a beneficio non solo della categoria ma anche dell'utenza.
    Tale elevazione avrebbe anche comportato mettersi in discussione e sopratutto a doversi scornare con gli interessi di altri professionisti che sul mercato immobiliare fanno lauti guadagni, senza essere agenti immobiliari; mi riferisco a geometri, avvocati, ingegneri, architetti, ecc.....

    Ciò avrebbe comportato anche aderire ad un codice deontologico uguale per tutti e ad un prontuario professionale chiaro e trasparente.

    Nella maggioranza dei casi oggi, ci troviamo a convivere con innumerevoli "colleghi" improvvisati, impreparati ed incapaci, pronti solamente a gettarsi a capofitto su un affare nel tentativo di mettersi in tasca qualche cosa.
    Ci troviamo a combattere la concorrenza sleale di chi è disposto a "lavorare" per l'1 % o addirittura lo 0,50 %, magari in nero e con assegni postdatati.

    Ci ritroviamo "scavalcati" da avvocati e geometri che avendo una "targa professionale" da esibire appaiono più credibili e competenti di noi, poco importa se poi entrando nel merito ne capiscono meno di zero!

    Ma niente o poca professionalità, capacità e preparazione (ovviamente stò generalizzando e non intendo fare di tutta l'era un facio ..............: "fascio" si può dire?)

    Risultato?
    La nostra categoria viene spesso percepita come "inutile" o esosa (almeno rapportando la qualità del servizio con il costo del servizio stesso).

    Non basta questa riflessione?

    Bè allora perchè non ricordare che alle banche è stato permesso di occuparsi di intermediazione immobiliare con buona pace delle associazioni sindacali che si hanno sottoscritto mozioni, ma che di fatto non hanno portato a nulla.
    Perchè non ricordare che agli agenti immobiliari è stato preclusa la possibilità di occuparsi del credito, ovvero della possibilità di accompagnare l'acquirente nella scelta di un mutuo (mi riferisco alla possibilità di agire anche come operatore creditizio).
    Perchè non ricordare che agli agenti immobiliari è stata preclusa anche la possibilità di operare come "amministratore di condominio", quale attività complementare all'attività.

    E ancora.
    Come mai dopo decenni di "battaglie" e "campagne" non si è riuscito a debellare l'abusivismo?

    Non so esattamente cosa accade dalle parti di chi mi legge, ma dalle mie parti (Forlì) è prassi che nei giorni di mercato i "mediatori abusivi" (perlopiù pensionati, nullafacenti, faccendieri, improvvisati, ecc....) stazionino nella Piazza centrale (Piazza A. Saffi) sotto i portici della CCIAA e addirittura nei locali della sala contrattazione di detta Istituzione, offrendosi quali intermediari e il tutto davanti agli occhi di tutti, con buona pace di chi dovrebbe far rispettare le leggi.

    La cosa è stata segnalata o denunciata, chiederete voi?
    Certo che si!, varie volte e in varie forme, verbale e scritta.
    Risultato?
    Nulla.
    Perchè?
    Mancano le prove!

    Si le prove.
    Ovvero, bisognerebbe cogliere sul fatto il mediatore abusivo nell'attimo in cui percepisce un compenso, e dopo che questi abbia pubblicamente ammesso che di tale compenso si tratti (provvigione per medizione).
    Se invece lo "pizzichi" a proporre un immobile, a pubblicizzarlo, a mostrarlo ad un cliente o se afferma d'avere percepito una somma a titolo di "regalo", allora tutto questo non è una prova e quindi non si può fare nulla.

    Vorrei segnalare un'altra grave lacuna delle associaizoni sindacali.

    Perchè ad oggi le suddette associazioni non hanno ancora reso operativo un portale immobiliare comune, da mettere a disposizione degli associati al fine di pubblicizzare gli imobili e i servizi offerti, magari accompagnando l'iniziativa con una martellante campagna pubblicitaria sulle reti televisive nazionali?
    Questa iniziativa permetterebbe: 1) di mantenere contenuti i costi pubblicitari, diciamo sull'ordine della ragionevolezza e 2) di affrancarci dalla prepotente strafottenza ed esosità dei noti portali immobiliari a cui siamo "costretti" a rivolgerci.

    Concludendo chiedo:
    A cosa servono effettivamente le associazioni sindacali?
    Qual'è la loro effettiva utilità per noi agenti e per la comunità?
    A cosa è dovuta questa inefficienza?
    Ad incapacità, a superficialità, a mancanza di lungimiranza, a demotivazione?
    Può essere che in alcuni casi gli interessi personali di qualcuno vadano oltre agli interessi della categoria che dovrebbero tutelare?

    Mi duole dovermi esprimere come sopra, ma in oltre 30 anni di attività ne ho praticamente viste di tuuti i colori, ma assai raramente ho visto fatti concreti portati a termine dalle nostre associaizoni sindacali.

    Perchè quindi essere associati?!
    Perchè è giusto farlo.
    Per dare un "tocco" di rispettabilità alla nostra persona.
    Per ricevere qualche beneficio sotto forma di condizioni "vantaggiose" in fatto di polizza sui rischi professionali.
    Per ricevere qualche forma di aggiornamento o consulenza.

    Ma, almeno per quanto mi riguarda e per quanto concerne la mia esperienza personale, al momento direi niente o poco di più.
     
    Ultima modifica: 17 Settembre 2017
    A dormiente, il Custode e Graf piace questo elemento.
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Bel post, Zagonara.
    Si legge in un baleno ed è chiaro, articolato ed esauriente.
    Ma, soprattutto, convincente.
    Una domanda ulteriore: ma le associazioni di categoria dei mediatori immobiliari si parlano fra loro?
    Non sarebbe opportuno che esse facessero massa critica e che organizzassero un' agguerrita task force composta da persone competenti e motivate da impegnare nella giusta battaglia per la tutela dei diritti e degli interessi degli associati nelle competenti sedi istituzionali?
    Di problemi da discutere in quei luoghi ce ne sarebbero a iosa...​
     
    Ultima modifica: 18 Settembre 2017
    A Zagonara Emanuele piace questo elemento.
  4. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se facciamo un'analisi sintetica di tutto quello che ha elencato Emanuele, si intravede chiaramente che c'è la volontà di chi detiene le fila di questa professione, di cancellare questa attività. Non ve ne siete ancora accorti?
     
    A Zagonara Emanuele piace questo elemento.
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mah può essere.
    Io, però, lo sento dire da un decennio ormai e siamo ancora tutti qui. E mi pare che siamo anche in aumento....
     
  6. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    infatti, saremo nel caos, tutelati da niente e da nessuno.
     
    A Zagonara Emanuele piace questo elemento.
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    come sempre ;)
     
  8. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Che gli agenti immobiliari siano ancora in aumento è un dato di fatto.
    Bisognerebbe però capierne le ragioni e analizzare la "qualità" degli agenti.

    Troppo spesso avviene che chi non sa come sbarcare il lunario ed è in cerca di occupazione, si butti nel nostro settore attratto da un "sogno romantico" della professione e pensando che tutto sia facile.
    Chiunque può improvvisarsi agente immobiliare, basta frequentare un corso e superare un semplicissimo esame (che di per sè non significa e non prova nulla, e men che meno che sei una persona preparata, capace e affidabile), basta avere un telefonino e un pò di inventiva e il gioco è fatto.
    Se poi hai una scrivania, due mobiletti, 4 sedie e un pò di cancelleria allora puoi anche aprire un ufficio.

    In altre parole la nostra è un'attività che si avvia con 4 soldi e assai poca preparazione, e perciò attrae nolti avventurieri in cerca di fortuna, se poi non funziona pazienza!

    Ma sono questi i veri agenti immobiliari?
    Sono queste figure che danno lustro e credibilità alla professione?
    Sono questi i numeri che fanno la differenza?

    Guardiamo invece i fatti, come quelli ad esempio elencati nel mio post.
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' un'analisi che mi sembra un pò superata. Anni fa succedeva questo, adesso con la crisi che c'è stata molti improvvisati sono spariti e i nuovi Agenti Immobiliari mi sembrano molto piu preparati rispetto ad anni fa o quantomeno non sono improvvisati come allora. Per il resto hai ragione, ma se ti scontri con le associazioni andrai contro un muro di gomma. Tempo perso...
     
  10. Zagonara Emanuele

    Zagonara Emanuele Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non mi pare poi tanto superata come analisi.
    Forse come dici tu, causa la crisi, molti avventurieri hanno rivolto altrove le loro attenzioni, ma ancora oggi ce ne sono tanti, anzi troppi in attività.

    Se poi rifletti anche sul contenuto dei post di chi si rivolge anche in questo forum per chiedere pareri e consigli, sull'opportunità o meno di aprire un ufficio in proprio o di lavorare presso qualche "gruppo", allora vedrai che l'argomento purtroppo è sempre attuale.

    Inoltre, se mai la scrisi dovesse finire, e il mercato dovesse riprendere un pò fiato, allora vedrai come gli improvvisati accoreranno ancora per saltare nuovamente
    sul carro delle opportunità.

    Ripeto: queste persone non sono agenti immobiliari, ma avventurieri!

    Infine, se come dici tu scontrasi con le associazioni non serve, mi chiedo allora quale rappresentazna valida e seria abbiamo.
    Mi chiedo inoltre a chi giovino tali associazioni sindacali sa siamo più o meno tutti d'accordo sulla loro inefficenza.

    Perchè allora non fare qualche cosa?
     
  11. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Possono le associazioni di categoria combattere, da sole, le varie forme di abusivismo che imperversano nel settore, tipo quella che viene registrata a Forlì?
    No, senza la collaborazione seria e severa dello Stato.
    Possono impedire alle banche di diventare, del tutto impropriamente, degli agenti immobiliari?
    No, senza l’intervento autorevole ed inflessibile dello Stato.

    Invece, le associazioni, secondo me, dovrebbero mettersi d’accordo per fare un grande portale web per la pubblicizzazione degli immobili al quale far accedere gratuitamente o quasi tutti i soci e liberarli dalla giogo esoso dei portaloni che vanno per la maggiore e che hanno esautorato di fatto il settore della promozione immobiliare internettiana.
    Questo potrebbero farlo con le loro forze, senza nessun intervento collaborativo dello Stato. E sarebbe un ottimo passo avanti sul piano della loro capacità rappresentativa.
    Iscriversi a un’ associazione di categoria solo per avere a buon mercato l’assicurazione contro i rischi professionali mi sembra ben poca cosa.
     
    A Zagonara Emanuele piace questo elemento.
  12. dormiente

    dormiente Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mi consola il fatto che chi vorrebbe cancellare la nostra attività, anche con l'inefficienza, finirà anche lui presto.:p
    Poi finalmente ci sarà la rinascita.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina