1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Desidero lanciare un pesantissimo sasso nello specchio d'acqua piuttosto limaccioso del mercato immobiliare italiano: perché non battersi per una legge, per una norma, per un decreto, per un regolamento, insomma per una qualche prescrizione che obblighi i venditori di immobili e gli agenti immobiliari a stipulare un incarico di vendita che preveda il requisito dell’esclusività?
    Per farla breve, in tanti post di Immobilio si argomenta e si discute per errori, malintesi, perdite di tempo e privazioni di denaro dovuti alla pratica (italiana?) di concedere da parte del venditore e di accettare da parte del mediatore incarichi di vendita di immobili già concessi in precedenza ad altri agenti immobiliari; per questo motivo, spesso può accadere che aspiranti acquirenti ben disposti si vedano, con disappunto, soffiare da sotto il naso la casa dei loro sogni da un altro acquirente che ha sottoscritto la sua proposta d’acquisto con un altro mediatore un’ora prima; oppure che lo stesso cliente visiti l’identica casa con due agenti diversi con relativa perdita di tempo ovvero che due o più mediatori propongano sul mercato lo stesso immobile a condizioni e con prezzi diversi o, addirittura, che un cliente, generalmente a digiuno di questioni e problematiche immobiliari, si ritrovi inaspettatamente in mezzo ad una contesa tra due agenti ambedue convinti di aver maturato il diritto all’intera provvigione. Tutti questi comportamenti, ai limiti della sconvenienza commerciale, provocano disorientamento in generale e confusione in modo specifico per chi vuole acquistare un immobile il quale comincerà a diffidare dell’intera categoria dei mediatori immobiliari facendo di tutta l’erba un fascio.

    Come rimediare a questo stato di cose, non piacevole e nemmeno conveniente per l'intera categoria, se una norma che dovesse imporre l’esclusività in un incarico di vendita immobiliare potrebbe risultare in contraddizione con i principi fondamentali del nostro diritto andando a violare la libertà personale ed economica del cittadino?

    E poi, tale ipotizzato obbligo non potrebbe risultare sgradito a molti agenti immobiliari i quali si muovono sul mercato con una diversa tecnica mercantile a loro più consona?

    Grazie.
     
    Ultima modifica: 22 Settembre 2017
  2. andrea b

    andrea b Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Secondo me in Italia di stato e leggi c'è ne sono già troppe, con i pessimi risultati che vediamo quotidianamente. Dovrebbe essere il bravo ai se è convinto della bontà e utilità della cosa, a convincere la clientela all'esclusiva. Mostrando i vantaggi per lui e per il venditore che deve dargli l' incarico.
     
    A ab.qualcosa e jos611 piace questo messaggio.
  3. sgaravagli

    sgaravagli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    @Graf

    sono perfettamente d'accordo...... dovremmo presentare la proposta che ovviamente sia ben strutturata a qualche politico che la presenti in parlamento e poi attendere tempi infiniti....... forse riuscirò ad andare in pensione prima che venga approvata:shock::shock::shock:
     
  4. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche io sono d'accordo con @andrea b, mi sembra una soluzione concettualmente peggiore del male.
    Sarebbe a quel punto meglio normare con esattezza a chi tocca la provvigione, anche se la materia è complessa e delicata e non è facile tirare una linea netta senza commettere qualche ingiustizia.
     
    A Bagudi e Rosa1968 piace questo messaggio.
  5. -csltp-

    -csltp- Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Serve una legge? Basterebbe che gli agenti immobiliari esigano L esclusiva

    Ma poi appena vedono un immobile "a prezzo" dicono "per questo faccio un eccezione"

    capisco che acquisire sia difficile ma vedo anche molta pigrizia. Come al solito il nostro nemico siamo noi stessi
     
    A sgaravagli piace questo elemento.
  6. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Altro Professionista
    non servono leggi in tal senso e non credo poi sarebbe costituzionale una normativa che obblighi il venditore all'esclusiva...
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  7. sgaravagli

    sgaravagli Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sarebbe sufficiente che gli incarichi non siano più validi se conferiti in forma verbale, in caso di incarico non in esclusiva ma scritto prevedere un rimborso spese per tutte le agenzie che hanno lavorato sull'immobile, sanzionarecon multe gli agenti che non ottemperano, vedrete che un primo passo verra fatto....


    d'altra parte anche il notaio è una figura che si può' evitare in teoria... poi nella pratica la prassi obbliga tutti a servirsi di un pubblico ufficiale preparato ad hoc....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi