1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pignatti

    pignatti Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno, il mio tecnico mi ha detto che nel mio comune per avere il cambio d'uso da A10 ad A3 di un appartamento sito in centro è necessaria una pratica onerosa di valutazione dell'impatto acustico. Voi ne sapete qualcosa? E' il mio comune soltanto che pretende questo balzello? Se serve, può condizionare la fattibilità del cambio d'uso?. Altro quesito è vero che occorre fare una DIA anche se non intendo modificare assolutamente la pianta dell'appartamento? Ultimo quesito: è necessario fare sia la pratica comunale che quella catastale o potrebbe essere sufficiente quest'ultima soltanto? Grazie
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se non ti fidi del professionista va in comune e chiedi
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Voi ne sapete qualcosa? E' il mio comune soltanto che pretende questo balzello?
    Probabilmente il tuo comune a in qualche modo recepito la norma UNI 11367 che detta i requisiti per la classificazione acustica degli edifici e che è stata pubblicata il 22 Luglio.

    Se serve, può condizionare la fattibilità del cambio d'uso?.
    Lo sa l'ufficio tecnico, credo di no in quanto per gli edifici di non nuova costruzione si parla della dotazione, non di requisiti minimi.

    Altro quesito è vero che occorre fare una DIA anche se non intendo modificare assolutamente la pianta dell'appartamento?
    Si, ed è onerosa (paghi oneri di urbanizzazione)

    Ultimo quesito: è necessario fare sia la pratica comunale che quella catastale o potrebbe essere sufficiente quest'ultima soltanto?
    Devi fare entrambe le pratiche, in Comune cambi la destinazione d'uso; in Catasto cambi la categoria e la rendita
     
    A SALVES piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina