1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ilbreve

    ilbreve Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ho compilato il 730/2015 e l'ho portato al CAF, come sempre fatto, anche perchè il mio precompilato dall'AdE era incompletoe sbagliato.
    Nel 2013 ho comunicato la fine lavori di una ristrutturazione.
    Nel 2014 ho acquistato mobili per un importo cumulativo di 7100 euro che ho riportato nel 730 per usufruire del "bonus mobili". Con mia sorpresa il CAFmi ha cancellato alcuni importi perchè la spesa è stata fatta trascorso più di un anno dalla fine lavori.
    E' corretto?
    Non ho trovato nessuna legge e nessuna circolare che giustifica questo comportamento da parte del CAF, anzi a pagina cinque del fascicolo pubblicato dall'AdE: " L'Agenzia Informa" di Aprile 2015 alla domanda specifica: "E' previsto un lasso temporale dalla fine dei lavori di ristrutturazione entro il quale devono essere acquistati i mobili e gli elettrodomestici?", la risposta riporta testualmente: "...La legge che ha prorogato l'agevolazione non ha previsto alcun vincolo temporale nella consequenzialità tra l'esecuzione dei lavori e l'acquisto dei beni".
     
    Ultima modifica: 16 Giugno 2015
  2. Marinauli

    Marinauli Membro Junior

    Privato Cittadino
    Hai ragione tu, però dato che i CAF essendo responsabili loro hanno dubbi su dubbi, potresti chiedere all'ADEmtramite mail.
    Sul sito esiste la possibilità di chiedere lumi su qualunque dubbio interpretativo, il sistema è quasi sempre sovraccarico ( blocca su un certo tot di richieste) ma con un po' di pazienza si riesce., specialmente al mattino presto. Rispondono in uno o due giorni e se in modo affermativo come penso, non ti resta che far correggere il mod 730 o prima della scadenza del 10 luglio o anche entro novembre.
    Nel mio caso: fotovoltaico a sett 2013, acquisto mobili nel 2015, commercialista parere negativo quindi invio Mail, arriva assenso, presento il tutto al commercialista che ha dovuto procedere.
    L'unico mio dubbio sta nella 'fine lavori' , ma verificando le istruzioni e pensando al mio caso che non mi hanno opposto problemi riguardo la tempistica, direi che puoi sperare.
    Saluti
     
  3. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    I costi degli arredamenti devono essere fatti unitamente alla ristrutturazione, in vigenza cioè di una pratica edilizia: se l'hai chiusa e poi addirittura hai acquistato dopo un anno ....
     
  4. ilbreve

    ilbreve Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il bonus per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici è stato prorogato fino al 31.12.2015 senza introdurre “alcun vincolo temporale nella consequenzialità tra l’esecuzione dei lavori e l’acquisto dei mobili”. Di conseguenza possono beneficiare della detrazione i contribuenti che abbiano sostenuto spese per i citati interventi edilizi a decorrere dal 26.6.2012 anche se la spesa per i mobili risulti successiva alla fine dei lavori.
     
  5. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Le conclusioni da dove le hai tratte?
     
  6. ilbreve

    ilbreve Membro Attivo

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina