• Creatore Discussione Utente Cancellato 84946
  • Data di inizio
U

Utente Cancellato 84946

Ospite
Ho visto una casa su idealista, ho contattato l'agenzia e sono andato a vederla.
Al primo appuntamento la casa mi piace, chiedo di fissare un secondo appuntamento assieme al tecnico e quel giorno poi l'agente non si presenta perché ha un impegno.

La casa ha una serie di criticità e per il prezzo richiesto informo l'agenzia che non sono più interessato. Il nostro rapporto con l'agenzia si conclude qui. L'agenzia non mi ha chiesto dati e non ho firmato nulla, ha solo il mio nome e numero di telefono con i messaggi per l'appuntamento.

Dopo qualche giorno mi contatta direttamente il proprietario che ha avuto il mio numero tramite il tecnico e propone un miglior prezzo molto allettante dal momento che vuole assolutamente vendere ma non vuole coinvolgere agenzia. Per noi va bene, gli chiedo se ci son problemi per l'agenzia ma lui sostiene che ha firmato un foglio ma non ci son vincoli o esclusiva.
Noi vorremmo procedere con l'acquisto, ma ho paura che l'agenzia dopo il rogito ci venga a cercare per chiedere compenso. Tuttavia penso che noi non abbiamo firmato nulla e quindi eventualmente l'unico a doversi preoccupare è il venditore.
Se informiamo l'agenzia però la trattativa non andrebbe più in porto perché il prezzo sarebbe superiore e va considerato anche spesa di agenzia, cosa fare quindi?
 

brina82

Membro Storico
Professionista
cosa fare quindi?
Che salti un affare per il compenso dell'agenzia, è cosa strana.

Tuttavia, visto che sarebbe corretto riconoscere il compenso ad essa (anche perchè, senza l'annuncio dell'agenzia non ti saresti trovato in questa condizione, apparentemente e a questo punto favorevole), potresti provare ad abbattere ulteriormente il prezzo, in maniera tale da riconoscere all'agenzia il giusto compenso.
 
U

Utente Cancellato 84946

Ospite
La trattativa salterebbe perché abbiamo un budget preciso e tramite agenzia salterebbe perché si va oltre: i proprietari sono due 2 fratello che vogliono 90 a testa, quindi a 180 privatamente, ma a 190 tramite agenzia perché va scorporata la commissione. A noi quindi vuol dire 190+10 all'agenzia (senza contare notaio e altro) e si va a 20k oltre il budget perché che c'è da spendere parecchio per sistemare.

La situazione è un po' borderline perché l'agenzia è venuta solo al primo incontro, al secondo non si è nemmeno presentata e appena si è detto di no non si è nemmeno sbattuta per chiedere perché e cercare un punto d'incontro.
La casa sapevo già che era in vendita, ma quando mi son informato mi è stato detto da un fratello di passare tramite agenzia, poi l'altro fratello che mi ha fatto vedere la casa invece avrebbe preferito fare privatamente.
Se dovessi concludere l'affare come fa l'agenzia a sapere che l'ho comprata io se non ha nemmeno i miei dati?

Vedo sul forum che tanti "difendono" le agenzia, sarò sfortunato io ma per ora ho avuto solo episodi spiacevoli con loro, già due volte ho perso l'affare per colpa loro e meno ho a che fare con agenzie meglio è, la maggior parte sono incompetenti che si improvvisano venditori di case sperando di fare soldi facili e poi non sanno neanche fare il loro lavoro.
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Premesso che il comportamento dell'agenzia (così come la racconti tu) è carente in professionalità, se acquisterai quell'immobile, la provvigione è dovuta.

Avreste dovuto proporre un'offerta al ribasso per l'immobile, cosa che a quanto pare nn avete fatto, perciò un pò di superficialità c'è stata anche da parte vostra.

Il fatto che non ci sia un'esclusiva o che voi non abbiate firmato nulla è irrilevante ed è una "scusa" che fa acqua da tutte le parti.

Moralmente parlando (ammesso che una morale tra voi e il venditore si possa trovare - ti parlo in questi termini perchè se vi foste posti il problema non avresti neppure posto il quesito -) tutti voi ben sapete che l'affare se si conclude è anche grazie all'operato dell'agenzia, senza la quale non avreste visto e conosciuto l'immobile.
Rincuora sapere che almeno uno dei 2 venditori un pò di coscienza pare avercela.

Il fatto (purtroppo reale) che molti agenti immobiliari siano incompetenti, impreparati, incapaci e privi di professionalità, non giustifica i tuoi ragionamenti e non ti esime dal pagamento della provvigione.
Se non ti fidi delle agenzie, devi cercarti l'immobile da solo, senza rivolgerti a loro.
Oppure avvaliti di un agente "scelto" e capace.

La questione prezzo dell'immobile è ridicola.
Dato che il prezzo iniziale richiesto era a quanto pare decisamente fuori da vostro budget perchè siete comunque andati a vederla?
Ora, non credo che se davvero ti interessa l'immobile perchè è quello che fa per te, tu non possa e non sia disposto a concludere solamente per la provvigione dell'agenzia !
 
Ultima modifica:

MauroScherlin

Membro Attivo
Professionista
La trattativa salterebbe perché abbiamo un budget preciso e tramite agenzia salterebbe perché si va oltre: i proprietari sono due 2 fratello che vogliono 90 a testa, quindi a 180 privatamente, ma a 190 tramite agenzia perché va scorporata la commissione. A noi quindi vuol dire 190+10 all'agenzia (senza contare notaio e altro) e si va a 20k oltre il budget perché che c'è da spendere parecchio per sistemare.

La situazione è un po' borderline perché l'agenzia è venuta solo al primo incontro, al secondo non si è nemmeno presentata e appena si è detto di no non si è nemmeno sbattuta per chiedere perché e cercare un punto d'incontro.
La casa sapevo già che era in vendita, ma quando mi son informato mi è stato detto da un fratello di passare tramite agenzia, poi l'altro fratello che mi ha fatto vedere la casa invece avrebbe preferito fare privatamente.
Se dovessi concludere l'affare come fa l'agenzia a sapere che l'ho comprata io se non ha nemmeno i miei dati?

Vedo sul forum che tanti "difendono" le agenzia, sarò sfortunato io ma per ora ho avuto solo episodi spiacevoli con loro, già due volte ho perso l'affare per colpa loro e meno ho a che fare con agenzie meglio è, la maggior parte sono incompetenti che si improvvisano venditori di case sperando di fare soldi facili e poi non sanno neanche fare il loro lavoro.
Ma siamo sicuri della ricostruzione? Non ti sei nemmeno sognato di fare un'offerta a ribasso tramite agenzia e l'agenzia non ha accennato alla cosa?

Mi sembra un Harmony
 
U

Utente Cancellato 84946

Ospite
In realtà se l'affare si conclude è grazie all'operato del tecnico (amico comune tra uno proprietario e noi) che si è sbattuto a cercare un punto di incontro e fare abbassare il prezzo ai proprietari che erano fermi su 100k a testa.

La casa sapevo già che era in vendita essendo gente del posto e l'errore (e la sfortuna) è stato contattare per primo il fratello che ci ha detto di passare tramite agenzia sennò non sarebbe stata coinvolta.

Con altre case ho fatto trattativa tramite agenzia ed è giusto dare la commissione, ma in questo caso mi sembra proprio di regalare soldi senza aver mosso un dito.

Quindi a parte l'aspetto etico o morale, vorrei sapere se legalmente sono tenuto a pagare l'agenzia o meno, cioè se uno domani posso venire a ricercarmi per chiedere la commissione
 
U

Utente Cancellato 84946

Ospite
Ma siamo sicuri della ricostruzione? Non ti sei nemmeno sognato di fare un'offerta a ribasso tramite agenzia e l'agenzia non ha accennato alla cosa?

Mi sembra un Harmony

Harmony XD

Ho ho scritto all'agenzia un messaggio con scritto "il tecnico ci ha detto che per sistemare la casa ci vuole X quindi per noi si va fuori budget. Se ci fosse la possibilità di trattare sul prezzo potremmo prendere in considerazione ".
L'agenzia ha risposto "ok grazie, ma so per certo che i proprietari sotto quella cifra non scendono. Grazie e arrivederci "
 
U

Utente Cancellato 84946

Ospite
L'errore semmai è stato del venditore a contattare direttamente noi e non l'agenzia dicendo "siamo disposti a scendere".
 

MauroScherlin

Membro Attivo
Professionista
La casa ha una serie di criticità e per il prezzo richiesto informo l'agenzia che non sono più interessato.
Ho ho scritto all'agenzia un messaggio con scritto "il tecnico ci ha detto che per sistemare la casa ci vuole X quindi per noi si va fuori budget. Se ci fosse la possibilità di trattare sul prezzo potremmo prendere in considerazione ".
Sono contraddizioni, messaggio dopo messaggio.

Comunque, anche prendendo per buono tutto quello che ci hai raccontato, l'agenzia matematicamente vi richiederà le provvigioni a vendita conclusa.
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
L'errore semmai è stato del venditore a contattare direttamente noi e non l'agenzia dicendo "siamo disposti a scendere".

Direi che sarebbe ora di smetterla di accampare scuse e di arrampicarsi sugli specchi (la realtà appare ormai evidente; vuoi evitare di pagare ciò che è giusto, infischiandotene dei diritti altrui).

Sarebbe ora di smetterla di cercare giustificazioni e addossare responsabilità e colpe agli altri (se continui ad esporre "giustificazioni" diventi oltremodo ridicolo).

Assumiti le tue responsabilità, sii adulto (che a 40 anni dovresti esserlo da un bel pezzo) e serio tenendo conto non solo di ciò che è giusto e di cosa preveda la legge, ma anche dell'etica e della morale (questa sconosciuta).

Contatta l'agenzia e trova un accordo sull'entità della provvigione da pagare, oppure lascia perdere quell'immobile e cerca altro.
In quest'ultimo caso, ripeto: avvaliti di un agente serio e competente e sii disposto a "collaborare con lui" e a pagarlo, altrimenti non far perdere tempo alle agenzie e cerca casa da solo.

P.S: Se farai da solo escludendo l'agenzia, preparati a pagare provvigione piena e spese legali.
 

Allegati

  • 269961134_5158631120832663_385537083313629542_n.jpg
    269961134_5158631120832663_385537083313629542_n.jpg
    58,1 KB · Visite: 16
Ultima modifica:

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto