1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. zenoni

    zenoni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ragazzi, scusate,
    vi chiedo una informazione, leggendo questo testo:
    "istituisce un’imposta sostitutiva di quelle che sono attualmente dovute sulle locazioni. In particolare, la cedolare secca sostituisce le seguenti imposte:
    •IRPEF e le relative addizionali
    •imposta di registro
    •imposta di bollo
    •imposta di registro sulla risoluzione e proroga del contratto di locazione
    •imposta di bollo sulla risoluzione e proroga del contratto."
    e dovendo oggi raccogliere una proposta di locazione che sarà assoggettata alla cedolare secca, mi è sorto un dubbio:
    Dovrò registrare il futuro contratto di locazione pagando il 2% di imposta di registro come sempre oppure no?
    Grazie per la vostra attenzione
    duilio

    Aggiunto dopo 11 minuti :

    Da questo link sembra che si registri senza pagare il 2 %
    Agenzia delle Entrate - Contratto di locazione - Scheda informativa

    Me lo confermate?
    grazie infinite
    duilio
     
  2. housecrash

    housecrash Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ciao, ho dubbi simili....

    Sto preparando il contratto per un affitto a canone concordato 6+2 (sì, leggasi "sei + due") in regime di cedolare secca.

    Mi sono appoggiato a questo contratto tipo per il canone concordato

    http://www.sicet.it/documenti/contratti/abit-priv_piccola-proprieta.pdf

    Ho apportato alcune piccole modifiche adattandolo alle esigenze mie e del locatore, ma ho un paio di piccoli dubbi.

    Il primo, e più importante, è la dicitura da riportare nel contratto per indicare che si è in regime di cedolare secca ed evitare la raccomandata A/R. Io l'ho formulata così

    Il secondo dubbio è sul punto 5) relativamente ai bolli ed imposta di registro che in regime di cedolare secca non dovrebbero essere pagati (e per il primo anno?), quindi il punto in oggetto che originariamente è

    l'ho fatto diventare

    http://www.fiscooggi.it/files/art_3_dl_23.pdf

    Comunque non sono certo nemmeno della formula qui sopra, poichè mi sembra di aver capito che non c'è registrazione: forse devo togliere "Questi corrisponde la quota di sua spettanza, pari alla metà.".

    Altro piccolo dubbio.... la locazione partirebbe dal 01/09, ma come data del contratto ho messo quella di domani: va bene o in sede di registrazione può causare problemi?


    Grazie per il vostro aiuto :bow::bow::bow:
     
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Confermato.:ok: Alcuni uffici chiedono i tributi speciali, altri no. Per sicurezza, se vuoi una copia di contratto registrata, portati dietro una marca da bollo da € 3,72.

    Aggiunto dopo 5 minuti :

    Entro 30 giorni dalla stipula del contratto di locazione o dalla sua decorrenza, se anteriore, occorre versare l'imposta di registro.

    Aggiunto dopo 5 minuti :


    Le marche da bollo in sede di registrazione non sono più dovute. Lo steso dicasi per l'imposta di registro. Verifica se l'ufficio richieda i tributi speciali (ogni ufficio fa a modo suo). Io specificherei anche che se in futuro il locatore decidesse di revocare l'applicazione di tale regime fiscale di tassazione, sull'importo annuo del canone dovrà essere pagata l'imposta di registro (di cui metà a carico del locatore, e metà a carico del conduttore) e verrà di nuovo applicato l'aumento del canone in base all'indice ISTAT.
     
  4. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    optando per la cedolare secca NON DEVI pagare e fare alcun versamento! assolutamente no!
    non ti servono neanche le copie del contratto e comunque compila il mod. 69 3pagine in duplice copia, una di questa di verrà restituita, come ricevuta oltre alla classica ricevuta dell ade. anche per gli anni successivi... non devi pagare niente! e nessuna marca da bollo! (tra l' altro c'è una circolare recente: hanno abolito i 5,16 della copia resa! )
    (da noi vogliono anche il mod. rr) ..
    per la data di registrazione e di stipula non dovresti aver alcun problema.... chiedi solo conferma all ade di competenza... visto che ogniuno la vede in maniera differente!
     
  5. housecrash

    housecrash Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Scusami, ma non mi è chiaro:
    - sul contratto ho messo 30/06/2011;
    - la locazione decorre del 01/09/2011;
    - verrà registrato non prima di fine Agosto, ma molto probabilmente a Settembre inoltrato.

    Può creare problemi la cosa?

    Grazie!

    Aggiunto dopo 11 minuti :

    Grazie anche a te. Una domanda: il modello 69 va ripresentato ad ogni scadenza annuale?
     
  6. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    per la presentazione negli anni successivi... non ho ancora chiesto... la prox lo faccio! ma penso di no... chiedi quando vai a registrarlo...
    ma scusa, perchè non hai fatto un pre-contratto?... tu hai 30 gg di tempo dalla stipula per la registrazione, non dalla partenza del contratto. (a me risulta così)
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok:
     
  8. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    Scusa, crash, stamattina ero "suonata". Volevo dirti che hai 30 giorni di tempo dalla data di stipula (o dalla sua decorrenza, se anteriore) per registrare il contratto, consegnando almeno due copie del contratto (con firme in originale) all'ufficio delle Entrate, se non usi il modello SIRIA. Perciò dovrai registrarlo entro il 31 luglio. Ovviamente non devi pagare la tassa di registro se opti per la cedolare. Il modello 69, a partire dal 2012, pare, debba essere presentato non solo per le proroghe (come si è sempre fatto finora), ma anche per i semplici rinnovi annuali. No comment.
     
  9. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    le copie del contratto non servono...:occhi_al_cielo:
     
  10. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Se la registrazione è online. Per la registrazione in ufficio occorrono l'originale e almeno una copia dell'atto da registrare. Il primo è trattenuto dall'ufficio e la copia viene restituita con il timbro dell'ufficio e il numero di registrazione. Altrimenti gli estremi dell'atto (anno/serie/numero) dove li ricavi? :domanda:
     
  11. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    assolutamente no! il num serie e anno te lo danno ugualmente.. nel solito loro foglio a parte ed in più timbrano per ricevuta la 2^copia del mod.69 cartaceo! Sono andata 10gg fa...
    loro non tengono alcuna copia del contratto!
    non lo guardano neanche!
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Una premessa, magari scontata.
    La cedolare secca abolisce la tassa di registro. Ma prima bisogna decidere se conviene optare per essa: cioè il canone deve sommarsi a redditi di per se medio alti. La cedolare secca non è obbligatoria: se più conveniente si può continuare a registrare al solito modo pagando il 2% del canone annuale.

    Le istruzioni del mod.69 si riferiscono ai seguenti adempimenti:
    - Registrazioni
    - Proroghe
    - Cessioni
    - Risoluzioni

    Non cita i rinnovi annuali; sembrerebbe quindi una forzatura richiederlo, a meno che si sia indicata come data di fine proroga la semplice annualità. (Ma ha senso?
     
  13. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    :shock: Beata te! Nessun controllo su durata-canone-ISTAT. Nessuna copia da depositare. Questa sì che è semplificazione! Domanda: questa modalità di registrazione express vale sia per i contratti cedolarizzati sia per quelli in regime ordinario? Per quest'ultima tipologia di contratti non viene chiesto di esibire il contratto bollato,l' F23, niente di niente? Siete troppo avanti a Cuneo. Di questo passo registrerete i contratti per via tele...patica. Qui sull'Arno, invece, ti fanno impazzire se manca una virgola. Il modello 69 richiede la presentazione fisica a un qualunque ufficio delle Entrate, unitamente al contratto cartaceo sottoscritto dalle parti. Tale modalità richiede il deposito del contratto presso l'Agenzia delle Entrate.

    Aggiunto dopo 18 minuti :

    Per i contratti in corso (già registrati in annualità precedenti alla data del 7 aprile), per i quali vale il regime "transitorio", la scelta per la cedolare va manifestata il prossimo anno nella dichiarazione dei redditi: costoro nulla hanno presentato alle Entrate quest'anno: l'opzione per la cedolare, in questa fattispecie, pare debba passare, nel 2012, attraverso la nuova versione più "stilosa" del modello 69 (comprensivo di casella "annualità successiva"), in occasione delle scadenze di contratto che decorreranno nel corso del 2012 (vedi es.10 in circ. 26/11). Diverso è invece il caso in cui l'opzione viene manifestata in sede di registrazione di contratto. In questo caso (contratti stipulati a partire dal 7 aprile) l'opzione mantiene la propria efficacia per tutta la durata del contratto, oppure sino a quando si decide di revocarla: pertanto a questa tipologia di contratto sembrerebbe non richiesta la presentazione, il prossimo anno, del modello 69. Si attendono, comunque, ulteriori precisazioni in merito.
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Premetto che quelli di Cuneo sono uomini ... e donne di mondo ..... come ricordava Totò !

    Detto questo, se non si opta per la cedolare secca credo valga la vecchia procedura coi vecchi balzelli per ogni copia consegnata e ritirata. La circolare dice che occorre produrre l'attestazione di pagamento.

    Quanto invece ai tributi speciali, la stessa circolare 26/2011 stabilisce che non sono più dovuti sia che si opti per il regime cedolare che ordinario, a meno che si richieda il rilascio di copie o certificazioni. La sola annotazione in calce al contratto non costituisce però certificazione soggetta a tributi speciali


    L'invio della raccomandata è tassativo. Il comma 11 dell'art. 3 del DLgs 23 14/3/11 specifica che la l'opzione non ha effetto se di essa non ha dato preventiva comunicazione al conduttore con lettera raccomandata, con la quale rinuncia agli aggiornamenti a qualsiasi titolo. Le disposizioni al presente comma sono inderogabili

    Io non rischierei per una semplice raccomandata; invece mi asterrei dall'impegnarmi contrattualmente: se il tasso d'infrazione malauguratamente salisse, o l'opzione cedolare venisse abolita, non vedo perchè privarmi della possibilità di ritornare al regime fiscale ordinario.
     
  15. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    allora... scusa ma tendenzialmente qui all ade di cuneo sono un po ... diciamo duri!:D.... mi stupirei fosse il contrario... per quanto riguarda il contratto consegnarlo senza marche da bollo a loro non serve.. come non gli serve sapere istat o no.. perchè tu sai che nel contratto puoi prevedere istat e poi non richiederlo... io ti parlo della cedola secca no dell ordinario.. mentre ovvio che per l ordinario ci vanno marche versamenti mod. 69 (eccetto ultima pag.) e mod. rr...
    Pennylove... mi sembra che ci sia un po' di confusione... ricapitolo la mia risposta solo sull opzione della cedolare secca:
    no manche da bollo
    no f23 perchè non fai alcun versamento
    presentazione mod 69 (o sira... dove non alleghi il contratto!!! e idem per il cartaceo)
    ti lasciano la ricevuta....



    poi conconrdo che ogni uff ade fa come caspita vuole... :D
    Ma tu ne hai mai registrati?
     
  16. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Purtroppo sì. Ne farei così volentieri a meno... Solo che da queste parti, cedolare o non cedolare, le copie di contratto bisogna presentarle in ufficio quando registri un contratto.
     
  17. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    è proprio un incubo! perchè si fanno le cose uguali da tutte le parti?!!! non capisco!:)
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ? presentarle nel senso di farle vedere, o consegnarle, magari dotate di bollo?
     
  19. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Consegnarle...nel senso di rimetterle in mani altrui, in seguito a preventivi accordi :) Se volete vi spedisco una foto di me stessa nell'atto della consegna... :D
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... intanto inviaci una foto ... anche dalla spiaggia. Scommetto che sarai sommersa da "notifiche" positive ...:^^:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina