1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Vai

    Vai Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Una semplice domanda, a cui però non trovo proprio risposta!!!!!
    Nei contratti di locazione che stipuliamo dal 7 aprile in poi, dobbiamo scrivere qualcosa in merito alla cedolare o la "scelta" si fa solo al monento della registrazione??
    Grazie
     
  2. mar immobiliare

    mar immobiliare Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    buongiorno..... noi ci siamo informati all'agenzia delle entrate.... sul contratto di locazione (solo abitativo e solo per persone fisiche) bisogna indicare se e quale dei locatori scelgono di optare per la cedolare secca.... dovrai inoltre compilare per bene e riconfermare la scelta sul nuovo modello 69.... spero di esserti stata d'aiuto..... Auguri di Buona Pasqua :)
     
  3. Vai

    Vai Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    grazie mille;)
     
  4. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, ecco la frase da inserire in contratt.
    CEDOLARE SECCA: il locatore dichiara di volersi avvalere della modalità di tassazione sui redditi da locazione di fabbricati prevista dal D.Lgs. n. 23 del 14/03/2011 denominata “cedolare secca”. Pertanto la registrazione fiscale di tale contratto non comporterà alcun pagamento di imposta di registro o imposta di bollo. Non verrà inoltre applicata negli anni di decorrenza del contratto, alcuna maggiorazione del canone sulla base dell’indice istat di variazione dei prezzi al consumo per famiglie di operai e impiegati. Se in futuro il locatore decidesse di revocare l’applicazione di tale regime di tassazione, sull’importo annuo del canone dovrà essere pagata l’imposta di registro nella misura del 2% (di cui metà a carico del locatore e metà a carico del conduttore), e verrà applicato l’aumento di canone in base all’indice istat.;)
     
    A enrikon, stefaniave, bingo62 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Gianluca76

    Gianluca76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    cedolare secca

     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questo mi pare un abuso. Sul contratto non "bisogna" specificare proprio niente: al massimo si aggiunge un articolo dove i locatori "si riservano" di optare per la cedolare, anche in modo disgiunto, con le conseguenze di legge.

    L'indicazione della eventuale scelta, va riportata obbligatoriamente sul modulo di richiesta registrazione (mod. 69= cartaceo anche disgiunto) o SIRIA (telematico e congiunto)

    Deve compilare il mod. 69 e consegnarlo in occasione della scadenza della registrazione annuale.
    Per ulteriori chiarimenti vedere il link seguente che Boschini ci ha segnalato in un forum parallelo:

    http://www.fiscooggi.it/files/La_cedolare_secca_link_cb1_R.pdf
     
    A realkasa piace questo elemento.
  7. Gianluca76

    Gianluca76 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
  8. Tredici Immobiliare

    Tredici Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Inoltre, per i contratti in essere, bisogna che la proprietà comunichi all'inquilino che si avvarrà della cedolare secca e che quindi non sarà più applicato l'aumento ISTAT.
    Ai nostri clienti proprietari, consigliamo di inviare una raccomandata r.r, oppure da consegnare a mano con firma per avvenuta consegna.
     
  9. linda81

    linda81 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho letto il link di fisco oggi,ad un certo punto dice che il reddito tassato con la cedolare secca non puo essere inferiore alla rendita catastale dell'abitazione,questo significa che un importo inferiore viene sanzionato d'ufficio? Se cosi fosse sarebbe una truffa perche chi affitta un bilocale in una frazione di un paesino non puo chiedere 450 euro al mese, nessuno è disposto a pagarteli e poi si tratta di contratto a canone libero, vorrei sapere libero di che cosa
     
  10. Peridon

    Peridon Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Attenta linda81! Il canone annuo deve essere almeno pari al triplo della rendita catastale.
    Ad esempio: r.c. = € 557,77 - Il canone annuo di locazione non potrà essere inferiore a € 1733,31 (577,77 x 3 = 1733,31) ;)
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :domanda::domanda::domanda:

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    La risposta di Peridon non mi sembra corretta: il documento riporta solo che il canone annuale non deve essere inferiore alla rendita catastale.

    Sospetto invece che linda81 abbia paragonato la rendita catastale del bilocale, ad un ipotetico canone mensile; solitamente le rendite catastali sono molto più basse dei canoni annuali effettivi.
     
  12. Peridon

    Peridon Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    Il provvedimento del'AdE stabilisce solo che il reddito derivante dal contratto di locazione non può essere, comunque, inferiore alla rendita catastale rivalutata. Il Sole24ore del 3 marzo scorso riporta invece che la registrazione minima accettata dal'Ufficio del Registro del canone annuo deve essere almeno la misura tripla della rendita catastale. :domanda::domanda::domanda:
     
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Forse è opportuno precisare meglio. Ci provo.

    Un conto sono le condizioni per poter adottare la cedolare secca
    Un altro sono gli aspetti che possono portare ad accertamenti d'ufficio da parte AdE sulla dichiarazione dei redditi ed eventualmente a sanzioni.

    Per il primo punto si è detto che per adottare la cedolare, bisogna che il canone annuo dichiarato non sia inferiore alla rendita catastale. Se per caso lo fosse, si dovrà continuare a seguire la tassazione ordinaria, che nel caso detto prevede di indicare al posto del canone la rendita catastale. Ma di per sè, se veritiera, non porta ad alcuna sanzione.

    Quale poi sia la soglia che fa scattare eventuali accertamenti sulla dichiarazione dei redditi, può darsi che sia al momento quella che il Sole 24Ore riporta nell'articolo citato, che non conosco. (Inferiore a tre volte la rend. catast. ?)
    La sanzione è comminabile solo se l'ADE dimostra che il reddito dichiarato non è quello reale.
     
  14. mar immobiliare

    mar immobiliare Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    non si tratta di abuso.... bisogna indicare in contratto se e quali locatori (in caso di più locatori) optano per il regime c.d.
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Scusa se non ne sono convinto: tutte queste informazioni devono essere riportate sul modulo di registrazione del contratto (mod.69). Non vorrei ti confondessi tra modulo e testo contrattuale.

    Il tradizionale testo contrattuale non è oggetto di particolari attenzioni da parte del decreto che istituisce la cedolare secca. Anzi: se si opta fin dall'origine per questa, il testo non viene nemmeno ritirato dall'ufficio del Registro, e dovrà essere conservato dalle parti.

    Tra l'altro, scrivere che si opta per l'opzione sul contratto, rende impossibile un eventuale cambio di regime impositivo in fututo, cosa invece ammessa per legge.

    Se quuella è la risposta di qualche impiegato dell'AdE, cambia impiegato o fa opera di formazione facendogli leggere legge e circolare.
     
  16. Peridon

    Peridon Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quoto in toto Bastimento! :)
     
  17. Massimo Fiorucci

    Massimo Fiorucci Membro Junior

    Privato Cittadino
    Scusate ma con questa cedolare secca sto impazzendo; io debbo affittare un appartamento a giorni, mi sono recato presso l'AdE ma sono uscito più confuso di prima. I punti da chiarire sono:
    1) l'impiegato dell'AdE mi dice che la lettera raccomandata deve essre fatta prima della stipula, ma come faccio a parlare di un contratto che non c'è e forse sarà? Essendo un nuovo contratto da stipularsi a luglio 2011 non è sufficiente la dichirazione col mod.69?
    2) lo stesso impiegato mi dice di inserire un articolo sul contratto che parla dell'opzione sulla cedolare secca. A me non sembra corretto perchè non mi dà possibilità di ripensamento. E' così?
    3) quando ora si registra con l'opzione della cedolare si devono sempre presentare le copie del contratto?

    Grazie a tutti da fioruc47
     
  18. Vai

    Vai Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Io nel contratto inserisco una voce in cui al momento in cui stipulo il contratto aderisco alla cedolare, ma con riserva gli anni successivi di ritornare al vecchio regime comunicandolo al conduttore con raccomanda a/r; facendo così l'inquilino è già a conoscenza e non invio la raccomandata.
    E ' meglio presentarsi all'ufficio entrate con copia del contratto e MODELLO 69.
    Ciao
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  19. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino

    1) La raccomandata va inviata prima della registrazione all'indirizzo del fabbricato abitativo locato. Del resto, nei contratti di locazione, solitamente c'è una clausola, redatta ai sensi dell'articolo 47 c.c., con la quale l'inquilino dichiara di essere domiciliato nei locali a lui locati, anche nel caso in cui egli, in seguito, non vi abiti più.

    2) Perplessità condivisibile. Alcuni ritengono sia preferibile non inserire in contratto alcuna clausola cedolare, sottoponendosi all'invio della raccomandata (hai visto mai che nei prossimi anni la cedolare non sia più conveniente?), altri preferiscono fare a meno della spedizione, prevedendo espressamente in contratto la rinuncia agli aggiornamenti del canone.

    3) Alcuni uffici delle Entrate non tengono alcun contratto, altri richiedono il deposito presso l'Agenzia. La cedolare necessita evidentemente di un periodo di rodaggio per uniformare tale procedura.
     
  20. realkasa

    realkasa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Yes Bastimento ha ragione 100%
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina