1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Silmar

    Silmar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vorrei sottoporVi un problema che ho nella speranza qualcuno possa consigliarmi.
    Sono proprietario di una di 4 villette indipendenti inserite in un Residance , cho ho potuto compereare a Rustico con struttura/tavolati/intonaci esterni già realizzati - la costruzione è del 1990/1991 - ho fatto realizzare gli impianti/finiture in terne - e nel 1997 ( tardivamente ) ho presenteato la domanda di Agibilità che mi hanno sospeso perchè mancante di un certificato di collaudo statico . Devo precisare che a causa di questo non sono più andato avanti con la pratica ( errore mio ) oggi per poterla vendere ho la necessità di reperire questo documento che a detta dell'ufficio tecnico del mio paese potrebbe non essere stato presentato ( loro non lo trovano ). Le fondamenta e tutto il seminterrato sono in cemento armato , tutta la struttura fuori terra è in mattone poroton 30 cm in soffitta c'è una grossa trave portante. Mi sembra strano non sia stato presentato.
    la richiesta dell'ufficio tecnico cita : "certificato di collaudo statico o dichiarazione del direttore lavori che certifichi la staticita'della costruzione e che la stessa e' stata realizzata in .....e quindi non rientra tra le opere da denunciare al genio civile".
    Cosa posso fare ? Dove lo posso eventualmente trovare ? Potrebbe averne una copia il Direttore lavori dei Rustici ?
    Cosa mi costerebbe farlo rifare ? cosa comporterebbe farlo rifare ?
    Vi ringrazio anticipatamente per ogni consiglio riusciate a darmi in merito.
    silvio
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao Silvio
    Vista la remota situazione amministrativa dell'edificio e non avendo presente lo stato di fatto quello che posso consigliarti è di ricontattare il tecnico che ti ha seguito all'epoca la pratica edilizia.
    Ciao salves
     
  3. Marinopelato

    Marinopelato Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il certificato di collaudo statico o esiste possono averlo fatto fare il costruttore e non altri, oppure non esiste e allora basta incaricare un ingegnere, che abbia almeno 10 anni di iscrizione e comunque abilitato il quale con una spesa per quattro villette penso intorno ai mille euro non avrà difficoltà a farlo. Probabilmente gli mancheranno gli esiti dei provini del calcestruzzo, ma sa come ovviare (sclerometro) i disegni dei cementi armati che li dovrebbe avere l'ingegnere strutturista il cui nominativo se non lo hai deve averlo il comune perchè quando si inizia la pratica vanno presentati. Auguri
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina