1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Wingdings

    Wingdings Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Buonasera a tutti.
    Vi chiedo lumi su una problematica che mi affligge.
    Sono proprietario di un locale commerciale, avente un proprio separato ingresso in una via, che, in un suo lato interno, ha un muro in comune con un edificio avente ingresso in una piazza antistante.
    Questo edificio, di cui la mia proprietà dunque non fa parte, è abitato da due persone aventi, come leggo dalla visura catastale, entrambe titolo di proprietà esclusiva per ogni piano.
    Ne deduco pertanto trattasi di condominio.
    Nel lato interno del mio locale, ove cioè il muro è in comune con questo edificio, qualcuno ha illegittimamente chiuso, con laterizi forati e malta cementizia, una finestra lucifera alta più di due metri dal pavimento che, attraversando il muro in comune, dava su un cortiletto ove insiste il vano scala dell'edificio.
    In questo vano scala originariamente c'era un lucernaio che dava luce a tutto il vano scala, ragion per cui insisteva sul lato del muro del mio locale quella finestra lucifera.
    La perdita di questa finestra reca danno al mio locale per mancanza di circolazione d'aria oltre che renderlo non più corrispondente alla destinazione urbanistica originaria e ai parametri di agibilità concessi.
    Per questo urge un'azione legale per far riaprire la luce illegittimamente chiusa. Ho già fatto fare un verbale di verifica e sopralluogo da parte dell'Ufficio Tecnico che ha riscontrato quanto riferito.
    A questo punto Vi chiedo: contro chi inoltrare l'eventuale causa? Contro il proprietario del piano confinante con il mio muro o contro il condominio (se di condominio si tratta)?
    Nel primo caso occorrerebbe fare la mediazione nel secondo ho tempo fino a marzo per la procedura normale.
    Chiedo lumi a voi,
    ringraziandovi anticipatamente.
    S.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao Wingdings
    Dovresti citare tutti i proprietari che accedono dalla scala non sapendo se hanno il condominio costituito o no.
    Ciao salves
     
  3. Wingdings

    Wingdings Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Grazie Salves, dunque mi consigli di citare tutti i proprietari, preventivamente però percorrendo la strada della mediazione in quanto trattasi di diritti reali. Il condominio non è sicuramente costituito formalmente però credevo si potesse agire comunque contro di esso, senza mediazione, in quanto condominio "di fatto". Forse il problema si pone per il non riconoscimento quale persona giuridica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina