• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Lori74

Membro Junior
Privato Cittadino
Buongiorno,
intanto mi scuso anticipatamente nel caso la mia richiesta sia pubblicata in un posto sbagliato.
Vi scrivo perché ho bisogno di una consulenza immobiliare.
Ho una situazione un po' complessa e cercherò di sintetizzare.
Nel 2016 ho acquistato assieme al mio convivente (stesso stato di famiglia) un immobile di cui risulto proprietaria al 50%.
Con scrittura privata ci siamo accordati e ho versato al mio compagno a mezzo bonifici una somma di denaro per aprire la compravendita e affrontare le spese notarili e tutte le altre spese ecc. Diciamo che ho messo tutti i soldi io, mentre il mutuo è stato poi aperto dal mio compagno solo a nome suo.
Inizialmente l'immobile doveva essere intestato in percentuale a quanto investito, ma un errore del notaio un giorno prima del rogito ha comportato questo.
Ora ci stiamo lasciando e volendo "cedere" a lui la mia parte di immobile (50%) vorrei sapere se questo sia possibile e soprattutto come fare e come muovermi per evitare ulteriori pasticci.
Purtroppo avendo usufruito dell'agevolazione prima casa l'idea era quella di non vendere l'immobile prima dei 5 anni. Purtroppo ora la realtà è altra, quindi, visto che sarei io a lasciare la casa e andare in altra città a me interesserebbe solo riavere indietro la somma "prestata", ma non credo che sia così semplice, o sbaglio? Oppure è possibile farla passare come donazione? Come posso muovermi? Scusate le tante domande e l'ignoranza in materia. Spero di essere stata abbastanza chiara e di avere da parte vostra almeno alcune indicazioni su come procedere per non commettere errori.
Grazie mille e buona giornata a tutti.
Lori
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
volendo "cedere" a lui la mia parte di immobile (50%) vorrei sapere se questo sia possibile e soprattutto come fare e come muovermi per evitare ulteriori pasticci.
Dovrete fare un atto notarile , cioè una vendita a lui del tuo 50%.
Dovrete quindi accordarvi sulla cifra che ti dovrà versare ( che potrebbe essere equivalente alla somma che avevi anticipato tu, va valutato bene) , e su chi pagherà le spese di tale atto.
Inoltre tu ( se non riacquisto entro un anno dalla vendita) dovrai versare le imposte che non hai versato nel 2016, avendo goduto di sgravi come prima casa ma rivendendo prima dei 5 anni.
In ogni caso ti suggerirei di andare dal notaio, e cominciare a ragionare in base alle reali cifre in campo.
 

Lori74

Membro Junior
Privato Cittadino
Dovrete fare un atto notarile , cioè una vendita a lui del tuo 50%.
Dovrete quindi accordarvi sulla cifra che ti dovrà versare ( che potrebbe essere equivalente alla somma che avevi anticipato tu, va valutato bene) , e su chi pagherà le spese di tale atto.
Inoltre tu ( se non riacquisto entro un anno dalla vendita) dovrai versare le imposte che non hai versato nel 2016, avendo goduto di sgravi come prima casa ma rivendendo prima dei 5 anni.
In ogni caso ti suggerirei di andare dal notaio, e cominciare a ragionare in base alle reali cifre in campo.
grazie mille
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Fate una dazione in pagamento con trasferimento di immobili. Tu intesti a lui il tuo cinquanta percento, lui restituisce tutto da indicare sull'atto la somma prestata più l'eventuale differenza tra il prestato e il valore del cinquanta percento intestato.
 

Lori74

Membro Junior
Privato Cittadino
Fate una dazione in pagamento con trasferimento di immobili. Tu intesti a lui il tuo cinquanta percento, lui restituisce tutto da indicare sull'atto la somma prestata più l'eventuale differenza tra il prestato e il valore del cinquanta percento intestato.
Grazie. Non ho capito bene che significa è come possiamo farlo. Immagino da un notaio ma se potesse darmi qualche indicazione mi faresti una cortesia.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto