1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. black1971

    black1971 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buon giorno,

    ho comprato un rustico il 15/01/10 al prezzo di € 350.000,00.

    Ho presentato il progetto di ricostruzione da zero per la realizzazione di 4 case indipendenti con

    giardino, doppio garage, taverna, doppie camere, doppi bagni.
    Le case che verranno costruite avranno una classificazione di classe B con le caratteristiche previste

    da normativa.

    Il progetto sarà approvato verso settembre dal mio comune e devo ancora capire come far proseguire il

    progetto.

    Ho già fatto 3 preventivi da 3 costruttori e il costo di costruzione si aggira intorno ai € 730.000,00.

    Il valore finito di vendita di ogni casa si aggira intorno ai € 350.000,00.

    La mia idea era di cedere in permuta 2 delle 4 case al costruttore per pagare la costruzione.

    Rimarrebbero di mia proprietà le altre 2 case.

    Sto vedendo con il mio commercialista come fare per evitare di pagare un sacco di tasse sulla

    plusvalenza che avrei tra il valore delle 2 case finite che cederei all'impresa ( circa € 700.000,00 )

    e il costo di acquisto fatto da me (€ 350.000,00). Avrei quindi un utile di € 350.000,00 sulle quali

    l'anno successivo pagherei le tasse.

    L'idea che io e il mio commercialista stavamo per mettere in piedi era di fare così:

    1) Faccio un preliminare di compravendita delle durata di 2 anni (il tempo della costruzione) con il

    costruttore nel quale vi è indicato che io cedo il valore di € 700.000,00 di terreno.
    2) il costuttore costruisce le 4 case e cede a me 2 case al valore di € 350.000,00 l'una (totale €

    700.00,00).
    3) Dopo i 2 anni (o prima, in dipendenza al tempo coinvolto nella costruzione) al momento della cessione

    delle 2 case nuove a me, verrà fatto il rogito in permuta con cessione da parte mia di € 700.000,00 e

    acquisto da parte mia di € 700.000,00.

    In questo modo potrei evitare la plusvalenza di € 350.000,00 sugli effettivi valori e delle conseguenti

    tasse.

    Premetto che sono un privato e l'acquisto del rustico è stato fatto come prima casa e alla fine vorrei

    riuscire ad avere la mia casa nuova più l'altra casa per farci vivere mia mamma.

    Cosa ne pensate ?

    Avete controindicazioni a riguardo ?

    Vi ringrazio per la consulenza.



    Luigi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina