1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Oggi incontro un amico che non vedevo da tempo e, dopo i convenevoli di rito, domande obbligatorie su come va la vita, il lavoro e la famiglia, mi domanda delucidazioni sulla crisi dell’Euro, sulla Grecia sull’orlo della bancarotta, sul piano si salvataggio dell’ Ue, sui speculatori internazionali all’attacco dell’ Euro, sul meccanismo di stabilizzazione, sulla disoccupazione montante, sul peggioramento dell’economia, su quando possa durare ecc. ecc….e poi fa la classica domanda che oggi fanno quasi tutti gli italiani previdenti e cioè “come proteggere i propri risparmi dalla crisi”.

    La mia risposta è stata secca e chiara.
    I risparmi si proteggono in modo razionale e prudente
    investendo il:
    70% della somma in immobili (cui garantire una costante manutenzione)
    20% in obbligazioni di società o banche di primaria importanza
    10% in Bot ( se si è prudenti ) oppure in azioni suddivise in 4 o 5 settori industriali diversi, (se si è un po’ più coraggiosi).

    Cosa pensate del mio consiglio?
    Quale potrebbe essere il vostro?
     
  2. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    70% in immobili?! a questi prezzi??? hihihihih, attento a non perdere gli amici... :sorrisone:
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Beh, un margine di contrattazione e di ribasso del 15% è sempre possibile e facilmente ottinibile...
     
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Immobili...Polizze vita a rendimento e capitale a scadenza garantito...il rimanente 10% viaggi e divertimento;)
     
  5. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Lo ritengo un'ottimo consiglio. L'investimento immobili lo porterei all'80% (aumentando tale percentuale in misura direttamente proporzionale all'entità dei fondi disponibili). Suggerisco (ove la capacità di reddito lo consente ) di fare persino, o aggiungere, un mutuo alla propria liquidità da utilizzare (se ne avvantaggerebbe in caso di sval. monet., sia per il debito che per gli immobili). Per i fondi residui, meglio 10% BOT a breve ed il resto su un c/c bancario (att. alcune banche offrono tassi netti migliori dei bot).
     
  6. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :ok: geniale, indebitarsi prima di una svalutazione: ma lo sai si quanto calarono i valori degli immobili dopo il 1992?! o quanto aumentarono le rate in ecu o marchi tedeschi?! bah...
     
  7. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Hai in parte ragione. Ma quel calo di valore degli immobili, quanto è durato !. La valutazione va monitorata alla fine dell'ammortamento e talvolta anche a stadi intermedi dell'ammortamento.
    Per quanto riguarda la valuta oggetto di finanziamento sono assolutamente d'accordo.
    Ma l'utilizzo di un mutuo in valuta era fuori discussione.
    L'occasione per dire che è assolutamente sconsigliabile per redditi medio-bassi.
    Chi ha redditi elevati, può permettersi anche di giocare d'azzardo!, ma solo loro !.
     
  8. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Daccelo tu un consiglio...;)
     
  9. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    in deflazione, l'unico consiglio è restare liquidi cioe niente borsa, niente fondi, niente immobili, niente di niente - per robertobosco, i prezzi del 1992 si sono rivisti solo nel 2002... certo se poi uno trova un immobile al 6-7% di rendimento lordo perché no, anche se cala il valore, resta sempre una bella rendita, ma vi sfido a trovarne nel retail residenziale.. a roma gia trovare un 4% è un miracolo... :^^:
     
  10. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    in francia si puo' investire con rendite garantite,una buona rivalutazione,il mare eil sole...chevvuoi di piu' GMP;)
    P.S. Non mi risulta che l'italia sia in deflazione...lo siamo?
     
  11. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    è tutta europa in deflazione...
    [​IMG]
    [​IMG]

    quanto alla rivalutazione in francia..............
    [​IMG]
     
  12. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    deflazione...da wikipedia..
    che qualcuno mi spieghi...la benzina sale..le vacanze salgono..il ristorante sale...la spesa cresce...la frutta cresce..le tasse non diminuiscono:disappunto:...le case non mi pare che siano diverse....allora? o io non so' leggere o ci prendono per il c..o:rabbia:
     
  13. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    cioe secondo te, io dovrei affidare i risparmi di due-tre generazioni, a un investimento basato sulle sensazioni individuali e non sui numeri della bce? :sorrisone:
     
  14. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    ma investte in arnie di api:fico::fico::fico: andate a produrre miele....
     
  15. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    ma investite in arnie e cominciate a produrre miele....:):):):):)
     
  16. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Le arnie sono le case delle api....sempre nel mercato immobiliare rimanete :risata::risata::risata:
     
  17. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
  18. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    La valenza di un investimento (in particolare immobiliare) non va vista solo in relazione alla rendita (ove ovviamente locato), ma anche considerando l'eventuale incremento di valore intervenuto. Ti faccio un esempio personale, nel maggio 2005 ho consigliato ad un mio amico di investire la sua liquidazione acquistando un app. di mq.77 calpestabili in Roma (a ca. 350 mt. dal Forlanini) con un esborso compl. di euro 202.000,00(compr.notaio-ag.imm. e imposte prima casa). Locato (con sfratto in fase terminale) con un reddito netto tasse annuo del 3,5%. Gli hanno offerto in diverse occasioni Euro 370.000/385.000 per la rivendita. (ultima offerta del febbraio scorso). Potrei dilungarmi con altre argomentazioni ma ritengo chiudere quì.
    Ognuno potrà trarre le conclusioni che ritiene più opportune.
    Un saluto.
     
  19. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    traggo la conclusione che se mi trovi 80mq centrali a 200k a roma, non seminterrati, ti do il 10% di commissione :applauso: son tutti bravi a fare gli affari, pagando il 40% in meno del prezzo di mercato... :sorrisone:
     
  20. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    si da il caso infatti che gia nel 2005 il valore fosse intorno ai 350k... :fico:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina