1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ninonino

    ninonino Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Come si fa a sapere se la divisione millesimale del condominio è corretta oppure no? Esiste un metodo pratico per appurarlo avendo in mano i dati di una prima ripartizione e quelli di una seconda attuata perchè c'è stato un cambiamento d'uso di un sottotetto diventato mansarda? Grazie.
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Temo che l'unica strada sia quella di richiedere ad un tecnico una nuova suddivisione (ovviamente preceduta da una serie di misurazioni) .... che costa un sacco di soldi! :?

    ;)
     
  3. paolo ferraris

    paolo ferraris Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Esatto...non cè un sistema "facile"...alcuni credono che i millesimi siano solo in rapporto con la metratura dell'appartamento...se fosse così chiunque potrebbe farsi la "tabella"...invece subentrano molti altri parametri di valutazione e spesso alcuni "discrezionali" che il geom o il tecnico incaricato di fare i millesimi ha più o meno valutato...percui bisogna anche sapere i coefficenti applicati per valutare cosa è stato colacolato per certe cose...inoltre una volta accettata la tabella e il regolamento contrattuale in sede di acquisto volerla "revisionare" comporta che tutti siano d'accordo e che effettivamente si possa provare che cè un ERRORE RILEVANTE e lesivo dell'equità a cui appunto la tabella dei millesimi condominiali deve adeguarsi....saluti!
     
    A ninonino piace questo elemento.
  4. cieffe

    cieffe Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Nel calcolo delle tabelle millesimali di proprietà, una volta seguiti i parametri (superfici, orientamento, esposizione, piano, luminosità ecc) la "differenza" la fa il tecnico che redige le stesse.
    Da tecnico a tecnico possono esserci piccole differenze; in ogni caso si tratta sempre di un calcolo oggettivo e comunque talune piccole differenze, rientrano nella soggettività del tecnico che le redige. Diverso il caso in cui dette differenze risultano evidenti ................. All'unanimità dei componenti il Condominio, conviene sicuramente redigerle nuovamente.
     
    A ninonino e paolo ferraris piace questo messaggio.
  5. fabrizio64x

    fabrizio64x Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve,
    dove posso travere (in linea di masima) i coefficenti aplicati ? Ossia esiste una tabella base dei coefficenti ?
    grazie
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Tra i documenti del condominio dovrebbero esserci i calcoli dei millesimi del tecnico con tutti i coefficienti adottati.
    Inoltre se in qualche documento c'è il nome del tecnico che fece i millesimi puoi telefonargli.
    Non si tratta di calcoli magici. All'occorenza si riesce a ricostruire quali furono i coefficienti adottati.
    Ma le prime due vie : calcoli originari e nome del tecnico sono le più semplici.
    Quanti sareste i condomini favorevoli al cambiamento di tabella ?

    Valuta se sia una strada percorribile.

    Esiste una Circolare del Ministero dei Lavori Pubblici per il calcolo dei millesimi, ma vi entra sempre la discrezionalità del tecnico.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina