• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

supersimu

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#21
Dato che in questo caso é stato lui a proporsi sottoscrivendo che "non avró alcun costo in piú rispetto all'agenzia", decideró se provarci, ma in ogni caso mi dovrá mettere per iscritto che non ci saranno pagamenti ex-ante, non ci saranno commissioni per spese, non ci sará mio obbligo a scegliere tra gli immobili che mi propone, non ci sará ulteriore commissione rispetto ad un X% pattuito all'inizio. Tutto ho, meno soldi da buttare come sosteneva qualcuno prima :)
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#22
Se "l'incerta collaborazione" non ha un costo e mi permette di non fronteggiare spese ex-ante, ben venga. A quanto ho capito, probabilmente, non molti fanno questo mestiere e sanno darmi dei reali consigli in merito. Nessuno, ad esempio, mi ha detto se tipicamente le commissioni di un PF sono piú alte di quelle di un AI.
Ti basterebbe ragionare un pochino piu con logica.

Se una intera commissione dell'affare e' dedicata esclusivamente al PF, significa che il titolare dell'incarico, restera' a bocca asciutta.

Inverosimile che cio' accada e cioe' che chi ha reperito il prodotto, si faccia da parte per consentire al parassita, di incassare una provvigione facile.

Piu verosimile reperire un cliente senza la carogna pat finder sulle spalle.

A meno che, per il suo effetto, il cliente che assiste paghi un sovrapprezzo.
 

supersimu

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#23
Ciao PyerSilvio, ció che dici sembra molto logico anche a me. L'intento del mio post iniziale, in effetti, non era tanto quello di capire chi é il "parassita" e chi la "carogna", ma avere un parere da chi (forse) ha avuto un'esperienza diretta con dei Property Finder.

Chiarito quindi che tutti qui ragioniamo con logica e polli non siamo: avete mai avuto a che fare direttamente con un PF? Avete mai "diviso" la vostra provviggione con un PF? Sapete a che percentuale rispetto al venduto tipicamente corrisponde la commissione per un PF?

Queste sono le domande a cui mi aiuterebbe avere risposta.

Vi ringrazio anticipatamente
 

ab.qualcosa

Membro Storico
Agente Immobiliare
#24
Io non credo che il PF generi un overhead nascosto nella trattativa.
Molto semplicemente o chiederà una commissione maggiore della media o, più probabilmente, chiederà la solita commissione ma potrà attingere ad un parco immobili ridotto.
A Roma per esempio in condivisione "ufficiale" ci sono circa il 20% degli immobili abitativi sul mercato (e in media non i migliori), per alcuni di questi gli agenti titolari dell'incarico si accontentano della loro provvigione, per altri chiedono uno storno fino all'1,5% della provvigione, ma sempre al PF.
C'è un'altra porzione di immobili "condivisibili" ma non in maniera sistematica, dipende dalle condizioni.

Esistono zone limitate del territorio italiano dove questi numeri sono più alti, ed in alcune fasce di mercato (altissimo) penso la condivisione sia più diffusa.

In sintesi senza conoscere il mercato di cui stiamo parlando non saprei dirti se vale la pena o meno.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
#25
Ti basterebbe ragionare un pochino piu con logica.

Se una intera commissione dell'affare e' dedicata esclusivamente al PF, significa che il titolare dell'incarico, restera' a bocca asciutta.

Inverosimile che cio' accada e cioe' che chi ha reperito il prodotto, si faccia da parte per consentire al parassita, di incassare una provvigione facile.

Piu verosimile reperire un cliente senza la carogna pat finder sulle spalle.

A meno che, per il suo effetto, il cliente che assiste paghi un sovrapprezzo.
Improbabile poi che chi si è fatto "il mazzo" con l'acquisizione di immobili decenti conceda la condivisione, se non delle "ciofeche" invendibili, all'ultimo arrivato.
 

supersimu

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#26
Improbabile poi che chi si è fatto "il mazzo" con l'acquisizione di immobili decenti conceda la condivisione, se non delle "ciofeche" invendibili, all'ultimo arrivato.
Possibile, vero. Credo che metteró le cose bene in chiaro (-> nessuna commissione se non si conclude alcun affare) e nel frattempo continueró a cercare in parallelo per vie tradizionali.

ps. c'é una sezione nel forum di "cerco immobili"? :)
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#27
Ciao PyerSilvio, ció che dici sembra molto logico anche a me. L'intento del mio post iniziale, in effetti, non era tanto quello di capire chi é il "parassita" e chi la "carogna", ma avere un parere da chi (forse) ha avuto un'esperienza diretta con dei Property Finder.

Chiarito quindi che tutti qui ragioniamo con logica e polli non siamo: avete mai avuto a che fare direttamente con un PF? Avete mai "diviso" la vostra provviggione con un PF? Sapete a che percentuale rispetto al venduto tipicamente corrisponde la commissione per un PF?

Queste sono le domande a cui mi aiuterebbe avere risposta.

Vi ringrazio anticipatamente
Amico mio il piu' delle volte il pat finder si accorda con l'agenzia che ha in mano il contratto.
A discapito delle parti.
Acquirente o venditore che siano.
Dipende dalla loro forza economica.

Con particolare vantaggio alla parte venditrice.
Perche' senza la sua concessione in vendita non esiste alcuna compera.

Ecco sfatarsi un'altro mito.

Uno dei cavalli di battaglia piu' utilizzati da questi soggetti, per dare una giustificazione all'utilita', della loro figura professionale.

Quella di conclamato schieramento nell'esclusivo interesse dell'acquirente.

Lo scandalo di esistere.

Perche' per poter realizzare la vendita, in concorso andranno ricercando, tutti quegli interlocutori e o collaboratori, che si prestano a manovre azzardate, affinche' ogni intermediario porti a casa il suo.

Checche' ne osservi @ab.qualcosa cio' accade da Agrigento a Bolzano.
 
Ultima modifica:

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#28
Quando avevo la mia agenzia immobiliare a Milano mi è capitato di cercare la casa giusta per clienti che non ne avevano il tempo,e la mia provvigione era del 3%.
Ovviamente non c'erano costi in più per il cliente solo se l'agenzia che gestiva l'appartamento individuato era d'accordo nel ricevere le sue provvigioni solo dal venditore .
Inoltre devi avere piena fiducia nel tuo conoscente PF ,devi essere sicura che capisca bene cosa cerchi e conosca i tuoi gusti,perché le case non piacciono a tutti allo stesso modo.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
#29
Ecco spiegato perché non funziona. Se devo pagare uno per cercare al posto mio una casa che non mi piace, correndo anche il rischio di pagare due provvigioni, allora il tempo me lo trovo e vado a cercarmi la casa da solo.
 

phoenix1977

Nuovo Iscritto
Professionista
#30
Infatti il PF serve proprio a chi non ha tempo di cercare una casa perché la maggioranza delle agenzie tradizionali recuperano solo il prodotto, che sarà venduto a chi farà per primo la proposta, ovviamente.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
#31
Se proprio uno non ha tempo non si rivolge a uno sconosciuto qualsiasi, ma manda a cercare casa, ufficio, etc, la moglie, l'amico, il socio, un parente o l'amante, direttamente in una o più agenzie dopo aver fornito le caratteristiche dell'immobile che cerca.
Quello che conta è sempre il prodotto e chi non ce l'ha e lavora al contrario rischia comunque di essere brutalmente scavalcato.
 

phoenix1977

Nuovo Iscritto
Professionista
#32
Se proprio uno non ha tempo non si rivolge a uno sconosciuto qualsiasi, ma manda a cercare casa, ufficio, etc, la moglie, l'amico, il socio, un parente o l'amante, direttamente in una o più agenzie dopo aver fornito le caratteristiche dell'immobile che cerca.
Quello che conta è sempre il prodotto e chi non ce l'ha e lavora al contrario rischia comunque di essere brutalmente scavalcato.
Se tu hai la moglie, l'amico, il socio, un parente o l'amante che può perdere tempo per te, ti posso solo dire beato te! Ma non penso sia così semplice per tutti... anzi.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
le aggiungo un Grazie qui perchè nel precedente messaggio avevo finito i caratteri!
Flavia Frittella ha scritto sul profilo di francesca63.
Buongiorno Francesca, cercando informazioni per ottenere il patentino da Agente Immobiliare sono capitata su questo forum e tra le varie discussioni mi è captato un suo messaggio di risposta che ho trovato veramente valido.
Ho 28 anni e vorrei intraprendere questa carriera per dare una sicurezza in più all'attività che ho iniziato a svolgere da poco: l'Home Staging. Sa darmi informazioni sull'iter da intraprendere?
Alto