1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lino230756

    lino230756 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti sono lino230756,sono nuovo di questo forum vi scrivo per poter avere delucidazioni in merito a quanto stò per dirvi: sono 8 anni che vivo in una vileetta a 2 piani costruzione 60 anni fa.A parte questo sono appunto 8 anni che pago l'affitto in nero 4.000,00 euro all'anno,chiesto più volte allla figlia del padrone di casa deceduto nel 2005.La figlia non mi ha mai fatto un contratto regolare.
    oggi 2 febbraio mi sono visto recapitare a casa una raccomandata da parte della figlia con su scritto
    la sig.ra...............in qualità di erede del sig....................formula la presente per comunicarle l'intenzione di recedere dal contratto di comodato stipulato tra me e suo padre in data..............e quindi di lasciare l'appartamento entro il 31 luglio 2014. come mi è arrivata gli ho telefonato e mi ha risposto il marito al quale ho chiesto come mai questa raccomandata........forse perchè non ho accettato l'aumento dell' affitto? ricordandogli che non mi hanno mai voluto fare loro il contratto,il marito mi risponde che c'è un contratto di comodato stipulato con il proprietario di cui io non ho mai firmato niente,gli ho detto di farmelo avere in quanto non ho copia di tutto ciò e ricordo benissimo che non ho mai firmato niente e a questo punto pretendo il contratto, lui mi risponde che non vuole farmelo avere ma deve chiedere al suo avvocato se lo posso avere. Premetto che ho tutte le bollette intestate a me compreso il contratto con l'ENEL, l'unica che non è intestata a me è quella del gas intestata ancora a suo padre morto nel 2005.ho alcuni testimoni che sanno che pago mille euro al mese cash e inoltre per tutelarmi 3 mesi fa ho iniziato a registrare tutto come prova di pagamento in ner:shock:ra chiedo a voi cortesemente se mi potete iutare dandomi dei consigli sul da farsi o a chi rivolgermi anche perchè sinceramente le 32.000,00 euro e più non ho intenzione di averglieli regalati anche se iosò che la colpa del nero è anche un po mia.Attendo risposta e grazie tantissimo.
     
  2. SteveTs

    SteveTs Membro Junior

    Altro Professionista
    A lino230756 e Sim piace questo messaggio.
  3. tharapyo

    tharapyo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Quello che puoi fare secondo me:
    1 - come nell'opuscolo "affitti in nero" citato nel post precedente, vai all'agenzia delle entrate e il tuo contatto in nero diventa un 4+4 in cui pagherai come canone annuo il triplo della rendita catastale dell'immobile (immagino ben poca cosa essendo una costruzione vecchia di 60 anni); certo in questo caso i tuoi padroni di casa te li farai nemici...anche se avresti tutte le ragioni,ma poi ci devi vivere vicino...
    2 - ti cerchi un'altra sistemazione facendo un regolare contratto di affitto, magari la trovi pure a meno...
    3 - ti metti d'accordo con i proprietari e fate un contratto vero, magari pagherai un affitto un po' più alto ma sarà tutto in regola per te e per loro...magari se sei in comune dove è possibile fare un contratto 3+2 a canone concordato ed in cedolare secca c'é la possibilità per i proprietari di risparmiare un po' sulle tasse e per te di usufruire di detrazione fiscale...
    in tutti i casi...in bocca al lupo!
     
    A lino230756 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina