• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  • Creatore Discussione Utente Cancellato 76500
  • Data di inizio
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Buongiorno a tutti, vivo in affitto da 6 anni in un condominio di 7 unità (unico proprietario) Vi spiegherò e spero di farlo in maniera semplice e chiara. Spese Autospurgo:In Nero.
Spese potatura siepi: in Nero.
Spesa Potatura Albero: In Nero. (a parte bollette luce).
Non c'è un amministratore esterno,non c'è un codice fiscale del condominio.,le bollette luce e acqua sono intestate a due condomini.
Devo premettere una cosa: il contesto (tranne me ) è di testimoni di Geova , compreso il proprietario di tutto il contesto ,e di altre unità immobiliari, oltre ad essere un imprenditore di aziende.
La settimana scorsa sono stata contattata da vicino che "gestisce "sul gruppo Whatsapp che lui a creato dedicato a tutti i condomini, ha chiesto che gli vengono dati entro la fine del mese 50€ a famiglia (350€) perché tra un Po si deve chiamare l'autospurgo per la pulizia annuale che è sempre stata fatta in Nero a 250 , mentre Io ho sempre chiesto Fattura che non mi é mai stata consegnata, anzi mi sono stati dati pezzi di carta scritti a Mano! Ho avvisato ANCORA una volta il proprietario inviandoli un messaggio su Whatsapp, alla quale lui non mi ha neanche risposto! Io in queste condizioni qui non voglio più Vivere! È voglio andare via! Domani sera c'è l'assemblea " se così la si può definire.. mi dite come mi devo comportare? Non so se parteciperà il proprietario, ma credo di No .E una brutta situazione. Spero che qualcuno di voi ne sappia più di me .Grazie a tutti.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Ma ti accorgi solo dopo 6 anni di questa situazione?
Cercati un altro appartamento in affitto e mollali il più presto possibile.
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
finche' ti andava bene hai gradito . fatti fatturare il dovuto e disdici il contratto di affitto . non sei in prigione , puoi andare via se non sopporti la situazione
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
vivo in affitto da 6 anni in un condominio di 7 unità (unico proprietario)
La prima considerazione da fare è che, contrariamente a quanto scrivi, non vivi in un condominio, poiché c'è un solo proprietario.
Quindi non servono amministratore, codice fiscale , assemblee.
mi dite come mi devo comportare?
Hai un contratto di affitto ?
Leggi cosa avete pattuito per le spese di gestione , e paga quello che devi, su presentazione di regolari fatture.
No fatture? no contributo spese.
Oppure stabilite una cifra a forfait, così paghi quella e non ti possono chiedere altro.
Terza opzione, se non ti trovi più bene, manda regolare disdetta, e cerca altrove.
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Ma ti accorgi solo dopo 6 anni di questa situazione?
Cercati un altro appartamento in affitto e mollali il più presto possibile.
Lo sto facendo sto cercando da tempo ma in questo comune non riesco a trovare nulla , posso finire in mezzo a una strada? Andrei via anche adesso credimi!
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
La prima considerazione da fare è che, contrariamente a quanto scrivi, non vivi in un condominio, poiché c'è un solo proprietario.
Quindi non servono amministratore, codice fiscale , assemblee.

Hai un contratto di affitto ?
Leggi cosa avete pattuito per le spese di gestione , e paga quello che devi, su presentazione di regolari fatture.
No fatture? no contributo spese.
Oppure stabilite una cifra a forfait, così paghi quella e non ti possono chiedere altro.
Terza opzione, se non ti trovi più bene, manda regolare disdetta, e cerca altrove.
Sto cercando sto cercando e da tempo..Non trovo nulla in questo Comune e io voglio restare qui ....in questo paese ci vivo da 25 anni è non voglio cambiare..cosa devo fare..
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
La prima considerazione da fare è che, contrariamente a quanto scrivi, non vivi in un condominio, poiché c'è un solo proprietario.
Quindi non servono amministratore, codice fiscale , assemblee.

Hai un contratto di affitto ?
Leggi cosa avete pattuito per le spese di gestione , e paga quello che devi, su presentazione di regolari fatture.
No fatture? no contributo spese.
Oppure stabilite una cifra a forfait, così paghi quella e non ti possono chiedere altro.
Terza opzione, se non ti trovi più bene, manda regolare disdetta, e cerca altrove.
Siamo 7 unità di cui unico proprietario, ma lui non vive in questo contesto
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
La prima considerazione da fare è che, contrariamente a quanto scrivi, non vivi in un condominio, poiché c'è un solo proprietario.
Quindi non servono amministratore, codice fiscale , assemblee.

Hai un contratto di affitto ?
Leggi cosa avete pattuito per le spese di gestione , e paga quello che devi, su presentazione di regolari fatture.
No fatture? no contributo spese.
Oppure stabilite una cifra a forfait, così paghi quella e non ti possono chiedere altro.
Terza opzione, se non ti trovi più bene, manda regolare disdetta, e cerca altrove.
Se do disdetta e in quel ' erco di tempo non riesco a trovare nulla, cosa succede? Mi spetta una prologa? Altrimenti cosa faccio?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Siamo 7 unità di cui unico proprietario, ma lui non vive in questo contesto
Quindi non è un condominio.
Se il problema è “solo” quello delle spese, direi che lo potrai risolvere non versando contributi che non sono giustificati da fatture o ricevute.
Lascia perdere le finte “assemblee”, e chiedi di parlare con il proprietario, che è l’unico tuo referente, oltre che controparte nel contratto di locazione.
Ovvio che se dai la disdetta poi dovrai uscire di casa nei tempi prefissati.
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Quindi non è un condominio.
Se il problema è “solo” quello delle spese, direi che lo potrai risolvere non versando contributi che non sono giustificati da fatture o ricevute.
Lascia perdere le finte “assemblee”, e chiedi di parlare con il proprietario, che è l’unico tuo referente, oltre che controparte nel contratto di locazione.
Ovvio che se dai la disdetta poi dovrai uscire di casa nei tempi prefissati.
Parlare col proprietario ok sono d'accordo a pieno..!Però sabato scorso gli ho inviato un messaggio su Whatsapp elecandogli problemi che ci sono sempre stati e che lui sa ,perché non è la prima volta che gli reclamo le cose che succedono qui , però non sono mai stato esaudito ..e sabato non mi ha neanche risposto..Quindi ora credo che farò questo: All" " assemblea " forse mi converrebbe andare, però in presenza del proprietario, posso chiedere che ci sia anche lui ? Altrimenti io potrei non presentarmi ? Può essere fattibile?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Non esiste assemblea, o perlomeno è solo una riunione informale.
Puoi andare (forse è meglio per essere informato), ma non potete decidere nulla.
Chi decide quanto e come spendere per la manutenzione e la gestione è il proprietario, non voi inquilini ( che non avete nessun rapporto economico in comune).
Credo anche che i messaggi wathsapp vadano bene tra amici, non per i rapporti economici contrattuali, meno che meno quando ci sono problemi.
Piuttosto meglio una raccomandata.
Che problemi hai /avete, a parte le spese richieste senza fatture ?
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Non esiste assemblea, o perlomeno è solo una riunione informale.
Puoi andare (forse è meglio per essere informato), ma non potete decidere nulla.
Chi decide quanto e come spendere per la manutenzione e la gestione è il proprietario, non voi inquilini ( che non avete nessun rapporto economico in comune).
Credo anche che i messaggi wathsapp vadano bene tra amici, non per i rapporti economici contrattuali, meno che meno quando ci sono problemi.
Piuttosto meglio una raccomandata.
Che problemi hai /avete, a parte le spese richieste senza fatture ?
Spese senza fattura che vengono gonfiate e chieste in anticipo "promettendo " la fattura, e questo riguarda: Autospurgo, giardiniere e potatura albero. Poi ci sono lacune in merito alla manutenzione ordinaria di ognuno che comprende a turno: Taglio erba in estate e raccolta foglie dell'albero in autunno (quando non viene potato fa disastri) e questi compiti di lavoro manuale viene diviso in 4 unità perché le altre 3 unità PAGANO 10€ al mese quota fissa, questo è un altro fardello, perché le somme che tirano fuori le unità che pagano non vanno nelle mie tasche perché ho coperto il turno vacante uscendo a pulire ogni 4 turni e non ogni 7 ! Quindi le somme di denaro date da queste unità non vengono date a me o qualcun'altro che pulisce ma chi gestisce (anche lui nel turno dei 4) non so se chiaro ..? Io rispetto il turno di 4 unità mentre le altre 3 pagano , ma non a me ma a chi gestisce .
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Ma hai un regolare contratto di affitto ?
Accordati per i 10 euro al mese anche tu.
In ogni caso o pulisci, o paghi. Devi solo accordarti meglio.
Non mi sembrano problemi insormontabili.
Potare un albero che va potato ogni anno non è certo una gran spesa.

Per le spese senza fattura, comunica che salderai solo dietro presentazione fattura.
Certo non sei tenuto a pagare in anticipo.
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Ma hai un regolare contratto di affitto ?
Accordati per i 10 euro al mese anche tu.
In ogni caso o pulisci, o paghi. Devi solo accordarti meglio.
Non mi sembrano problemi insormontabili.
Potare un albero che va potato ogni anno non è certo una gran spesa.

Per le spese senza fattura, comunica che salderai solo dietro presentazione fattura.
Certo non sei tenuto a pagare in anticipo.
Si ,ho un regolare contratto di affitto. Le 10€ al mese le pagano le 3 unità che non escono a pulire, non so se riesco a spiegarmi...Siamo in 7 famiglie/unità, di cui in 4 a turno si va a tagliare l'erba iniziando da marzo a settembre, poi inizia la raccolta foglie da settembre fino a novembre, e questi lavori li facciamo in 4 compreso chi gestisce che intasca tutti i proventi)Il dilemma è questo : ci dividiamo la pulizia delle parti comuni in 4 unità su 7 , le 3 unità che non escono a pulire pagano , sono 10€ al mese che vengono dati spalmati in due volte l'anno a chi gestisce, e non a me è a chi pulisce ogni 4 turni anziché 7 .,quei soldi finiscono nelle tasche di chi gestisce, mentre Io sono andato a coprire i posti vacanti dei 3 che pagano ma non a me , ma a chi gestisce.,altrimenti verrei fuori ogni 7 turni non ogni 4 .
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
Ma hai un regolare contratto di affitto ?
Accordati per i 10 euro al mese anche tu.
In ogni caso o pulisci, o paghi. Devi solo accordarti meglio.
Non mi sembrano problemi insormontabili.
Potare un albero che va potato ogni anno non è certo una gran spesa.

Per le spese senza fattura, comunica che salderai solo dietro presentazione fattura.
Certo non sei tenuto a pagare in anticipo.
Per questo ho capito tutto Tardi..sono troppe le lacune.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
ora, io voglio immaginare che quando scrivi vicenza sia un paesino in provincia e non il capoluogo.
ma anche così davvero faccio fatica a credere che non ci sia un appartamento libero.
non lo trovi tout-court o non lo trovi allo stesso che l'attuale proprietario richiede?
 
U

Utente Cancellato 76500

Ospite
ora, io voglio immaginare che quando scrivi vicenza sia un paesino in provincia e non il capoluogo.
ma anche così davvero faccio fatica a credere che non ci sia un appartamento libero.
non lo trovi tout-court o non lo trovi allo stesso che l'attuale proprietario richiede?
Non capisco la domanda? Nel paese in cui vivo di mini appartamenti in affitto è difficile trovarne uno, e quando viene fuori sparisce nel giro di 48 ore , resta il fatto che per contratto devo dare all 'attuale proprietario 6 mesi di preavviso, come faccio? Se gli mando la disdetta adesso è fra 6 mesi non ho trovato niente, dove vado per strada?
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
Non capisco la domanda? Nel paese in cui vivo di mini appartamenti in affitto è difficile trovarne uno, e quando viene fuori sparisce nel giro di 48 ore , resta il fatto che per contratto devo dare all 'attuale proprietario 6 mesi di preavviso, come faccio? Se gli mando la disdetta adesso è fra 6 mesi non ho trovato niente, dove vado per strada?
Cerca un altro appartamento è solo quando l'hai trovato invia la disdetta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno volevo chiedervi se e' possibile accedere in una compravendita tra srl e privato in cui il privato acquista un locale commerciale pagare l imposta di registro al 4% e non al 9% grazie a tutti
Salve, ho comprato una casa in asta e c’erano DIFFORMITÀ CATASTÒ k posso sanare con 1800 euro. Ho parlato con un geometro e mi ha detto k la spesa e di 10000 euro ....E possibile k la cifra detta nella perizia del tribunale e così poco o mio geometro k nn ha capito bene la situazione...
Grz mille chi mi da la risposta
Alto