1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E ... ci siamo ancora una volta... questa volta la Campania riapre i termini per il condono ... ma quando finirà lo scempio di questo paese soltanto per l'unico scopo economico a scapito del territorio e dei posteri cui si lascerà un'Italia devastata da una cementificazione barbara e priva di logica costruttiva che pensi al benessere e non soltanto economico ... meglio che mi fermo qui.
    Sarà forse utopia pura... ma se ci pensassimo un attimo ...

    http://www.edilportale.com/news/201...gione-campania-riapre-i-termini_41041_15.html
     
    A mata e VeniceRealDeal piace questo messaggio.
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti dirò la verità su quello che penso, Antonio.

    Ho appena passato una settimana di vacanza in Campania, in provincia di Salerno. Panorami meravigliosi e architetture ..."creative" per sfruttare al massimo le costiere a picco sul mare...

    Ma l'elemento che caratterizza tutta la zona (e tutto il Sud, isole comprese) sono le case non finite, cioè lasciate quasi al grezzo esternamente, magari con una unità immobiliare da finire, con il piano superiore senza infissi,ma comunque abitate e da chissà quanto tempo e quel piano superiore destinato ai figli...

    Ovviamente, per la maggior parte, sono case abusive: a che serve opporsi al condono, quando questo potrebbe essere un motivo per dare più dignità al Sud ?

    Sono d'accordo nell'essere severi (finalmente !) sulle nuove costruzioni, ma perchè lottare contro i mulini a vento per osteggiare una realtà che esiste, è toccabile con mano, e non si può certo risolvere abbattendo tutte le case !

    Se addirittura sono ancora inevase pratiche di condono della 47/85, vuol dire che la gente cercava di mettersi in regola e, così facendo, avrebbe pagato le tasse dovute, cosa che per tanti anni non hanno fatto ! e con la correità degli enti locali e dello Stato !

    Ti dirò di più, probabilmente suscitando ire nei puristi, ma io riaprirei anche un condono in tutta Italia (e sicuramente in Emilia Romagna, la regione più severa d'Italia, chissà poi perchè...) per tutti quegli abusi (anche stupidi) che adesso - grazie alla disgraziata legge sulla conformità del 2010 - rendono complicatissime e a volte impossibili le vendite degli immobili, in un mercato già morente di suo...

    P.S. ritengo disgraziata la legge sulla conformità - per chi non mi avesse letto altrove - perchè fatta con i piedi e come se l'Italia fosse stata costruita a partire dagli Anni 2000, senza valutare le leggi precedenti, le costruzioni e ricostruzioni a volte raffazzonate del Dopoguerra, l'edilizia degli Anni '60, ecc. ecc...
     
    A sarda81, Rosa1968 e CheCasa! piace questo elemento.
  3. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Vedi cara Silvana, io non ho fatto alcun riferimento alle persone che abitano quelle case che hanno e stanno costruendo chissà con quali sacrifici...assolutamente no... non era implicito nella mia esternazione di fare una colpa a nessuno, ne tanto meno di fare la solita guerra dei poveri che hanno sempre voluto in questo paese :disappunto:.
    Il mio riferimento era ai legislatori, perchè questo non servirà per la povera gente, che proprio in questo periodo di crisi non ha potenzialità per sistemare i loro abusi edilizi ... servirà a ben altro ... e questo non è riferito alla Campania da cui è stata emanata la notizia, ma a tutto l'intero paese, Emilia e Lombardia comprese ... capisci a me ...:sorrisone:
     
    A VeniceRealDeal piace questo elemento.
  4. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Su questo hai pienamente ragione.
    Converrai però che in certe zone geografiche non ci sarebbe da condonare, ma da abbattere, con le mitragliatrici. Non si possono mettere sullo stesso piano certe "leggerezze" mediamente presenti ovunque a degli scempi veri e propri completamente abusivi, criminali perchè edificati in zone semplicemente fantastiche. E' un discorso difficile, ma non credo sia giusto nemmeno procedere con il "tanto oramai il danno è fatto...".
    In tutto questo ha ragione architetto...sono cose che non avvantaggiano certo l'uomo comune...
     
    A mata piace questo elemento.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    quindi quando fai un progetto nel conto economico, in caso di abbattimento preesistente, metti il costo dei proiettili?
    Poi ci lamentiamo degli scempi! Epperforza!!!!!!
     
  6. Manlio Carnevale

    Manlio Carnevale Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il provvedimento riapre i termini della sanatoria che sbloccherebbe i condoni edilizi del 1985 e del 1994, stessa cosa è accaduta di recente anche a Pescara e Cagliari; mi domando, qual' è lo stupore di oggi dal momento che la cementificazione selvaggia fu già perpetrata e adesso (finalmente) si definiscono pratiche lasciate in sospeso !
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina