• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mauro zonca

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
ho chiesto a mio fratello se dà anche a me le chiavi della casa genitoriale che erediteremo , ma se non vuole darmele devo andare da un avvocato? E c'è un iter da seguire?
Grazie
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Avete già ereditato, o i genitori sono ancora in vita ?
Nella prima ipotesi, se sei comproprietario insieme a tuo fratello, hai diritto ad avere le chiavi anche tu.
Se non te le da spontaneamente, dovrai rivolgerti ad un avvocato, che ti spiegherà le possibili strade da seguire.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
I genitori sono morti
ho capito.
mancati i genitori e - immagino - perfezionata l'eredità, la proprietà è tua e di tuo fratello; a meno di casi particolari in parti uguali.
ovviamente hai diritto ad avere le chiavi ed accedere ai locali.
purtroppo, come già ti ha detto @francesca63, un conto è aver il diritto, un altro è poterlo esercitare. se tuo fratello recalcitra, difficilmente te la caverai in modo bonario.
 

mauro zonca

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
L'altro fratello non vuole rogne e se ne frega, andrò da un avvocato purtroppo , grazie x le risposte.

Salve , quindi x riuscire ad assicurarsi una possibilità di vendita della casa dovrò fare un documento scritto con penalità se non assolve i suoi obblighi da un avvocato.

Un'altra cosa ma per avere l'abilità di una casa ristrutturata quanto ci vuole suppergiu' , perché mio fratello un anno è dietro e ancora dice che non ce la.
 

miciogatto

Membro Senior
Privato Cittadino
L'unica via è la via giudiziale, lunga e costosa.
Salve , quindi x riuscire ad assicurarsi una possibilità di vendita della casa dovrò fare un documento scritto con penalità se non assolve i suoi obblighi da un avvocato.
No, lui non ha nessun obbligo di vendere.
Se mai ha l'obbligo di far usufruire a tutti (sè compreso ovviamente) l'immobile secondo la quota di proprietà. Se, come è probabile, ognuno di voi fratelli è proprietario per 1/3, ognuno deve poter usufruire l'immobile per 1/3.

Per vendere adesso dovrete convincerlo con le buone.

Se non sarà possibile mediare, l'unica via sarà la divisione giudiziale e la vendita all'asta dell'immobile. Una via per quanto possibile da evitare perchè lunga e costosa.
 

mauro zonca

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma se mi rifiutassi a firmare la sucessione se non firma che è d'accordo a vendere la casa entro un termine, anche perché lui ha già una casa di sua proprietà, cosa dite?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Delibera reddituale UniCredit, tempistiche?
Buongiorno a tutti ho bisogno di una informazione:
per la cancellazione di una Ipoteca giudiziale ultraventennale non rinnovata si applica anche la procedura semplificata ex art.40 bis TUB? grazie in anticipo per la risposta! Saluti Diego
Alto