1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. guz

    guz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti!
    devo comprare casa e volevo sapere che consigli potevate darmi in termini di "acquisto sicuro". cioè se mi muovessi tramite agenzia chiaramente (supponendo che l'agente sia iscritto e serio ecc.. non dovrebbero esserci problemi, riguardo regolarità dell'immobile ecc), ma se fossi tra privati che consigli mi dareste per "stare tranquillo"? Tipo fare delle visure per controllare che sia tutto in regola, oppure nella fase successiva della proposta come ci si muove tra privati?
    So che è una domandona (o per lo meno lunga la risposta), ma mi servirebbe una "guida per l'acquisto sicuro"... :^^: e pur avendo spulciato il forum a parte domande-risposte su questioni particolari non ho trovato un'indicazione esaustiva. grazie a chi mi vorrà aiutare..
    p.s. poi se qualcuno è in grado di darmi delle dritte su dove-come cercare.. :applauso:
     
  2. Oris

    Oris Ospite

  3. guz

    guz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Re: consigli acquisto casa "senza sorprese"..

    :applauso:
    grande oris.. "mini guida" utilissima.. poi me la spulcio ben benino!! La stessa è utile sia che io faccia "da me" e sia tramite agenzia , giusto? anche se in linea di principio se l'AI fosse serio lo dovrebbe fare lui.. ma come dice il detto "fidarsi è bene, non fidarsi...l'è meglio!" scusaste il l'è maho visto che oris è di pistoia..io vivo a Fi.. :^^:

    p.s. dite che mi faccio troppe se..e mentali? ma sapete è la prima casa che compro (....) e di principio prima di fare una cosa mi piace essere "preparato" in genere..figurarsi se c'è da "sborsare" migliaia di neuri.. ciao a tutti.
     
  4. Oris

    Oris Ospite

    Re: consigli acquisto casa "senza sorprese"..

    MAh senti, in linea di principio posso dirti ch enoi ai tendiamo a fare un buon lavoro, am esiste l'errore umano quindi DEVI fare attenzione e pretendere chiarezza. Se l'istinto ti dice che qualcosa non va CHIEDI e se non ti rispondono adeguatamente vai altrove.
     
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Si può fare un acquisto sicuro anche senza l'assistenza di un agente immobiliare.
    E' necessario farsi dare dal venditore: atto d'acquisto, planimetria, visura catastale.
    Controllare che l'immobile corrisponda alla planimetria. Effettuare ricerca presso gli archivi comunali per evidenziare eventuali differenze dalla planimetria catastale e dall'immobile. Ricorda che l'unica planimetria valida è quella depositata negli archivi comunali. E' necessario controllare eventuali ipoteche presso la conservatoria dei registri immobiliari. Tutte queste operazioni possono anche essere effettuate dal notaio
    o da uno studio tecnico.
    Nel caso in cui il venditore non ti ispiri assoluta fiducia ti consiglierei di fare il compromesso con il notaio e
    chiedere la registrazione (obbligatoria) e la trascrizione (facoltativa)del compromesso. La trascrizione serve ad impedire al venditore la successiva vendita ad altri prima che venga effettuato il tuo rogito.
    Resto comunque dell'opinione che un buon agente immobiliare sia necessario per evitare errori e trabocchetti vari che si possono trovare nella compilazione di una proposta e nel successivo compromesso.Auguri.
    Dimenticavo: questi sono consigli che ti vengono da un AGENTE IMMOBILARE.
     
  6. guz

    guz Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie marcello anche della tua risposta. ti volevo chiedere però questa cosa: quei documenti da richiedere la venditore (atto d'acquisto, planimetria, visura catastale) possono-devono essere chiesti anche prima della proposta giusto? perchè per ora tutte le case che ho visto (+ di 10) al massimo mi davano una simil piantina senza nemmeno le misure delle stanze , zero planimentrie e tantomeno atti d'acquisto e-o visure.. Ma forse queste vanno magari richieste ad un secondo incontro approfonditore, sennò se per ogni persona che visiona la casa...invece per quanto riguarda planimetria catastale e per le ipoteche si fa tutto in comune, giusto?
    Per il discorso del notaio chiaramente sarebbero costi in più o ritieni che potrebbero far parte della parcella finale dello stesso? (come immaginerai te lo chiedo perchè sono al risparmio il più possibile..) :soldi: ;)
    Ah cmq immaginavo che mi avrebbe risposto un AI , ma ormai frequento da un po' questo forum ed ho notato che la professionalità e la serietà-onestà delle risposte è fuori discussione.. :ok: :applauso:
     
  7. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non è necessario dare i documenti a tutti quelli che visitano l'appartamento, ma se il venditore è in buona fede e tu hai manifestato la seria intenzione di fare una proposta d'acquisto per un immobile che corrisponde alle tue esigenze non vedo ostacoli a fornirti una copia dei documenti necessari. Io mi comporto così e altrettanto dovrebbe fare ogni agente immobiliare. Certo non ci comportiamo tutti alla stesso modo. Se hai altri dubbi chiedi pure.
     
  8. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    caro guz, ho dimenticato di dirti che il notaio, prima di rogitare, deve fare tutte le verifiche necessarie e queste sono comprese nella sua parcella.
    L'unica spesa extra riguarda la trascrizione presso la conservatoria ma non ha una grande incidenza.
    Ti conviene comunque chiedere un preventivo ad almeno 2 o 3 notai. Possono esserci differenze notevoli.
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  9. Gilraen

    Gilraen Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Caspita!:shock:
    Può capitare anche questo?
    Ma non è un reato?
    Se dovesse accadere e uno non ha fatto la trascrizione, come ci si può difendere?
    Mi ridarebbero tutti i soldi indietro?:shock:
     
  10. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Dovresti fare causa al pluri-venditore e, nel caso questi non avessi beni aggredibili ....... :disappunto::disappunto: :occhi_al_cielo:
    .. ma non ti preoccupare troppo, con un privato è un'eventualità piuttosto rara; se si compra da un costruttore, invece, la trascrizione è un'opportunità da prendere in considerazione! :ok:

    ;)
     
    A Gilraen piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina