• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Kristins

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
#1
Salve vorrei avere un informazione per il "consulente immobiliare" come si inizia come carriera? Che strada si fa? Dove comporta?
Mi hanno offerto un tirocinio formativo come "consulente immobiliare" 6+6 mesi 1000€ mensili (per poi continuare con la partita IVA ect ect fino ad diventare un "agente immobiliare" nel caso tutto vada bene,) con una zona da praticare, nel senso che dovrei andare porta a porta a svolgere il lavoro, dalle 8 alle 12:30 e dalle 14 fino alle 20.
Allora ho molti dubbi di quanto questo lavoro e un lavoro serio o no?! Vogliono sfruttare una persona per il interesse proprio e del agenzia propria o veramente ofrono un percorso formativo?!
Chi abbia delle informazioni è pregato di rispondere sinceramente!
Vi ringrazio!
 

CheCasa!

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
#3
Salve vorrei avere un informazione per il "consulente immobiliare" come si inizia come carriera? Che strada si fa? Dove comporta?
Mi hanno offerto un tirocinio formativo come "consulente immobiliare" 6+6 mesi 1000€ mensili (per poi continuare con la partita IVA ect ect fino ad diventare un "agente immobiliare" nel caso tutto vada bene,) con una zona da praticare, nel senso che dovrei andare porta a porta a svolgere il lavoro, dalle 8 alle 12:30 e dalle 14 fino alle 20.
Allora ho molti dubbi di quanto questo lavoro e un lavoro serio o no?! Vogliono sfruttare una persona per il interesse proprio e del agenzia propria o veramente ofrono un percorso formativo?!
Chi abbia delle informazioni è pregato di rispondere sinceramente!
Vi ringrazio!
Per sua definizione il consulente è quella figura professione che si consulta quando si abbia biosgno di una competenza specifica in un dato settore...

Nel tuo caso direi che rappresenterebbe invece il mero escamotage per evitare l'immediata iscrizione al REA degli agenti immobiliari nella fase dell'avviamento alla professione.

In questo non trovo nulla di strano: corso ed esame determinano un investimento di risorse, sia in termini di tempo che di denari, tale da renderlo più correttamente affrontabile solo a partire dal momento in cui si ritenga questo lavoro adatto alla propria persona.

Lo stesso legislatore avrebbe introdotto in legge un periodo di apprendistato della durata di 12 mesi che avrebbe dovuto rispondere proprio a questa esigenza...

Per quanto riguarda la questione dello "sfruttamento", parti da un presupposto errato.
L'agente immobiliafre è una professione autonoma e come tale pressuppone un risultato dipendente dal proprio impegno e dalle proprie capacità. Hai mai visto un avvocato od un commercialista preoccuparsi di fare tardi in ufficio?

Ai miei tempi, per imparare questa professione, ti davano 0 euro di fisso. Tutto dipendenva dalla tue capacità, sin dal principio.

Probabilmente non si trattava di un approccio corretto ma riconoscere ad un novizio che deve imparare ancora tutto e che, nei primi mesi, rappresenterà per l'azienda più un peso che una risorsa, un rimborso fisso di 1.000 al mese non mi pare proprio una condizione di sfruttamento.

Per rispondere al tuo ultimo quesito, te ne pongo un altro: se un tuo collaboratore fosse in grado di produrre risultati economici significativi per l'azienda, quale potrebbe mai essere l'interesse del proprio titolare? :)
 
Ultima modifica:

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
#4
Mi pare che un percorso formativo dovrebbe offrire la possibilità di ...formarti.
Invece , da quello che scrivi, tutto il tuo tempo sarà occupato a fare porta a porta, magari da solo.
E' vero che tutto comincia lì (anch'io ho cominciato così, ma con il patentino già in tasca), ma se non ti fanno fare altro non impari molto.

Ecco...mi pare manchi l'aspetto formativo della proposta.
 

specialist

Membro Senior
Privato Cittadino
#5
Ai miei tempi, per imparare questa professione, ti davano 0 euro di fisso. Tutto dipendenva dalla tue capacità, sin dal principio.
E molto meglio era. Almeno potevi fare quello che volevi.
1000 euro al mese per 10,5 ore al giorno (magari anche il sabato mattino) fanno 4 euro lordi all'ora. Probabilmente con auto e carburante a proprio carico. Più sfruttamento di così... Per quella cifra dovrebbe lavorare due ore al giorno, non di più.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
#6
Appare ovvio che sia impensabile, esercitare porta a porta, per dieci ore consecutive.

Se non altro, perche’ per conseguenza, non ci sarebbe poi la condizione di sviluppare in ufficio, le notizie e tutti i dati reperiti sul territorio di competenza.

Resta fuori discussione, che mille euro al mese, non siano affatto pochi.
Specie se impiegati per un novellino che non sa’ nemmeno da che parte cominciare.

Dubito che quel titolare d’agenzia, li voglia buttare cosi’ al vento, senza seguire da vicino quel soggetto, che resta un investimento per il futuro.
Per se’ come per l’ufficio.

In questo contesto il patentino serve a poco.
Serve l’entusiasmo e la determinazione che non distribuiscono presso le camere di commercio.
Conosco patentati, che ancora dopo tanti anni, lavorano al contrario.

Che pena mi fanno.
Quando ti guardano dall’alto verso il basso perche’ fai (ancora) il porta a porta.

Mentre mi diverte davvero vederli impietriti.
Quando si accorgono, che il numero delle vendite e le case migliori, lo consegue chi i prodotti li va’ cercando.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto