1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Irissina

    Irissina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buona sera, sto valutando l'acquisto di un immobile a condizioni particolari e mi permetto di chiedere vostre opinioni in merito.
    Premesso che il costruttore è una s.r.l., si tratta di un contratto di prenotazione alloggio per il quale, oltre ad una cifra iniziale, è previsto il versamento di un prezzo spalmato in rate sino alla consegna.
    Le restanti rate verranno poi pagate a titolo di "locazione" per un periodo di c.ca 20 anni al termine del quale gli acquirenti/locatari saranno poi immessi ad ogni effetto nel possesso.
    Mi è stato spiegato che risulterei tutelata solo qualora il costruttore stipulasse una fideiussione (peraltro obbligatoria) che garantisse da eventuali fallimenti o comunque "stato di crisi".
    A questo punto mi chiedo cosa potrei rischiare sia prima la sottoscrizione del rogito quanto nel corso degli anni o comunque se il costruttore possa imputare spese ulteriori derivanti, ad esempio, da lavori di ultimazione del complesso residenziale considerato sopratutto che lo stesso è ancora in fase di costruzione.
    E mi domando anche su quali aspetti io debba soffermarmi prima della sottoscrizione della "prenotazione" che di fatto mi pare di capire sostituisca a tutti gli effetti il preliminare.
    Grazie di cuore per l'attenzione
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No, la prenotazione non sostituisce il preliminare, e il tuo sarà un preliminare abbastanza complesso da quello che leggo. Ti consiglio di farti assistere da un notaio o da un avvocato. Vedo diversi punti su cui focalizzare l'attenzione, tra cui la trascrizione del preliminare. E anche la suddivisione di quella rata tra acconto prezzo e locazione. Sarà un contratto preliminare con opzione di acquisto? Un affitto a riscatto? Da lì immergersi nelle problematiche del tipo di contratto, valutando i rischi del tempo.

    si ma tu mi sembra che al rogito ci arriverai tra vent'anni .... non credo non abbia finito il cantiere .....

    Trattandosi di immobile in costruzione vi è il pacchetto tutele tra cui la fidejussione a garanzia dei pagamenti degli importi versati fino alla data del rogito legge 122/2010
     
  3. Irissina

    Irissina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta.
    Il palazzo non è ultimato.
    Mi è stato confermato che il preliminare non verrà stipulato ed andremo direttamente al rogito.
    No nessun riscatto...
    Decorso il tempo previsto per i "canoni" sarò a tutti gli effetti proprietaria
     
  4. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    scusa allora non ho capito. ma quando é previsto il rogito? hai sbagliato a scrivere 20 anni?
    il preliminare lo devi pretendere non é sufficiente la prenotazione a tutelati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina