1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. immobilimilano

    immobilimilano Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    nello specifico si tratta di un monolocale a milano

    grazie!

    p.s. ad ogni info utile vi aumento la reputazione
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ...........di avere soldi o di essere certi al 100% di accedere ad un mutuo!
     
  3. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Allora rispondo suBBito! :risata::risata::risata::risata:

    Oltre a quello correttamente detto da Antonio :)D) prima di firmare una proposta d'acquisto, che costituisce nei fatti il primo passo della procedura di acquisto, è fortemente consigliabile PRETENDERE che vengano mostrati, dal proprietario o a maggior ragione dall'Agente Immobiliare, i seguenti documenti:
    1. Atto di provenienza, per poter determinare con esattezza se chi vende ha la facoltà di farlo, cioè se è effettivamente il proprietario dell'immobile.
    2. Nota di trascrizione, per controllare che l'atto stesso sia stato trascritto nei pubblici registri acquistando valenza ufficiale, per controllare che non sia solo un mucchio di parole scritte in fila e messe a riposare in un cassetto senza nessun validità giuridica
    3. Planimetria catastale, per verificare (almeno "ad occhio") che l'immobile sia catastalmente conforme allo stato reale.

    Considera che i primi due documenti sono, appunto, atti pubblici, che si possono quindi avere a semplice richiesta anche indipendentemente dal proprietario, ma secondo me se lo stesso opponesse un rifiuto alla tua giusta richiesta la cosa sarebbe parecchio sospetta! :fico:

    ;)
     
  4. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Una cosa molto importante da sapere prima di procedere con l'acquisto è sapere se il venditore è un soggetto fallibile o meno ( se ha partita IVA oppure è un privato) e fare una visura ipotecaria in conservatoria per controllare che l'immobile non abbia dei gravami. Questa a mio avviso è la primissima cosa da fare perchè altrimenti rischi, di impegnarti a comprare da un soggetto magari già fallito (e quindi con tutte le problematiche del caso) oppure di impegnare un immobile gravato magari da un pignoramento. Ultima cosa: non fidarti mai di quello che ti dice il venditore! Accertati sempre te di persona di tutto
     
    A immobilimilano piace questo elemento.
  5. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    proge2001 dice:
    "non fidarti mai di quello che ti dice il venditore! Accertati sempre te di persona di tutto."

    Ed io aggiungo : " ......e non ti fidare di quello che ti dice l'agenzia immobiliare, fidati solo del tuo tecnico di fiducia , che farà solo i tuoi interessi"
     
  6. proge2001

    proge2001 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :D Dette da un Agente Immobiliare sono " parole sante"!!:D
     
  7. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Io aggiungerei un controllo presso l'ufficio urbanistico del comune. Spesso il progetto approvato subisce in corso d'opera delle varianti, non denunciate, e la planimetria catastale, anche se corrisponde all'immobile, potrebbe non corrispondere al progetto originale. In tal caso la planimetria catastale non avrebbe valore.
     
    A immobilimilano piace questo elemento.
  8. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :applauso::applauso::applauso::applauso:
    .. quanto è vero!! :shock:

    ;)
     
  9. alluna48

    alluna48 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    ho letto le vostre risposte e volevo una precisazione:
    è il tecnico incaricato dalll'acquirente che si deve occupare delle veridicità dei documenti quali la l'atto di provenienza, la nota di trascrizione e la planimetria catastale che il proprietario o l'agenzia dovrebbe fornire in sede di proposta di acquisto?
    Grazie
     
  10. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Si.. esatto !!
     
  11. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'affermazione (esattissima! :ok:) di mosca secondo me si motiva così:
    - in sede di rogito il venditore dichiara la conformità della propria abitazione a tutte le normative ecc. ecc.
    - il Notaio, contrariamente a quanto si pensa, riceve le affermazioni del venditore ma non ne controlla la veridicità, eccezion fatta per quelle relative alla proprietà, il cui controllo ricade nella responsabilità del Notaio stesso, e che lui controlla con la visura al ventennio.
    - a questo punto o l'acquirente si fida delle affermazioni del venditore (salvo cercare di ritrovarlo in caso di problemi sorti successivamente) o, appunto, controlla lui stesso con un tecnico di sua fiducia! :D

    ;)
     
  12. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    alluna48,
    dipende dagli usi della provincia.
    A Pistoia è l'acquirente che incarica il proprio tecnico, altre città è il venditore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina