1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. luppolo123

    luppolo123 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti
    oggi sono andato a vedere per curiosità il 730 precompilato sul sito inps
    Ho scoperto quindi che i dati catastali, riportati sul 730, della casa sono errati cioè superiori a quelli scritti sull'atto notarile
    quindi sono andato a vedere anche sul sito statale ,dove si verificano, e infatti i dati della casa sono maggiori.
    Sono errati solo per la casa e non per il posto auto e la cantina sempre separate che risultano giusti.
    Nella casa sembra che siano stati sommati sia il posto auto e sia la cantina poi anche dichiarati singolarmente, spero di essere stato chiaro
    Come posso risolvere la cosa? perchè ho paura che poi il comune mi richieda l'ICI o IMU pagata anni indietro
    cosa che ho fatto giustamente con i dati dell'atto notarile
    Ho visto che si può fare anche segnalazione on line, ma è possibile allegare l'atto notarile? sennò non posso dimostrare lo sbaglio e all'incirca quanto ci potrebbero mettere per la correzione?
    aspetto consigli grazie
     
  2. antonio7427

    antonio7427 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Suppongo tu stia parlando della rendita catastale, dovresti prima controllare se dal momento dell'acquisto ad oggi è intervenuta una qualche variazione d'ufficio che ha portato all'aumento della rendita. Caso tipico è l'accatastamento fatto prima dell'atto con rendita presunta che successivamente l'Agenzia delle Entrate ha variato. Se è così mantieni la nuova rendita e pagherai l'IMU dalla data di variazione.
     
  3. luppolo123

    luppolo123 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    premetto che se dovesse esserci stata una variazione non mi è stata mai notificata
    sono andato sul sito dell'agenzia delle entrate e ho fatto una visura catastale
    in data 9/11 c'è stata una variazione e hanno inserito in visura i dati di superficie cioè in m2
    può questa variazione aver aumentato la rendita catastale?
     
  4. luppolo123

    luppolo123 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    mi hanno aumentato la classe da 2 a 3 dopo 1 anno e quindi anche la rendita catastale
    ma perchè hanno fatto questo aumento?
    in caso mi volessero far pagare gli arretrati dell'ICI o IMU posso contestare il fatto che non ho ricevuto la notifica del cambio?
     
  5. antonio7427

    antonio7427 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Generalmente la variazione della rendità viene notificata con lettera raccomandata, se nel tuo caso la retifica deriva da una pratica DOC.FA presentata dal precedente proprietario dell'immobile poco prima dell'atto notarile è possibile che tale comunicazione l'abbiano inviata a lui. Per le tasse arretrate, l'ICI dovrebbe essere ormai fuori gioco, forse intendevi IMU e TASI, se è abitazione principale tra esenzioni, aliquote agevolate e detrazione non dovrebbe essere troppo oneroso e comunque devi vedere da che data decorre la variazione della rendità. Se tu possa contestare la mancata notifica non lo so, ma il gioco vale la candela? Il mio consiglio è di iniziare da quest'anno ad utilizzare la nuova rendita, eventualmente fai un ravvedimento operoso per il 2015 e non escludere il fatto che il controllo potrebbe non arrivare mai.
     
  6. luppolo123

    luppolo123 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    la casa era nuova costruita da una cooperativa e l'ho acquistata sulla carta
    nell'atto notarile il 1 anno prima è stato indicato classe 2 e poi dopo 1 anno l'hanno modificata al catasto
    sono passati 10 anni dalla variazione e non mi è mai stata comunicata
    la cifra non è importante circa un 50 di euro annuali il problema sono le sanzioni che raddoppiano il tutto visto poi che la mia buonafede non si può contestare e non ho ricevuto notifiche, il tutto per 4 anni ..(mi sembra che ci sia una prescrizione di 5 anni e nel 2014 mi sembra che l'IMU fu abolita da Letta)
     
  7. antonio7427

    antonio7427 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo queste variazioni d'ufficio capitano spesso e sul fatto che non te lo abbiano comunicato hai perfettamente ragione ma dubito che per il comune sia un'attenuante. Piuttosto se per le dichiarazioni fiscali ti appoggiavi ad un tecnico o ad un CAF (pagati) erano loro tenuti a controllare che le rendite non fossero cambiate, diversamente incrocia le dita e spera che il 2020 arrivi presto.
     
  8. luppolo123

    luppolo123 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    non è una attenuante è una legge
    articolo 74 della legge 21/11/2000

    Art. 74.

    (Attribuzione o modificazione
    delle rendite catastali)


    1. A decorrere dal 1º gennaio 2000, gli atti comunque attributivi o modificativi delle rendite catastali per terreni e fabbricati sono efficaci solo a decorrere dalla loro notificazione, a cura dell'ufficio del territorio competente, ai soggetti intestatari della partita. Dall'avvenuta notificazione decorre il termine di cui all'articolo 21 del decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546, e successive modificazioni, per proporre il ricorso di cui all'articolo 2, comma 3, dello stesso decreto legislativo. Dell'avvenuta notificazione gli uffici competenti danno tempestiva comunicazione ai comuni interessati.
     
  9. antonio7427

    antonio7427 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti conviene quindi recarti al catasto della tua zona è richiedere copia della notifica della variazione della rendita, se non te la danno vorrà dire che non l'hanno spedità.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina