1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Makeda

    Makeda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Per aprire uno studio o un ufficio e comprare/affittare l'immobile da usufruire solo a questo scopo è necessario che l'immobile NON sia ad uso residenziale vero?

    A livello catastale immagino ci siano delle indicazioni diverse, vero?

    Eventrualmente si può cambiare la destinazione dell'immobile?
    E che costi comporta all'incirca?

    Grazie mille per la vostra disponibilità.
     
  2. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Re: uso residenziale/commerciale

    Ciao makeda, effettivamente si vi sono delle indicazioni a livello catastale.

    Uno studio lo puoi aprire in un negozio cat, catastale C1, o in un appartamento uso ufficio categoria catastale A10

    Si può anche cambiare la destinazione d'uso di un appartamento (cat, A1 signorile A2 civile A3 economico A4 popolare ) a meno che il regolamento condominiale non lo vieti espressamente e se il Comune dà l'autorizzazioine (solitamente si ma vi possono essere degli immobili in cui il comune non dà l'autorizzazione)

    Il cambio di destinazione costa una cifra variabile (da comune a comune) al mq (non una follia comunque)
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  3. Makeda

    Makeda Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio per le preziose informazioni e per la disponibilità.
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Uno studio privato, cioe' che non abbia contatti con il pubblico dei consumatori, puo' essere attrezzato anche in un appartamento uso abitativo cioe' in a/2 a/3 , se invece e' un ufficio commerciale dovra' essere in a/10.
    Si puo' cambiare tale destinazione senza molta difficolta', basta fare domanda al comune, poi la relativa variazione catastale.
    Comunque ripeto, se e' uno studio professionale e non devi fare opere di demolizionee ricostruzione , salvo lo smontare la cucina, non devi nemmeno chiedere la dia.
    Altrimenti DIA, e cambio destinazione se necessaria.
    Parlo troppo
    comunque augurie
    Siamo qui
    Cordialmente
    Noel
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina