1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gtgt

    gtgt Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Forse è stata già citata nel forum, se è così potete anche cancellare il post, comunque vi segnalo la legge di conversione del DL 138/2011:

    La Legge di conversione del DL 138/2011 ha disposto che, in caso di vendita dell’unità immobiliare sulla quale sono stati realizzati interventi di manutenzione o ristrutturazione da cui consegue il diritto alla detrazione del 36 per cento, le detrazioni non utilizzate in tutto o in parte dal venditore non necessariamente vengono trasferite all’acquirente ma, possono essere mantenute dal venditore, diventando di conseguenza contrattabili.

    In caso di silenzio nel contratto di compravendita sulla questione della destinazione delle detrazioni ancora da utilizzare, la norma viene interpretata nel senso della permanenza delle detrazioni in capo al venditore, infatti la nuova norma così afferma “le detrazioni possono essere trasferite”, e quindi si desume che per trasferire le rimanenti detrazioni sia necessario esplicitarlo direttamente nel contratto stesso.


    Detrazione del 36%
     
    A Umberto Granducato, fpsoft e Valencia piace questo elemento.
  2. Valencia

    Valencia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Una domanda: mio fratello ha venduto casa e si e' tenuto la documentazione per le detrazioni alla luce del D.L. in quanto l'acquirente nn ha ritenuto di monettizzargli il beneficio. Lui potra' portare in detrazione per altri 4 anni il max (perche' i lavori erano circa 48.000 euro), ora ha acquistato una nuova casa con il beneficio fiscale sul mero costo di realizzazione del box. La moglie puo' portare in detrazione l'intero beneficio del box visto che il marito ha superato la soglia dei 48.000 euro (ed essendo 2 unita' immobiliari differenti e su 2 comuni diversi?) per i prox 10 anni,oppure vige la regola dei 48.000 euro per nucleo familiare? Spero di essere stata chiara :^^:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina