• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Antonioforum

Membro Junior
Privato Cittadino
Salve a tutti,

considerando il rifacimento dell'impianto elettrico e spostando alcune prese:

-spetterebbe la detrazione per acquisto mobili?

-occorre la CILA per usufuire della detrazione?

-per usufruire della detrazione, chi effettua i lavori deve avere il DURC?

Grazie mille
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
- Se rifai l'impianto elettrico (e non sposti muri porte etc etc) la CILA non ti serve.

- Se rifai l'impianto elettrico hai comunque diritto al bonus mobili.

- Chi fa i lavori DEVE OBBLIGATORIAMENTE avere il DURC in regola, ma questo al di la delle detrazioni: la certificazione dell'impianto chi te la fa, ammiocuggino? Senza DURC in regola non potresti manco fargli il bonifico col quale dimostri i lavori in edilizia libera (non puoi pagare con contanti o assegno, al più si può usare la carta di credito o di debito ma, se posso dare il mio parere personale, il bonifico è meglio)
 

Antonioforum

Membro Junior
Privato Cittadino
- Se rifai l'impianto elettrico (e non sposti muri porte etc etc) la CILA non ti serve.

- Se rifai l'impianto elettrico hai comunque diritto al bonus mobili.

- Chi fa i lavori DEVE OBBLIGATORIAMENTE avere il DURC in regola, ma questo al di la delle detrazioni: la certificazione dell'impianto chi te la fa, ammiocuggino? Senza DURC in regola non potresti manco fargli il bonifico col quale dimostri i lavori in edilizia libera (non puoi pagare con contanti o assegno, al più si può usare la carta di credito o di debito ma, se posso dare il mio parere personale, il bonifico è meglio)
Se quindi rifaccio l'impianto elettrico sensa spostare le pareti etc (quindi senza CILA), la ditta deve comunque avere il DURC affinchè io possa usufruire del bonus mobili?
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
SI, a meno che non si tratti di artigiano senza dipendenti (in questo caso il DURC è facoltativo).
Sto ragionando sul fatto che i lavori siano svolti "in economia" ma invece dovrei chiederti più info prima di rispondere e metterti sulla cattiva strada.

I lavori "murali" (apertura/cucitura tracce per posa nuovo impianto) chi li svolge? (tu, artigiano, impresa)
I lavori all'impianto elettrico chi li svolge? (artigiano con/senza dipendenti etc etc)
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
nel frattempo mi son riletto alcune cose (un ripassino non fa mai male) e trai vari documenti ti riporto questo stralcio:

Come si può perdere la detrazione - La detrazione non è riconosciuta, e l’importo eventualmente fruito viene recuperato dagli uffici, quando:
• non è stata effettuata la comunicazione preventiva all’Asl competente, se obbligatoria • il pagamento non è stato eseguito tramite bonifico bancario o postale o è stato effettuato un bonifico che non riporti le indicazioni richieste (causale del versamento, codice fiscale del beneficiario della detrazione, numero di partita IVA o codice fiscale del soggetto a favore del quale il bonifico è effettuato) non sono esibite le fatture o le ricevute che dimostrano le spese effettuate
• non è esibita la ricevuta del bonifico o questa è intestata a persona diversa da quella che richiede la detrazione
• le opere edilizie eseguite non rispettano le norme urbanistiche ed edilizie comunali
sono state violate le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e quelle relative agli obblighi contributivi. Per queste violazioni il contribuente non decade dal diritto all’agevolazione se è in possesso della dichiarazione di osservanza delle suddette disposizioni reda dalla ditta esecutrice dei lavori (ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445). Sostanzialmente si deve essere in possesso del DURC (documento unico regolarità contributiva).
 

Antonioforum

Membro Junior
Privato Cittadino
SI, a meno che non si tratti di artigiano senza dipendenti (in questo caso il DURC è facoltativo).
Sto ragionando sul fatto che i lavori siano svolti "in economia" ma invece dovrei chiederti più info prima di rispondere e metterti sulla cattiva strada.

I lavori "murali" (apertura/cucitura tracce per posa nuovo impianto) chi li svolge? (tu, artigiano, impresa)
I lavori all'impianto elettrico chi li svolge? (artigiano con/senza dipendenti etc etc)
I lavori murali io in economia;
I lavori dell'impianto elettrico li farà l'artigiano senza dipendendenti;
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
Per quanto riguarda te, potrai detrarre solo il costo dei materiali.

Per l'artigiano senza dipendenti potrai detrarre la fattura che ti emette (IVA al 10%). Il DURC in questo caso non è obbligatorio, tuttavia per esser tranquillo sulle detrazioni ma soprattutto per essere tranquillo relativamente alla sicurezza in cantiere ed evitare problemi con la SPISAL (eventualità remota ma, se accadesse, ti bruciano i peli del c...) ti rinnovo l'invito a chiedere il DURC.
 

Antonioforum

Membro Junior
Privato Cittadino
Per quanto riguarda te, potrai detrarre solo il costo dei materiali.

Per l'artigiano senza dipendenti potrai detrarre la fattura che ti emette (IVA al 10%). Il DURC in questo caso non è obbligatorio, tuttavia per esser tranquillo sulle detrazioni ma soprattutto per essere tranquillo relativamente alla sicurezza in cantiere ed evitare problemi con la SPISAL (eventualità remota ma, se accadesse, ti bruciano i peli del c...) ti rinnovo l'invito a chiedere il DURC.
Ok, in questo caso, o acquista lui ed emette fattura al 10%, oppure posso acquistare direttamente io al 22%?
 

il_dalfo

Membro Assiduo
Professionista
una cosa che non dirti è se puoi avere l'IVA agevolata anche acquistando direttamente in negozio (penso ai vari bricoman/leroymerlin/obi). Forse nei grandi negozi son preparati su questa cosa.
Non son pratico perchè con l'azienda passo da grossisti o direttamente in fabbrica e pago tutto col 22%.
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Se sposti qualche presa è manutenzione ordinaria,
per la Manutenzione Straordinaria dovresti fare una "Sostituzione dell'impianto o integrazione per messa a norma"
(con le certificazioni ovviamente)

Se non ricadi nella manutenzione straordinaria, niente bonus mobili

In Manutenzione ordinaria (e anche nella Straordinaria) puoi avere l'IVA agevolata solo per i beni forniti da chi esegue i lavori.

Facendo una manutenzione ordinaria non hai particolari obblighi di comunicazione al comune

sono state violate le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e quelle relative agli obblighi contributivi. Per queste violazioni il contribuente non decade dal diritto all’agevolazione se è in possesso della dichiarazione di osservanza delle suddette disposizioni reda dalla ditta esecutrice dei lavori (ai sensi del DPR 28 dicembre 2000, n. 445). Sostanzialmente si deve essere in possesso del DURC (documento unico regolarità contributiva).
E' bene chiarire che il durc non ha nulla a che vedere con la sicurezza nei luoghi di lavoro
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Se il conduttore dichiara la caldaia a gas a norma nel verbale di consegna dell'appartamento e solo successivamente il locatario verifica che non solo non é a norma ma che già nei precedenti due controlli c'era stata la diffida all'utilizzo della caldaia e pure i fuochi sono non a norma, che azioni si possono intraprendere? Grazie
Buongiorno a tutti, sono appena iscritto, avrei un sacco di domande da fare,(sono neofita del settore) spero di non risultare troppo scocciante!!
Alto