1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. buzz71

    buzz71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    buongiorno scrivo per un quesito avente natura tributaria/fiscale.
    ho effettuato una manutenzione straordinaria del bagno principale del mio appartamento.
    Si è proceduto a:
    - smatellare parte consistente della piastrellatura
    - smantellare le tubazioni di acqua calda e fredda del bagno totalmente (bidet, lavandino, water, vasca da bagno)
    - smantellare le tubazioni di acque calda/fredda del lavello cucina e lavastoviglie (adiacente al bagno)
    - smantellare tutti i tubi di scarico (compresi quelli cucina di lavello e lavastoviglie)
    - smantellare tubazione acqua fredda di lavandino esterno (posizionato sul balcone)
    - smantellare scarico di detto lavatoio esterno.
    Ripristino di tutte le tubazioni acqua calda e fredda e ripristino di tutti gli scarichi verso la "colonna montante" e relativa chiusura, e piastrellatura.
    la domanda è relativa alla detrazione.
    come faccio a usufruire della detrazione? a quanto ammonta (50% o 36%)?
    come faccio ad usufruirne?
    la società che si è occupata della ristrutturazione mi ha prodotto fattura, certificato di conformità.
    chi mi aiuta?
     
  2. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Intanto sei sicuro che sia manutenzione straordinaria? A me appare invece solo ordinaria .. visto che la definizione della stessa fatta in origine dall'art. 31 lett. b) della L 457/78 lascia qualche dubbio, dovresti approfondire vedendo se il Regolamento edilizio del tuo comune o la legge regionale (se esistente) specificano meglio. Nel caso comunque fosse stata manutenzione straordinaria avresti dovuto fare una pratica edilizia (SCIA o CIL) e la detrazione sarebbe del 50% fino al 31/12/2014 con IVA al 10% se fornitura e posa in opera sono congiunte (ad eccezione sanitari e rubinetterie, quali beni significativi) e pagamento con bonifico. Ti allego l'ultima pubblicazione della guida dell'agenzia delle entrate.
     

    Files Allegati:

  3. buzz71

    buzz71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    ok...la sostituzione/miglioramento di tubazioni e rifacimento di impainti (idraulici) nel mio caso si ritiene straordinaria manutenzione. non esiste dichiarazione di inizio lavori e per quanto riguarda le detrazioni se pago con assegno (traccibaile) è possibile usufruirne ugualmente?
     
  4. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    No, il bonifico è obbligatorio. Per la manutenzione straordinaria occorreva CIL o SCIA ed in caso di controllo può essere tolta.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina