1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. manara65

    manara65 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    esercito l'attivita' di intermediario nella compravendita di prodotti usati tra privati, volgarmente chiamato come mercatino dell'usato in un magazzino che si trova alla fine di una strada privata interna rispetto la pubblica via. Poco distante da me vicino all'ingresso che da alla strada, esercita un'altra attivita' di ricambi auto siamo separati soltanto da un cancello interno che divide a meta' questo viottolo, la meta' cieca e' di pertinenza mia, la restante meta' e' servitu' di passaggio per me e per questo individuo. Da quando si e' insediato hanno iniziato i problemi, perche' per uscire o per entrare devo chiedere continuamente il permesso, a volte lascia le auto nella servitu' e la notte col buio dovendo uscire in retromarcia faccio molta difficolta' ad uscire. Ieri ha lasciato un'auto parcheggiata a cavallo tra la servitu' di passaggio e la proprieta' di cui sono affittuario allora ho preso il cellulare ed ho scattato una foto , lui ha visto il gesto e' uscito urlando che mi denunciava per violazione della privacy ed allora gli ho intimato di spostare l'auto che disturbava non l'ha spostata neanche dopo l'intervento dei vigili urbani che non hanno potuto fare niente in quanto strada privata e stavamo quasi venendo alle mani in quanto mi ha minacciato sia lui che altri due energumeni che mi avrebbe picchiato. Vorrei sapere due cose
    1° in che modo posso garantirmi il diritto sacrosanto sancito dalla costituzione, di lavorare se per passare devo chiedere il permesso ad estranei,
    2° posso rescindere anticipatamente dai canonici 6 mesi previsti nel contratto di affitto perche' sono venute meno le condizioni contrattuali in quanto mi si sta impedendo di lavorare?
    fatemi sapere grazie ve ne sarei lieto.
    saluti
     
  2. Davide Marapodi

    Davide Marapodi Nuovo Iscritto

    Amministratore di Condominio
    Purtroppo le autorita non possono intervenire nelle strade private, puo chiedere il rispetto della servitù al proprietario dell'immobile. Se non ricevera risposta l'unica via è il giudice di pace, comunque il piu delle volte basta far scrivere una lettera dall'avvocato dove si intima lo sgombero o le vie legali e la situazione si risolve.
    Se si arrivera alla causa difficilmente lei rischiera di perderla, cosi anche le spese legali alla fine ricadranno sulla parte perdente. A fronte di ciò credo sarà piu semplice spostare la macchina che infilarsi in una causa...
    Vorrei anche sottolineare che vista la sua precedente chiamata ai vigili, quindi una testimonianza ufficiale del diverbio, potrebbe anche arrivare ad una denuncia per minaccie e molestie; cosi si mette al riparo da eventuali situazioni spiacevoli e magari fa capire che aria tira anche da parte sua.
    Ovviamnete poi dipende da lei come giudicare la situazione.
     
  3. elio

    elio Membro Junior

    Privato Cittadino
    senz'altro può scindere dal contratto per sopravvenuti gravi intralci all'accesso, ho il proprietario risolve immediatamente il problema, altrimenti gli intime che te ne vai senza il preavviso dei sei mesi, anche se legalmente dovresti darli, ma dato che vi sono le prove che i vicini ti intralciano il passaggio, non credo che il locatore vada in causa per i sei mesi.
     
  4. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Credo che , come recita il codice, "il propietario deve garantire il pacifico godimento del bene" e quindi deve risolvere la situazione per non incorrere in un risarcimento danni che tu potresti con ragione richiedergli . Non sei tenuto a pagare niente in quanto non è per una tua inosservanza contrattuale che eventualmente si risolverebbe il contratto di locazione . Ti saluto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina