1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Reymat

    Reymat Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve, ho purtroppo regalato senza nessun onere un diritto di passo su una stradella che non esisteva e che è stata creata appositamente ad un mio vicino, in quanto all'epoca non possedeva nessuna accesso alla abitazione. Successivamente ed al contrario di quanto era stato detto è stato creato dal terzo un'altro accesso assolutamente comodo per raggiungere la sua abitazione. Nonostante ciò il terzo si rifiutava di chiudere il cancello per accedere al passo, ho dovuto allora provvedere alla installazione a mie spese di una automazione del cancello e dei costi relativi alla energia elettrica per l'apertura e chiusura del cancello. Alla fine del passo inoltre è presente un'altro cancello, sempre di mia proprietà che il terzo si rifiuta di meccanizzare ed anzi ha provveduto al blocco dello stesso tramite l'infissione di un palo nel terreno, legandolo con filo di ferro. Le domande sono: 1) E' possibile richiedere una revoca del diritto di passo, visto che esiste altro comodo accesso alla proprietà ? 2) Posso pretendere che la proprietà venga chiusa e che le spese di gestione del primo cancello siano suddivise? 3) Altri vostri suggerimenti per risolvere il problema veramente alla radice sarebbero graditi.
    Grazie
     
  2. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    cosa intendi "ho regalato un diritto di passo" ?
    hai concesso una servitù ad un fondo intercluso o hai donato una servitù con cotanto di atto?
     
  3. Reymat

    Reymat Membro Junior

    Privato Cittadino
    Si ho concesso un diritto di passo inserito all'interno del contratto di acquisto, in forma totalmente gratuita, è stato fatto perchè l'altra abitazione non eveva all'epoca altro accesso dalla strada principale (che poi però è stato costituito)
     
  4. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    premesso che mi confronterei con un legale e con carte alla mano,
    direi che non è estinguibile (a meno che nell'atto ci non sia scritto qualcosa in merito), dato che da come lo descrivi sembra non una servitù a favore di un fondo intercluso, ma un diritto di passaggio. Per quanto riguarda recinzioni /cancelli direi che puoi metterli a tue spese, ma non devi limitare il passaggio a chi ne ha diritto. Quindi ti tocca dargli le chiavi, telecomandi etc...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina