1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. peppegio74

    peppegio74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve

    Vorrei realizzare una scala esterna per creare un nuovo ingresso indipendente.
    Il problema è che il confine del vicino dista 3.4 mt.
    La scala dovrebbe essere larga almeno 70 cm e quindi per 30 cm non rispetterebbe il vincolo di 3 mt della distanza dal confine.

    Mi è sorto un dubbio però.
    Il codice civile parla di rispettare min 3 mt dal fabbricato e non dal confine.
    Mentre il regolamento edilizio locale dice:
    "Per gl’interventi sul patrimonio edilizio esistente, gli aggetti e gli sbalzi realizzabili nel rispetto del parametro sopra descritto, dovranno comunque garantire un distacco di metri 3.00 dal confine di proprietà".

    E' possibile derogare dal regolamento edilizio locale magari con un accordo col vicino?
    La distanza della nuova scala dal fabbricato vicino sarebbe comunque maggiore di 3 mt.

    Potrei chiedere direttamente in urbanistica ma prima vorrei un altro parere visto che hanno già commesso un errore nella mia precedente pratica edilizia...

    Grazie.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La delimitazione del confine come è realizzata?
     
  3. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    Di norma la deroga al regolamento edilizio è prevista nel regolamento stesso.
    Se non vi è riferimento esplicito si può provare ad indagare sulla prassi comunale. Non essendo norma relativa all'igiene o alla sicurezza dovrebbe essere derogabile.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    se la scala non è coperta, le norme attuative del mio Comune dove opero, è fattibile
     
  5. peppegio74

    peppegio74 Membro Junior

    Privato Cittadino
    La scala è scoperta e il confine è una rete divisoria da giardino alta 1.5 mt.
    Proverò a sentire se si può derogare in comune.
    La presenza di un ulivo alto circa 3mt tra la scala e il confine può entrare in gioco nel calcolo delle distanze?
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Che io ricordi anche tali manufatti debbono osservare la distanza minima prevista dall'articolo del codice civile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina