• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

michele1992

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buonasera, sono nuovo del forum, e non ho trovato un discorso simile che mi convincesse, quindi domando a voi.
Io esattamente a fine gennaio 2019 ho firmato preliminare e capitolato per l' acquisto di una porzione di bifamiliare.
In fase d' opera sono state fatte richieste di modifica e quindi dei preliminari firmati da me e dalla mia compagna.
Adesso ci troviamo ad un punto in cui il costruttore ci dice che dobbiamo scegliere tra 2 tipi di inferiate per 2 finestre diverse.
Noi NON abbiamo mai appreso prima d' ora che ci avrebbero montato delle inferiate, in quanto a noi non piacciono per niente.
Il problema principale è che nel capitolato delle opere non è mai stato specificato che ci sarebbero state delle inferiate nelle finestre e ci ha mandato un preventivo con la differenza da pagare tra le inferiate ed i balconi da montare. Il costruttore mi risposto dicendo che nel capitolato non c' è neanche scritto che non le avrebbe montate. Vi allego la porzione che riguarda gli infissi così che possiate valutare anche voi.
Grazie

in più vorrei far sapere che il geometra (venditore) si è alterato dicendo che se non ci andava bene lui non ci avrebbe rimesso i soldi dei balconi, dicendo poi che ci ridà indietro i soldi che abbiamo pagato come caparra e che vende la casa a qualcun altro
 

Allegati

angy2015

Membro Attivo
Professionista
le modifiche al capitolato devono essere approvate da entrambi i contraenti. Non ho capito cosa c'entrano i balconi ma se recede dal contratto potrete chiedere i danni patiti o il doppio della caparra se penitenziale
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Il costruttore mi risposto dicendo che nel capitolato non c' è neanche scritto che non le avrebbe montate
Questa è comica....nei contratti vale SOLO quello che è stato scritto ed accettato...
Lui non può neanche volendo, recedere dal contratto. Vero che potreste accettare e farvi dare come minimo il doppio della caparra o un somma più alta se avete avuto spese e danni maggiori. Vero anche che potreste obbligarlo a rogitare, anche tramite tribunale, quindi sta VOI fare la voce grossa
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
in più vorrei far sapere che il geometra (venditore) si è alterato dicendo che se non ci andava bene lui non ci avrebbe rimesso i soldi dei balconi, dicendo poi che ci ridà indietro i soldi che abbiamo pagato come caparra e che vende la casa a qualcun altro
uno che, senza gli venga chiesto, si offre di ridare indietro la caparra ha la coscienza sporca.
il venditore, sa dio per quale motivo, sta modificando unilateralmente le carte in tavola e pretende di farla franca.
non può farlo e voi avreste pieno diritto di recedere riavendo indietro il doppio della caparra, come già vi ha scritto @cristian casabella.
diritto che, ahimè, credo sarà difficile esercitare in via bonaria; visti i filibustieri che ci sono in giro, già ottenere in fretta quanto versato non è cosa da poco.
diciamo che, fortunatamente, avete aperte varie strade, che già vi sono state illustrate.
al posto vostro, a meno che non si tratti della casa della vita, mi ripiglierei i miei soldi e lascerei un sonoro vaf******* come ricevuta.
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx^--------- mi spiace, non sono un lord beneducato.
 
Ultima modifica:

michele1992

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
le modifiche al capitolato devono essere approvate da entrambi i contraenti. Non ho capito cosa c'entrano i balconi ma se recede dal contratto potrete chiedere i danni patiti o il doppio della caparra se penitenziale
noi da capitolato come allegato alla discussione abbiamo i balconi previsti sulle finestre al posto di tapparelle o tende elettriche. Lui su 2 finestre, sicome li considera "punti luce" perchè le finestre fanno 80x90, vuole mettermi delle ringhiere.
primo non mi piacciono, secondo io non ho mai saputo neanche parlando a voce che li avrebbe montato 2 ringhiere.
adesso è saltato fuori che se li voglio devo pagare la differenza sennò lui procede cn le ringhiere non descritte da capitolato.

Questa è comica....nei contratti vale SOLO quello che è stato scritto ed accettato...
Lui non può neanche volendo, recedere dal contratto. Vero che potreste accettare e farvi dare come minimo il doppio della caparra o un somma più alta se avete avuto spese e danni maggiori. Vero anche che potreste obbligarlo a rogitare, anche tramite tribunale, quindi sta VOI fare la voce grossa
lui purtroppo, mi è stato detto da un avvocato, è una persona scorretta che lucra su tutto e sul fatto che io e la mia compagna siamo giovani ed abbiamo 27 anni, quindi inesperti

visti i filibustieri che ci sono in giro, già ottenere in fretta quanto versato non è cosa da poco.
diciamo che, fortunatamente, avete aperte varie strade, che già vi sono state illustrate.
al posto vostro, a meno che non si tratti della casa della vita, mi ripiglierei i miei soldi e lascerei un sonoro vaf******* come ricevuta.
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx^--------- mi spiace, non sono un lord beneducato.
noi abbiamo una fidejussione registrata in comune con tutte le carte(cosa che non voleva fare).
in effetti si tratterebbe della casa della nostra vita, ci abbiamo perso ormai 1 anno della nostra vita in modifiche e migliorie
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
noi abbiamo una fidejussione registrata in comune con tutte le carte(cosa che non voleva fare).
in effetti si tratterebbe della casa della nostra vita, ci abbiamo perso ormai 1 anno della nostra vita in modifiche e migliorie
guarda ti capisco e hai tutta la mia solidarietà: quando la casa è "quella della vita" si rimane incastrati: da un lato non la vuoi mollare, dall'altro non vuoi scendere a compromessi.
da un lato hai un grosso jolly: a meno che non si tratti di un bluff il costruttore è disposto a restituirti tutto "e amici come prima".
è ben vero che in realtà di spetterebbe il doppio, ma quello lo avresti solo a fronte di spese legali, tempo perso e mal di pancia.
dovrete, probabilmente, correre sul filo del rasoio, alternando minacce, ricerche di accordi e compromessi.
secondo me, fatto l'elenco dei punti di disaccordo, stabilite quali sono per voi irrinunciabili e quali potreste anche accettare un compromesso... e sulla base di quello decidete dove fare gli accomodanti e dove litigare.


occhio infine alla fidejussione: se è assicurativa, scatta solo a fronte di un ben determinato evento: tipicamente lo stato di dissesto dell'azienda.
se è questo il tuo caso, non ti tutela in caso di "lite" con la proprietà.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Visto che a livello legale sei tu ad aver ragione senza ombra di dubbio, potresti semplicemente far scrivere dal tuo Avvocato quanto di dovere, convocarlo a Rogito e se non si presenta agire nei modi previsti dalla legge. Se poi il preliminare oltre che registrato è stato trascritto, lui NON può proprio fare niente se NON fare quello previsto dai contratti. Come già anticipato puoi anche richiedere di rogitare tramite il tribunale (cosa che in caso farai sempre tramite tuo legale) NON vedo scappatoie per il costruttore....
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Adesso ci troviamo ad un punto in cui il costruttore ci dice che dobbiamo scegliere tra 2 tipi di inferiate per 2 finestre diverse.
Lui su 2 finestre, sicome li considera "punti luce" perchè le finestre fanno 80x90, vuole mettermi delle ringhiere.
Inferiate, o ringhiere ?
Per protezione dalle infrazioni di ladri, o per protezione dai rischi di caduta
dall'interno ?
 

michele1992

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Inferiate, o ringhiere ?
Per protezione dalle infrazioni di ladri, o per protezione dai rischi di caduta
dall'interno ?
inferiate, cioè al posto dei balconi per protezione antiefrazione

Potrebbe anche essere che il Comune gli abbia imposto di proteggere le finestre in quel modo.
mi sono informato ed il comune non impone nessuna preferenza tra inferiate e balconi

ritengo che per "balconi" tu intenda gli scuri e per "ringhiere" inferriate

mi sembra assolutamente ridicolo far saltare un affare per due scuri
ti do ragione, ma questa purtroppo è la goccia che fa traboccare il vaso
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Per curiosità, perchè non ci capiamo sui termini usati, hai una foto o un disegno di questa inferriata ?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve a tutti, mi sono appena iscritto, non ho mai usato un forum in vita mia, quindi vi chiedo di perdonare qualche mio errore iniziale e di supportarmi nell'utilizzo.
Mi chiamo Simone Troisi, ho un agenzia immobiliare a Cava dè Tirreni in provincia di Salerno
L'immobiliare è la mia passione principale in tutte le sue forme... dai citofoni per il porta a porta, agli aspetti più tecnici come l'asset management.
Carminecucci ha scritto sul profilo di Marco Giovannelli.
Salve Marco
Volevo chiederle un consiglio su un immobile seminterrato, è situato in porta romana Milano all’interno del condomino accatastato come c2.L’agenzia ha detto che è possibile passarlo ad abitazione già nell’ annuncio, è chiamandoli mi hanno detto che bisogna fare i lavori e poi i vari documenti al comune. Mi posso fidare o l’agenzia per di vendere Dire sempre di tutto?
Alto