1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. yassassin

    yassassin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum e mi sono iscritto perchè trovo questo sito molto interessante. :ok:

    Vorrei sottoporvi un quesito che mi attanaglia da un po' di tempo.
    Ho comprato una casa con una veranda non condonata sul terrazzo. Ovviamente all'atto della compravendita sulla mappa catastale questa non risultava e, come consuetudine, il notaio ha fatto finta di non vedere.

    La domanda che io faccio è: è possibile in qualche modo condonare questo abuso? Ci sono possibili scappatoie?

    Grazie mille della disponibilità.

    Saluti,
    yassa
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il tecnico ha fatto finta di non vedere, il notaio a letto solo la relazione sulla conformità dell'immobile.
    la veranda non esiste, e solo frutto della tua immaginazione.........:^^::^^:

    Scherzo, non sempre è possibile sanare una veranda, dipende dalla zona in cui è ubicata l'abitazione, e se si, ci saranno delle spese che non so quantificarle.
    La scappatoia è già stata fatta, e se rivenderai la casa, si rifarà la stessa cosa.
    Secondo le mie esperienze, una veranda abusiva non diminuisce il prezzo commerciale della casa!

    Auguri per l'acquisto e goditi la veranda.
     
    A yassassin piace questo elemento.
  3. yassassin

    yassassin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    purtroppo concordo con te... veranda abusiva o no, il prezzo sempre alto rimane!!!
    è chiaro che posso continuare a godermi la casa così, però sai, sempre con questo pensiero... mi piacerebbe risolvere la questione.
    considera che abito a roma in una zona semi-centrale... possibile che davvero non ci siano possibilità?

    grazie della disponibilità,
    yassa
     
  4. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    prova a contattare un tecnico, per un sopralluogo.
    Un consiglio di un tecnico, anche se ti costerà, ti porterà sicuramente serenità.
     
  5. yassassin

    yassassin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ehm, che intendi per tecnico? scusa l'ignoranza ehh...
    perché non serve un architetto, ma qualcuno esperto in situazioni simili...
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    geometra va benissimo.
     
  7. yassassin

    yassassin Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    EHM... ma dove lo cerco? sulle pagine gialle?!
     
  8. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ti puo consigliare il notaio che ha fatto l'atto di proprietà.
     
  9. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    ciao,
    per quanto riguarda il condono ti conviene chiedere a un tecnico del tuo comune che conoscerà
    sicuramente le regolamentazioni urbanistiche dello stesso,non rischiare di andare tu e svegliare in can che dorme!!
    IN caso di vendita futura la prassi sarà sicuramente la stessa tranne che tu possa trovare un acquirente pignolo e un notaio diligente e accorto che pone domande al suo cliente per capire la tipologia dell' immobile(ma stai tranquillo a molti piace la veranda magari per questo possono discutere il prezzo!!)
     
  10. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto tutti i colleghi che sono intervenuti alla discussione prima di me. E' una situazione da verificare, non è facile ma fare ricerche per vedere se si può sanare si deve fare.

    saluti
     
  11. desaimmobiliare

    desaimmobiliare Membro Junior

    Amministratore di Condominio
    Amio modesto parere potresti procedere così
    Per l'installazione di una veranda se ricordo bene non ci vuole la Dia ma solo l'autorizzazione.
    1° trovare un bravo Geometra (non di primo pelo) il quale effettuerà le foto del terrazzo interessato (solo del terrazzo) con le macchine fotografiche moderne si può.
    2° chiedere l'autorizzazione al Comune di installazione della veranda.
    Non mi dilungo a spiegare oltre. Il Comune al massimo Ti può fare una multa ma con ciò hai sanato l'abuso
     
  12. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    aspetta, veranda è una cosa, tettoia è un'altra. mi sa che hai confuso le due cose.

    la veranda è di fatto un'aumento volumetrico eccome!!

    saluti
     
  13. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    aumentro volumetrico se portante!!
    concordo con te:ok:
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  14. desaimmobiliare

    desaimmobiliare Membro Junior

    Amministratore di Condominio
    Scusate,:disappunto::disappunto:
    sono concorde che c'è un aumento volumetrico, Io non avevo mica detto che non c'era.
    Ho solo, sempre a mio modesto parere, coonsigliato una procedura che fino a qualche anno addietro era quello di richiedere al Comune solo l'autorizzazione all'installazione della veranda e veniva applicato il slenzio assenso.
    Molto probabilmente, mi devo informare, saranno cambiate le procedure.:shock::shock::occhi_al_cielo:
    Saluto Marco e jhonny per la Loro collaborazione
     
  15. fabio88

    fabio88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusami desaimmobiliare, ma non dobbiamo dare false informazioni all'utente che ha posto il quesito. La chiusura di una balcone e la conseguente formazione di una veranda comporta l'aumento di volumetria dell'unità immobiliare. Pertanto tale opera potrà esser sanata solamente se l'unità immobiliare avrà a disposizione cubatura residua (e se rispetta le norme comunali). In nessun altro caso tale opera verrà autorizzata.
    Quella che poi Lei descrive è la procedura per opere ancora da REALIZZARE.
    Ma l'abuso, invece, è già stato commesso.

    Saluti
     
  16. leofly

    leofly Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve ,sono un nuovo iscritto e ho un dubbio su veranda ,tettoia e pergolato . Io ho un annesso agricolo in piena campagna con un pergolato (almeno credo )in legno che ho provveduto (scoprendo poi di aver sbagliato) a coprire con assi di legno , guaina e tegole .Per farla breve mi hanno contestato questa copertura ,come posso muovermi e cosa devo fare
    grazie
     
  17. fabio88

    fabio88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao.
    Devi dare altre informazioni.
    In primis:

    - questo pergolato è abusivo?
    - in che zona di PRG ti trovi? Agricola?
    - che cosa, in particolare, ti hanno contestato?
    - chi te l'ha contestato?

    Saluti
     
  18. leofly

    leofly Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta ,
    il pergolato è accatastato con l'annesso agricolo ,mi hanno contestato la copertura ed è venuto l'ufficio tecnico del comune con la sua architetto e i vigili (sicuramente qualcuno s'è preso la briga di fare una denuncia),dopodicchè mi è arrivata la notifica a casa con racomandata dove mi davaa 90 gg di tempo per demolire l'abuso o ,secondo norma di legge sanare .
    Il PRG credo di si, intendi il lotto di terreno di 5000 metri è agricolo

    Aggiunto dopo 6 minuti :

    Ora che ho ricevuto questa notifica cosa succede ? ho letto che ci sarà una multa da 2000 a 20.000 euro ,ci sarà un'udienza per stabilire la cosa? Devo cercare un avvocato ,un geometra ,come devo comportarmi ?
    Grazie di cuore per chi volesse darmi una spiegazione ,perchè per me è buio pesto !!!
    grazie
     
  19. akaihp

    akaihp Membro Attivo

    Altro Professionista
    si, ti servono due figure professionali: un architetto o geometra o ingegnere e un avvocato.
    Se è un abuso edilizio la denuncia dovrebbe essere penale, quindi verifica se non ti serva un penalista.
     
  20. scerimm

    scerimm Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    se sono scaduti i termini del condono non puoi fare niente, se non aspettare il prossimo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina