1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Leggete il seguente schema del decreto correttivo alla 141/10 :^^:

    Chissà come tremano le società che si sono messe su pensando di accentrare tutto su di loro... :sorrisone:

    Una vittoria delle associazioni degli agenti che hanno difeso il diritto dell'agente immobiliare a percepire un compenso per la segnalazione indipendentemente da "soggetti aggregatori" ?

    Se sono state loro, brave!

    EDIT:

    purtroppo il forum non permette la formattazione di grassetti e testo barrato quindi leggete in originale o non troverete le variazioni:

    http://www.simplybiz.net/index.php?...ia&catid=47:la-voce-degli-operatori&Itemid=54

    Quoto un commento che avvalorerebbe la tesi:


    Pensate a quelli che hanno speso soldi per mettere su le società ad hoc... :D
     
  2. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    La parte interessante è
     
  3. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    :stretta_di_mano:Per gli agenti immobiliari, se la normativa é questa, cambia in positivo la prospettiva. :ok:
    Ma per i mediatori creditizi professionisti cosà cambierà? :domanda:


    Il problema dell'obbligo costituzione di una società di capitali con un minino di 120.000 euro,per poter operare, rimane. E trovo la cosa iniqua, contro tutte le concezione liberalizzatrici dell' UE.
     
  4. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sì per i creditizi la cosa rimane. Ma di fatto con questa "variazione" a mio parere, le banche potrebbero mantenere le loro "reti dirette", in quanto il "segnalatore" (l'agente" non avrebbe nessun ruolo attivo nel rilascio del mutuo ne nell'iter valutativo, quindi sarebbe naturale mantenere la possibilità di segnalazione a istituti bancari o agenzie di intermediazione da parte degli agenti immobiliari: una vittoria per le associazioni di categoria degli agenti immobiliari, a mio parere, o comunque della categoria che bene o male canalizza la maggioranza di mutui.
     
    A bingo62 piace questo elemento.
  5. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Bhe, senza togliere nulla agli agenti immobiliari, di fatto lo sono anche io, anche se da anni ormai mi dedico al settore creditizio. Che sia di fatto un ottimo canale quelle delle agenzie per la promozione di mutui è una cosa risaputa, quello che però non trovo giusto e che dopo tutto questo trambusto nuovamente si crea confusione. Io sono uno di quello che ha speso una barca di soldi per adeguarsi alla normativa 141/10, con tanto di capitale sociale a 120.000 €......., vi posso dire che l'attività di mediazione creditiza non è semplicemente raccogliere due documenti in croce e poi staccare fattura alla banca o all'associazione di categoria. Il cliente da noi si rivolge perchè vuole un servizio professinale in materia creditizia, oltre che le banche da noi prettendono un'informativa e raccolta documentazione non indiferente... senza parlare poi di caricare le pratiche nei vari sistemi della banca, dopo averli scannerizzati caricati in piattaforma, redatto le varie modulistiche, le varie relazioni pratica. Inoltre non per ultima la beffa....... se un cliente estingue in anticipo nei 18 mesi il Mutuo (prima era solo destinato ai prestiti) oppure chiude il c/c.. siamo obbligati alla restituzione delle provvigioni! Non parlaimo delle polizze assicirative che quelle seguono questa regola per tutta la durata... nel senso che se un cliente dopo 5 anni rinnegozia il mutuo, richiede il rimborso della polizza... a noi vengono richiesti le commissioni... per me follia pura che solo nel ns settore si sentono queste cose. Tutto questo per dirvi che dietro ci sta un lavoro di diverse persone legate alla richiesta del mutuo di un cliente che intende acquistare una casa da un "collega" agente immobiliare. Spero che comuqnue si tenga conto dell'onere economico che sia commisurato all'impegno/sforzo. :shock:
     
    A Graf e Livingston69 piace questo messaggio.
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questo non ti vieta di lavorare, affatto, se avrai delle convenzioni migliori di quelle di alti gli agenti segnaleranno a te. Per gli agenti immobiliari che non sono mediatori creditizi ma che in effetti canalizzano la maggior parte dei mutui il 141 secondo me era un castrante: gli agenti immobiliari che non fanno i mediatori creditizi si erano visti togliere la possibilità di ricevere il compenso per le segnalazioni dovendo subire l'intermediazione ulteriore di soggetti giuridici. Il vostro mercato rimarrà intonso, semmai si lascia liberi anche gli agenti di fare la segnalazione e averne vantaggio se vogliono. Le tesi che proponi non c'entrano con il provvedimento in esame, perché un segnalatore NON istruisce la pratica ne fa nulla per approvarla o meno, sempre un impiegato bancario o un mediatore creditizio in regola ci sarà a ricevere la pratica. Chi non ama questo tipo di approccio vuole solo mantenere posizioni privilegiate in un mercato. Infatti è innegabile che siccome il mutuo e la pratica non vengono certo approvate dal segnalatore, a prescindere dalla onestà o onorabilità di questi il risultato sarà determinato da soggetti che hanno invece le carte in regola.
     
    A Bagudi e leonard piace questo messaggio.
  7. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si, perfetto.... Quello che nn trovo giusto da parte le banche ed istituzioni e' pagare gli stessi compensi per chi segnala x chi "intermedia il credito".... io sono a favore delle segnalazioni agli AI.... Perché penso che la professione di un AI sia ankevquella di segnalare al cliente il prodotto finanziario, visto che Cmq e' il primo contatto che determinera' le scelte del cliente. :) buon lavoro a tutti.
     
  8. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Vero, ma questo dovrete conquistarlo come categoria, non certo addossarne il peso a un altra (quella degli agenti immobiliari), se gli istituti riterranno di pagare gli agenti immobiliari quanto i creditizi siete voi a dover chiedere di più, semmai, non certo sperare che una legge tolga agi agenti immobiliari qualcosa in modo che voi possiate beneficiarne, non convieni?
     
  9. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il senso della riforma comunque a priscindere del compenso è inteso nella separazione delle professioni. E qui penso che tutti siamo daccordo, altrimenti chi fa i mutui fa anche l'AI e viceversa..... Quello che più mi fa rabbia sono due cose:

    la prima, tanta confusione la Legge si la Legge, No! Io mi sono adeguato perchè credo nelle entrambe professioni. Però non trovo giusto che questa legge sia stata pilotata dai grandi network e grandi assosciazioni di categoria che non crescevano più in termini di aderenti.... visto che sono in Italia viene imposto di operare una professione in forma societaria con 120.000 € versati! Per fare l'AI o altre professioni lo puoi fare come ditta individuale se lo vuoi fare.
    A mio parere potevano bastava sono mettere i corsi per ottenere l'iscrizione con i relativi corsi di aggiornamento e polizza rischi professionali. Ma comunque decidono loro.

    La seconda sono proprio le banche e le grandi reti distributtive/associazioni che sono le prime che non fanno distinzione delle due professioni. Non puoi mettere sullo stesa bilancia le due professioni... e pagarle in ugual modo. Non voglio dire che gli AI non lavorino, che sia ben chiaro, quello che intendo è che un AI non penso che paghi la segnalazione di un incarico nella stessa misura del funzionario che segue la vendita, vista la diferenza dell'operato.

    Sul fatto che siamo noi categoria nel chiedere di più dalle banche è una partita perssa. In primix non siamo una categoria come voi AI... non è che abbiamo grandi rappresentanze che tutelino il ns lavoro... Se non ci difendiamo da soli non ci difende nessuno. Della nostra professione è rimasto solo scritto su codice civile, La Mediazione.

    Comunque vada, quello che mi preme è che definiscano le cose, che questo decreto entri definitivamente in attuazioni e che ci lascino lavorare in santa pace... ma penso prorpio che non sia cosi.

    Non ci lascieranno lavorare in santa pace.. visto gli ultimi eventi del mercato.

    Buone a tutti:D
     
    A Graf e Livingston69 piace questo messaggio.
  10. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Io sono un osservatore neu(t)rale. ;)
     
  11. pieromeloni

    pieromeloni Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    io sono un operatore........ :)
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Devo dire che come al solito le notizie più interessanti per me (cioè le notizie che secondo il mio cervello perverso mi interesserebbero di più se fossi un agente immobiliare) sono le meno seguite... non si capisce la portata di questo correttivo, se venisse approvato come è. Proprio vero che in fondo gli agenti italiani tirano a campare.... :)
     
  13. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio
    Complimenti.. finalmente una discussione tra persone intelligenti..... e utile.... .:applauso::applauso::applauso:
    E' ovvio che la penso come Piero, anche se Pensoperme..non ha tutti i torti :)
     
  14. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Come i piú informati sapranno la nuova bozza ha di nuovo cassato la figura del segnalatore (mentre le associazioni cantavano vittoria rivendicando la sua reintroduzione, sconfessata di nuovo) quindi il 3D si riaggiorna con inversione di tendenza..:^^:
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io penso semplicemente che tutto questo andirivieni creerà solo scompenso e confusione e addirittura potrebbe aumentare il pagamento "in nero" agli AI dell segnalazioni...

    Che paese assurdo !

    Silvana
     
  16. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Ciao tutti i colleghi e amici di questo forum. Ho un quesito che sto cercando di risolvere da un giorno e mezzo.

    da poco mi sono riattivato per il servizio creditizio dopo una lunga assenza. (mi sono accordato a MedioFimaa)
    Sto operando come agente immobiliare e mandatario ma prima di questo sono stato mediatore creditizio per due anni e mezzo come resp per ki..on.
    Oggi se volessi lavorare con una banca locale che ha ottimi prodotti o regole creditizie diverse, come conviene presentarmi? come agente immobiliare o come mediatore creditizio?
    Come mediatore creditizio dovrei essermi costituito come soc di capitali oppure conviene presentarmi e lavorare come Agenti Immobiliari poichè non ho obblighi societari, posso segnalare e ricevere le stesse retrocessioni bancarie? :domanda:

    Ragazzi chi mi fa un aggiornamento completo? negli utlimi due anni ho perso il contatto con la mediazione creditizia.
    Pensopermè, tu che sei online, che aggiornamenti hai?:ok:
     
  17. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Dipende tutto da cosa accade nei prossimi giorni/mesi. Se come sembra quanto ho comunicato con questo post verrà di nuovo cancellato (nell'ultima bozza il segnalatore è di nuovo scomparso) dovrai scegliere O agente immobiliare o dipendente mediatore creditizio, le due attività saranno incompatibili. Se invece rimane la segnalazione come sembrava e come si vantavano 1,5 associazioni su 3, dovrai sempre scegliere tra le due attività, am potrai per esempio fare l'agente immobiliare e fare segnalazioni, viceversa, se scegli il creditizio, ti devi scordare la mediazione immobiliare... mi pare di aver capito questo.
     
  18. abellocorporation

    abellocorporation Membro Ordinario

    Altro Professionista
    secondo me oggi conviene continuare a operare come agente immobiliare, fare convenzioni locali col direttore e ricere solo così una retrocessione, che comunque è intorno all' uno circa.
    Pensopermè, sei sempre operativo tu!:ok:
    buon fine settimana e grazie! :D
     
  19. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Il problema è che se passa la versione restrittiva, non potrai ricevere alcuna retrocessione. ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina