1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. simonemarina

    simonemarina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,nuovo membro,ed ho subito una questione da esporre a voi che del mestiere ne saprete più di me.Ho scelto perchè mi da quel senso di ordine di serietà che ci vuole per parlare di certe argomentazioni.Sto vendendo la mia casa già fatto compromesso,su di essa grava un mutuo,io correttamente ho esposto agli acquirenti questo problema,per loro il problema non sussisteva perchè con la legge Bersani possiamo estinguere il mutuo quando vogliamo senza pagare penali,ci stiamo avvicinando alla data del mutuo ovvero il 21/12/2010 mi reco più volte alla mia banca e mi dice che il funzionario che dovrà venire al mutuo (mia credenza) non verrà,e che dovremmo fare un bonifico alla mia banca con l'importo residuo del mutuo calcolato 10 giorni prima del rogito.Riferisco agli acquirenti che stanno a 100 km da me e mi rispondono che il loro notaio non accetta questo tipo di operazione ma solo funzionario.Sono preoccupato non so come risolvere la questione non vorrei rivolgermi ad un avvocato.Grazie a tutti quelli che potranno darmi un consiglio
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    bel problema e anche molto interessante sono curioso anch'io di sapere cosa si puo' fare.
    aspettiamo-
    io sapevo questo
    la banca dell' acquirente, come saldo prezzo, farà due assegni circolari (o bonifico bancario irrevocabile )
    uno intestato alla banca del venditore per estinguere il mutuo e la rimanenza con un assegno intestato a te venditore.
    il notaio registrerà nell'atto i due assegni .
    l' assegno per la tua banca potrà:
    - essere trattenuto dal notaio e sarà lui a versarlo -ottimo
    - essere ritirato in fase di rogito da un funzionario dell'istituto che rilascerà quietanza- ottimo
    - essere trattenuto dall'acquirente che, insieme al venditore, andrà in banca a versarlo. - non lo consiglio
    ciao
     
  3. simonemarina

    simonemarina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera,e grazie per la risposta,nuovi sviluppi:ho fatto mettere in contatto il notaio mio acquirente con consulente mutui banca,sembra cosi facile.In poche parole dovrebbe il giorno dell'atto venire nello studio notarile un funzionario stessa banca ma sede nella città acquirente.Con tanto di rassicurazione il mio consulente mutui mi ripetuto più volte che l'estinzione si farà ma finche non vedo non credo, mai prendere alla leggera le banche.Comunque con mio acquirente abbiamo un piano secondario se tutto ciò non accadesse andremo con il notaio a stipulare il contratto direttamente nella banca sperando che si possa fare.DOPO CINQUE GIORNI DA QUESTO CONTRATTO DOVREI STIPULARE QUELLO DELLA MIA NUOVA CASA,che Dio ci assista....:occhi_al_cielo:
     
    A acquirente piace questo elemento.
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Sii fiducioso...esistono molteplici soluzioni..e tu ne hai gia' trovate due:stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina