Nest

Membro Attivo
Privato Cittadino
Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento. Sono un privato che sta vendendo un appartamento a un altro privato. Abbiamo redatto una scrittura privata per il preliminare che ora vorrei registrare presso l'agenzia delle entrate. Mi è stato detto che la registrazione la può effettuare sia il venditore che il compratore. Ma ora, compilando l'F24, mi è sorto il dubbio: se sono io a compilarlo con il mio codice fiscale ecc. poi il compratore potrà comunque in fase di rogito ottenere il rimborso per la parte dell'imposta di registro relativa alla caparra? Devo inserire un codice fiscale del coobbligato? Ringrazio chiunque possa darmi delucidazioni in merito.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Buongiorno, avrei bisogno di un chiarimento. Sono un privato che sta vendendo un appartamento a un altro privato. Abbiamo redatto una scrittura privata per il preliminare che ora vorrei registrare presso l'agenzia delle entrate. Mi è stato detto che la registrazione la può effettuare sia il venditore che il compratore. Ma ora, compilando l'F24, mi è sorto il dubbio: se sono io a compilarlo con il mio codice fiscale ecc. poi il compratore potrà comunque in fase di rogito ottenere il rimborso per la parte dell'imposta di registro relativa alla caparra? Devo inserire un codice fiscale del coobbligato? Ringrazio chiunque possa darmi delucidazioni in merito.
Si l'acquirente potrà fare tutto anche se paghi formalmente tu.
Però privato che vende a privato sa tanto di guidare in tangenziale bendato, vedo che non sei neppure particolarmente pratico, come proprietario rischi davvero tantissimo, non basta una risposta a un post per elencare le cose che facilmente andranno storte, fatti assistere.
Ciao!
 

Nest

Membro Attivo
Privato Cittadino
Grazie per la risposta.. ma a quali rischi nello specifico ti riferisci? Riguardo ora alla registrazione del preliminare o in generale per la documentazione catastale+urbanistica? Nel secondo caso è tutto chiaro e corretto, nel senso che la documentazione è stata controllata, oltre che dal notaio, anche da un'agenzia immobiliare a cui avevo dato originariamente mandato e che non è riuscita a vendere..
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
per la documentazione catastale+urbanistica? Nel secondo caso è tutto chiaro e corretto, nel senso che la documentazione è stata controllata, oltre che dal notaio, anche da un'agenzia immobiliare
Il notaio controlla solo che ci sia la documentazione necessaria, non che sia a posto la situazione urbanistica e catastale; per avere certezze serve un tecnico, che confronti i documenti con lo stato di fatto, dopo sopralluogo.
Idem per l’agenzia; o ha incaricato un tecnico, oppure il controllo non può essere ritenuto impeccabile.

Per la tua domanda iniziale, puoi registrare tu e l’acquirente potrà avere il rimborso dell’imposta anticipata.
 

Nest

Membro Attivo
Privato Cittadino
Il notaio controlla solo che ci sia la documentazione necessaria, non che sia a posto la situazione urbanistica e catastale; per avere certezze serve un tecnico, che confronti i documenti con lo stato di fatto, dopo sopralluogo.
Idem per l’agenzia; o ha incaricato un tecnico, oppure il controllo non può essere ritenuto impeccabile.

Per la tua domanda iniziale, puoi registrare tu e l’acquirente potrà avere il rimborso dell’imposta anticipata.
Grazie mille per la risposta, si intendevo dire che l'agenzia immobiliare ha controllato a suo tempo la documentazione catastale/urbanistica tramite un suo tecnico e non sono state rilevate discrepanze con lo stato attuale di fatto.
Riguardo alla domanda iniziale se compilo io l'F24 e il codice fiscale contribuente sarà il mio, devo inserire quello del compratore nel "codice fiscale del coobbligato"? Mi rendo conto che normalmente (soprattutto se c'è un mediatore) il tutto viene fatto a nome del compratore ma in questo caso non è praticamente possibile
 

GEO_DGE_1

Membro Attivo
Professionista
Grazie mille per la risposta, si intendevo dire che l'agenzia immobiliare ha controllato a suo tempo la documentazione catastale/urbanistica tramite un suo tecnico e non sono state rilevate discrepanze con lo stato attuale di fatto.
Riguardo alla domanda iniziale se compilo io l'F24 e il codice fiscale contribuente sarà il mio, devo inserire quello del compratore nel "codice fiscale del coobbligato"? Mi rendo conto che normalmente (soprattutto se c'è un mediatore) il tutto viene fatto a nome del compratore ma in questo caso non è praticamente possibile
Ti consiglio di fare controllare la documentazione da un tuo tecnico che guardi le carte e venga a prendere in loco alcune misure di controllo, che ho visto cose x le agenzie andava tutto bene, le agenzie non sono tecnici
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto