1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Finalmente una buona notizia.
    Dopo la scomparsa del patentino......ecco una grande notizia che permetterà a tanti businessman dell'immobiliare di continuare a vendere i loro fantasmagorici marchi........
    L'Anama, insieme alla Fimaa hanno firmato uno "storico" (secondo loro, ndr) accordo per mettere al riparo i loro bilanci e continuare in futuro a riscuotere royalty indisturbati (naturalmente il riferimento è alle società immobiliari che tengono in piedi queste due associazioni, ndr).
    Cercherò di essere più chiaro. A seguito di diverse "irruzioni" negli uffici di alcune agenzie immobiliari da parte di funzionari dell'ENASARCO in cui si elevavano multe salate per non aver pagato il contributo allo stesso ente di cui sopra, la montagna ecco che partoriva il topolino!
    Per giustificare un contributo ad un Ente, fino a ieri a Noi AI sconosciuto, si salvava capra e cavoli decidendo di far pagare il balzello per tutti quei collaboratori che lavorano nelle AI, privi di titolo, cioè nè dipendenti, nè AI.
    Il tutto per dar modo ad un Ente di salvare il proprio bilancio in perdita (si stimano entrate per 350milioni di €,ndr) e alle associazioni di categoria ANAMA e FIMAA di salvare i loro benefattori.
    Per la cronaca la FIAIP si é opposta alla firma di questo accordo e continuerà a lottare per far si che domani qualcuno non si svegli (l'ENASARCO,ndr) e venga a chiederci un nuovo balzello.
    Per ora siamo salvi, quanti di Noi hanno collaboratori nelle proprie agenzie senza titolo, ora possono dormire sonni tranquilli, paghi il contributo è legalizzi collaboratori senza titolo!
    Personali considerazioni: se da un lato si riesce a inquadrare dei collaboratori, che altrimenti era pericoloso tenere in agenzia (rischio multe pesantissime dalla DPL o a vederseli trasformati in dipendenti, grazie alla legge Fornero, la grande legge, ndr), dall'altro si accredita un pericoloso precedente, un Ente in difficoltà economiche un giorno si sveglia, ci trasforma in agenti di commercio e chiede dazio!
    Per ora la misura riguarda solo i collaboratori, ma domani?
     

    Files Allegati:

  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Che tristezza....:shock: :triste:
     
  3. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    si ...ma che senso ha avere il patentino a questo punto?
     
  4. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Non ho ben capito la portata e le conseguenze di questo "accordo" ma posso intuire che vada contro gli interessi degli agenti immobiliari indipendenti....
    E' così?
    Ma cos'è l'ENASARCO?
     
  5. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'ente previdenziale degli Agenti di commercio
     
  6. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    E cosa c'entra con gli agenti immobiliari?
    Perché ha il diritto di mettere becco sui vostri affari?
    Non è mica il vostro ente di previdenza?
     
  7. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Questa novità non mira(almeno per ora:cauto: )ad eliminare la figura dell'AI, ma da la possibilità di poter avere in ufficio collaboratori senza patentino evitando di correre rischi di salatissime multe.
    Il punto è un altro: è sulle modalità con cui si è arrivati a stabilire di versare il contributo all'Enasarco. Stiamo diventando tutti degli agenti di commercio, oggi tocca pagare per i collaboratori e domani toccherà anche agli AI, avremo la doppia gabella Inps ed Enasarco??? Questi sono gli interrogativi che ci devono far riflettere!
    Questo continuo snaturare il DNA della nostra professione, no albo, no patentino, no agenti immobiliari..............agenti di commercio e poi che altro ancora......il tutto con la complicità, non tanto dell'ANAMA (che sappiamo tutti chi sono.....), ma della FIMAA: VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA!!!!!!!!!
     
    A dormiente e Bagudi piace questo messaggio.
  8. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Salve Graf,
    ho letto ora il prosieguo della discussione, la mia paura è che l'Enasarco nel mettere becco, come dici tu, presuppone che domani venga a batter cassa a tutti gli AI indipendenti e no, cosa ancor più grave magari trasformandoci in agenti di commercio, visto che ora con l'abolizione del ruolo non siamo nè carne. nè pesce.
    E se ciò si avverrà dovremmo pagare i contributi sia all'INPS, che all'ENASARCO???:disappunto: :disappunto:
     
  9. gr0670

    gr0670 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io lo dico da tanto tempo, chiunque ha dei collaboratori regolari, l'idraulico, il geometra, l'architetto, persino il notaio, non vedo perchè nella nostra categoria ciò sia al limite della legalità.
    Importante che ci sia un responsabile all'interno dell'ufficio che segua tutte le fasi della trattativa, proposta, preliminare, rogito.
     
    A luca0905, mosca e Ponz piace questo elemento.
  10. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Il rischio non è inesistente...
     
  11. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non dimentichiamo anche, che esiste una legge (57/2011) mai applicata per la mancanza dei decreti attuativi, che prevede la figura del praticantato fra gli AI
     
    A Ponz piace questo elemento.
  12. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare

    Il problema non è che ci sia il responsabile in agenzia, ma che ci siano dei funzionari non abilitati a svolgere il lavoro che stanno svolgendo :maligno:. Gli possono far pagare quello che vogliono, ma io ho fatto un corso, ho superato un esame veramente duro impegnandomi al massimo e tralasciando il lavoro, mi sono abilitato con sudore per essere Agenti Immobiliari, quindi non è assolutamente corretto utilizzare scappatoie.
     
    A Alessandro Tobia e ludovica83 piace questo messaggio.
  13. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mettiamoci d'accordo un attimo su un aspetto: vogliamo che all'interno delle nostre agenzie, ci siano figure di supporto, ausilio all'attività, ma non svolgenti l'attività nuda e cruda dell'intermediazione, vogliamo o non vogliamo che ci siano persone in attesa di diventare AI e che fanno "tirocinio"(cosa per altro già prevista, ma mai attuata) all'interno delle ns. agenzie, sempre senza svolgere l'attività di intermediazione?
    Se la risposta è positiva è giusto che finalmente si sia legalizzata una figura altrimenti di difficile gestione.
    Il punto caso mai è su come si sia giunti a questa decisione, cosa c'entra con Noi l'Enasarco, stiamo diventando agenti di commercio?
     
  14. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ok per il tirocinio
     
  15. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    In effetti quella di Enasarco e solo una "pezza" su un abito strappato in più punti.
    Sarebbe stato meglio attuare la 57/2001 con un contratto da Praticanti e versamento di regolare contributi all'INPS
     
    A ludovica83 e Sim piace questo messaggio.
  16. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    Un motivo in più che mi rafforza nella convinzione della necessità di regolamentare finalmente il praticantato.
    Ormai è urgente ed improrogabile regolamentare normativamente il praticantato dell’ aspirante agente immobiliare, sia per evitare eccessi e abusi (e abusivismo), sia per scongiurare l’irrealizzabilità pratica di un normale e utile apprendistato.
    C’è il praticante legale? Si. Regolamentato per legge? Si.
    C’è il praticante geometra? Si. Regolamentato per legge? Si.
    C’è il praticante commercialista? Si. Regolamentato per legge? Si.
    Non vedo perché la legge non possa regolamentare l’apprendista agente immobiliare.
    In realtà, la legge n.39 del 1989, nell'integrazione del 2001, prevedeva l'istituzione del praticantato come metodo alternativo per accedere alla professione di agente immobiliare ma quella parte della legge è rimasta lettera morta.
    Non capisco questo ritardo biblico nell'attuazione integrale di una disciplina seria e possibile a favore di chi vuol imparare davvero sul campo il mestiere del mediatore. Il praticantato come la figura mitologica dell' Araba Fenice: c'è, ma allo stesso tempo, non c'è.
    A qualcuno sta bene questa anarchia?Questa speciosa mutilazione di parte della legislazione che regola il settore dell’intermediazione immobiliare?
    E a chi?
    A quelli che sino ad oggi organizzano dei corsi di formazione dalla qualità piuttosto dubbia?
    A quelli che nella propria agenzia impiegano tutt'una serie di "galoppini incravattati", senza dover rendere conto a nessuno e senza assumersi precise responsabilità in merito?
    Non sarebbe magnifico e trasparente prevedere una formazione professionale completa, adottando una formula di avviamento alla professione di mediatore comprensiva di teoria (corso professionale) e di pratica sul campo di battaglia (tirocinio obbligatorio di durata annuale)?
    Per me, che in materia non conto nulla, sarebbe più che magnifico....
    :fiore::fiore:
     
  17. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Urge riportare le illusioni al luogo dove appartengono: l'oblio. torniamo con i piedi per terra con un po' di consapevolezza.

    Il peso e l'influenza politica della categoria degli agenti immobiliari è pari al prodotto del numero della popolazione italiana per il numero dei politici di mestiere disinteressati.

    Tale peso politico, quindi, da la precisa dimensione del nostro potere di chiedere e ottenere.

    Noi al massimo veniamo "sentiti" come persone "informate dei fatti", per fare un esempio.

    Le nostre associazioni, da sempre INVITATE ai tavoli con quel limite di cui sopra, posso solo dire "secondo noi" ma essendo TRE (più altre 2 o 3 minori), delle quali solo una di agenti immobiliari pura, una dei franchisor e una della conf-commercio, hanno spesso idee differenti perchè fanno capo a interessi differenti.

    Quindi alla fine, l'azione politica della quale i nostri dirigenti si vantano per dare al pueblo (immobiliare) l'impressione di fare qualcosa è solo fumo negli occhi, al massimo può dare al soddisfazione di avere un dirigente che condivide quello che si pensa (e anche l'opposto).

    Ecco perchè a mio parere l'unica azione delle associazioni dovrebbe essere una azione aggregante su ciò che si può aggregarsi per creare un solido e concreto valore aggiunto che sia inattaccabile dalle politiche che cambino di continuo.

    Invece abbiamo spesso gente che seguendo la "pancia" si mette in mostra con la loro faccia satolla a dire "quanto sono bravo a rappresentarvi" senza mai compiere nulla di concreto nel senso che indicavo sopra. E la colpa non è di quei dirigenti, ma della base... cioè gli associati.

    Chi non è associato poi, meglio che non speri di contare mai nemmeno un minimo, perchè se già gli associati hanno difficoltà a veder rappresentate le loro istanze, figurati quelli che non lo sono. :D

    Quindi non aspettatevi nulla, non chiedete nulla, non vi verrà dato, siamo invisibili alla politica, siamo soli. Prima lo capite, meglio è.
    Tutto quello che ci verrà dato, se ci verrà dato, sarà per caso, quello che ci verrà tolto invece, non è detto che sia per caso (ricordate bersani?)... comunque almeno ora la gente comincia a non vederci più come una "casta" (si c'è stato un periodo che ci identificavano come una categoria privilegiata) perciò per un po' non dovremmo avere attenzioni particolari.
     
  18. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh Ponz possiamo salomonicamente ritenerci fortunati, bene, soli, soli, abbandonati al nostro destino, allegria!:cauto: :basito: :innocente:
     
  19. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Potremmo consolarci on un "meglio soli..." ma il problema è che siamo soli quando potremmo esser comunque soli-insieme, che ci renderebbe moooolto più forti e meno in balia di governanti incapaci... ma come avrai capito anche tu... non siamo una categoria. ;)

    L'agente riassunto:

    Se vendo m'importa un tubo degli altri, non mi riguarda, se non vendo piango e chiedo aiuto agli altri...
     
  20. Robin Hood 69

    Robin Hood 69 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ponz, su questo ti do ragione al 1000%!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina