1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 2_brain

    2_brain Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti.
    Sto valutando di frazionare la casa che abbiamo acquistato con i benefici fiscali prima casa. Questo per poter chiudere la scala che divide i due appartamenti. In questo modo al piano di sotto verrebbbe ad abitare mia suocera. Entrambe le case però rimarebbero nostre, non prevedo al momento nessuna vendita o cessione di proprietà.
    Mi sembra di capire che in questo caso l'agenzia delle entrate non dovrebbe contestarmi nulla o sbaglio? Non vendita entro i 5 anni non dovrei decadere dai benefici fiscali corretto?

    Allo stesso tempo ovviamente io dovrei pagare sulla parte di casa in cui non ho la residenza l'IMU come seconda casa, giusto?

    Grazie mille.
    Buona giornata
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Per l'IMU mi sembra certo che tocchi a tua suocera in comodato e come prima casa se vi porta la residenza. Non so cosa succede sulle tue agevolazioni prima casa dell' acquisto.
     
  3. Abakab

    Abakab Ospite

    Discussione già affrontata . . se ben ricordo il mantenimento della residenza in una delle 2 unità immobiliari non determina la perdita delle agevolazioni.
    Per l'IMU , mantenendo la proprietà sulla seconda unità immobiliare verrà considerata seconda casa . . lo sgravio fiscale per utilizzo di famigliari .. non c'è più!!
     
  4. 2_brain

    2_brain Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao. Grazie per la risposta. Si ho visto discussioni simili solo che si parlava sempre di situazioni in cui una delle unità risultanti dal frazionamento veniva alienata entro i 5 anni perdendo in quel caso i benefici in proporzione alla quota di immobili venduto. Nel mio caso invece noi lo faremmo solo per poter chiudere la scala interna (ne esiste una esterna) di collegamento in modo da mantenere una certa "privacy" :)
     
  5. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il quesito IMU andrebbe sottoposto ad un commercialista od all'AdE, in qunto vi sono dei casi in cui l'IMU può passare a chi abita l'immobile.
    Nel comodato gratuito, restal come dice AbakaK, in capo al comodante, ma in altri casi passa a chi ne ha l'uso.

    Inoltre la scala interna potrebbe essere isolata con cartongesso e non con operazioni in muratura/fissa e quindi non rilevare ai fini frazionamento.
    Il frazionamento catastaele/urbanistico rileva ai fini contratti di utenze separate.
    E' quindi solo una questione di privacy od anche di divisione sicura delle spese ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina