1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Gentilissimi vorrei porvi il seguente quesito: due offerte per un'asta senza incanto entrambe al prezzo base ma solo un offerente è presente all'udienza il giudice/ausiliario è tenuto a indire la gara come ex art 573 c.p.c. oppure può con il potere discrezionale sentiti i creditori aggiudicare l'immobile (ex art 572 c.p.c.) dà luogo alla vendita e quindi aggiudica l'immobile al prezzo base?
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    puo aggiudicare l'immobile
     
  3. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Gentilissimo come al solito.
    Ti ringrazio della risposta.

    Aggiunto dopo 2 minuti...

    Ops scusa Granducato, allora una gara con uno solo dei due offerenti non avrebbe senso logico giusto?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    nell'asta senza incanto ci sono le offerte in busta chiusa, si aprono le buste e si parte con l'asta dal prezzo piu alto che viene trovato nelle buste (che può essere il prezzo base). Una volta che sei lì non puoi rinunciare, quindi, se i creditori danno l'ok, l'immobile te lo aggiudichi (con l'asta senza incanto non c'è il rilancio di 1/5 nei 10gg)
     
  5. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Scusami il problema è appunto se ci sono due offerte al prezzo base ma solo un offerente presente, l'altro non si presenta la sua busta viene presa in considerazione oppure no? Nel senso viene aperta e viene indetta la gara oppure in quanto assente ( dato che il suo comportamento è censurabile ai sensi dell'art 580 cpc relativamente alla cauzione)non viene preso in considerazione?
    Grazie.
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    no. Perde anche la cauzione se non si presenta senza preavviso
     
  7. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Un chiarimento Granducato, ma al momento dell'apertura delle buste se un offerente non è presente, la sua busta secondo me va aperta anche perchè potrebbe contenere un offerta maggiore del prezzo base, costringendo l'unico presente a migliorare la propria rispetto a quella contenuta nella busta dell'assente. Fino ad oggi io ho partecipato a due gare presenziando all'aertura delle buste, ma un mio amico ha sempre presentato le offerte non presenziando all'apertura. Non si è mai aggiudicato alcunchè ma l'associazione notarile che cura le gare non gli ha mai eccepito che non possa risultare aggiudicatario se assente all'apertura, si gioca la possibilità di fare rilanci se presenti anche altri offerenti.
     
  8. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A me risulta che se non ti presenti senza giustifiicato motivo ti restituiscono i 9/10 della cauzione
     
  9. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    La non presenza dell'offerente è censurata a norma dell'art 580 cpc (relativamente alla restituzione della cauzione) la sua offerta è vincolante allorquando essa sia la sola, ma quando ci sta un'altra offerta la sua assenza può essere considerata dal giudice/ausiliario come non interessamento, per qualunque causa, all'immobile stesso?

    Aggiunto dopo 6 minuti...

    Scusa non l'avevo letto.
    Un'altra domanda, che valore ha l'ordinanza del giudice dell'esecuzione? Nel senso che è attinente al cpc lo completa dove ci sono lacune interpretative ed è vincolante per chi partecipa all'asta?
    Grazie
     
  10. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    non ho capito...
     
  11. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'ordinanza di vendita che accompagna la vendita di un'immobile contiene informazioni circa il versamento della cauzione e anche circa la non presentazione dell'offerente come:"l'offerente è tenuto a presentarsi all'udienza di vendita, allorquando non si dovesse presentare l'immobile potrà essere aggiudicato ad offerente con offerta anche minore e la differenza essere accollata all'offerente non presentatosi". Tale ordinanza dovrebbe essere vincolante nell'udienza?
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se è scritto nell'ordinanza si
     
  13. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie delle risposte granducato.
     
  14. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Allora
    Vincerebbe l'offerta più alta, però quello presente può rilanciare e aggiudicarsi il bene, tutto legale , è prevista l'assenza del concorrente e se fosse solo si aggiudicherebbe il bene.

    Aggiunto dopo 1...

    Errore, non perde la cauzione e l'offerta è perfettamente valida
     
  15. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    No. Stralcio istruzioni Istituo vendite giudiziarie:

    Se non ti aggiudichi il bene, subito dopo la gara tra offerenti o l'incanto, ti viene fornito relativo mandato per prelevare l'intera cauzione versata nel medesimo istituto bancario dove hai effettuato il versamento: ricorda però che se non hai partecipato senza documentato e giustificato motivo ti verrà restituita nella misura di 9/10 e la somma restante viene trattenuta a tutti gli effetti dalla procedura.
     
  16. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Allora mi sono un pò documentato anche se comunque ci sono sempre dei dubbi.
    Nell'asta senza incanto allorquando ci sono due offerte il giudice dovrebbe invitare gli offerenti a una gara (lasciamo perdere la discrezionalità circa il buon esito con l'incanto a prezzo maggiore) allora essendo un solo offerente presente non sò a quale titolo una gara si potrebbe realizzare, ma comunque nel campo delle ipotesi facciamo che le due offerte siano entrambe al prezzo base quindi uguali e l'unico offerente non faccia il rilacio minimo, allora al giudice rimarrebbe l'ipotesi di assegnare l'immobile all'offerta per prima ricevuta o indire l'incanto oppure assegnare l'immobile all'offerta più alta che, seguendo autorevole dottrina, si sostanzia non soltanto nel prezzo ma anche nella sicurezza del pagamento e visto che l'altro offerente non si è presentato(per qualunque motivo che potrebbe essere anche un ripensamento o mancanza di soldi) e a maggior ragione dato che la sua assenza è censurabile con ammenda se non per giustificato motivo, si concretizza nell'offerente presente. Tale passaggio sarebbe a prova di opposizione da parte dell'altro offerente mancante?

    Scusate se mi sono dilungato.
     
  17. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    per me no
     
  18. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Nel senso che l'opposizione all'aggiudicazione, dell'offerente mancante, non sarebbe fondata?
     
  19. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    esatto
     
    A dsm71 piace questo elemento.
  20. dsm71

    dsm71 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie ancora per le puntuali risposte.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina