1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. modalitadue

    modalitadue Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ho firmato Offerta irrevocabile , ma con false informazioni dell'agente, l'agenzia pretende il compenso?
    ciao a tutti,
    tempo fa ho firmato un offerta irrevocabile per comprare un immobile.

    mi era stato detto che l'immobile era senza ipoteche;
    però prima del preliminare scopro che hanno ancora un ipoteca da chiudere.

    così mi rifiuto di fare il preliminare e la data salta.

    Prima della data del rogito, il preliminare viene estinto, ma la proprietaria approva lavori straordinari per 20.000,00 euro. (nell'offerta non c'è menzione di questi lavori)

    Io ora mi rifiuto di comprare, e loro dicono che sono inadempiente e che hanno maturato la commissione.

    Ma:
    1) se avessi saputi che la casa era con l'ipoteca in fase di chiusura, non avrei fatto l'offerta.
    2) mi avevano accennato a lavori ma non per 20.000,00 euro in più.
    i vicini dei venditori mi hanno detto che già sapevano il costo e che in passato si erano rifiutati di fare questi lavori.


    posso parlare di vizi del consenso????
     
  2. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Che lavori hanno deliberato? Relativi al condominio ?
     
  3. modalitadue

    modalitadue Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si, ristrutturazione esterna interna e scale.

    ma il punto è questo:
    l'offerta era stata fatta perchè libera da ipoteche. (infatti nell'offerta non vi è nessuan mentione all'ipoteca in chiusura e infatti il compromesso non è stato fatto alla data pattuita)

    quindi c'è stato il vizio del consenso,
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se per ipoteca intendi un mutuo ipotecario da estinguere il problema non si pone perchè a rogito sarà presente la banca del venditore che ritirerà la somma necessaria per estinguere l'ipoteca e dare l'assenso alla cancellazione. Il venditore s'impegna a farlo a rogito, le compravendite sono per la maggior parte tutte cosi ormai....
    Le spese straordinarie sono a carico del venditore se deliberate entro la data del rogito.
     
  5. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    L'immobile non è vendibile perchè non è libero da ipoteche ,iscrizioni e trascrizioni ecc ecc ...in genere c'è una clausola che dice che la proposta è subordinata alla effettiva vendibilità dell'immobile. Si deve sempre evidenziare quello che grava sull'immobile ( mutuo, ipoteca ecc..) cioè si deve rendere noto al futuro acquirente tutto quello di cui l'AI è a conoscenza.Devi dimostrare che l'Ai era a conoscenza dell'ipoteca esistente e ha pertanto deliberatamente taciuto poichè lui è tenuto a dire tutto quello di cui lui è a conoscenza . Forse anche lui ne era all'oscuro.
    Per quello che riguarda i lavori condominiali se sono stati deliberati prima dell'atto definitivo sono a carico della parte venditrice.
     
  6. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Però l'immobile deve essere libero al momento del rogito da ogni gravame quindi forse i venditori avrebbero cancellato l'ipoteca prima di quella data.Bastava menzionare il tutto nella proposta.Ma ripeto devi dimostrare la mala fede dell'Ai.
     
  7. fabiodl

    fabiodl Membro Attivo

    Privato Cittadino
    una domanda relativamente ai lavori straordinari... se i venditori sanno che si parla nelle varie assemblee di lavori straordianri ma che non vengono effettuati o perchè manca consenso o cmq per cause a loro non imputabili, e non ne fanno mai menzione alla parte acquirente. Se poi alla fine questi lavori vengono deliberati successivamente al rogito, questi sono a carico della p. acquirente, che magari se avesse saputo che c'era in progetto di fare questi lavoro o non avrebbe fatto offerte o cmq avrebbe offerto meno?

    All'atto, amministratore rilascia certificazione nel quale si dichiara che non ci sono debiti con condominio, ma nella stessa certificazione afferma che non ci sono in preventivo o , cmq già deliberate, spese di lavori straordinari sulla palazzina??
     
  8. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao a tutti, a me risulta che il costo dei lavori li paga chi è intestatario al momento che vengono eseguiti indipendentemente da chi sono stati deliberati.
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    I lavori straordinari li paga chi è intestatario al momento della delibera, salvo patto contrario naturalmente.
     
  10. Marina Langella

    Marina Langella Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Non è cosi ,salvo accordi tra le parti , proprio poco tempo fa ho fatto un preliminare e il proprietario avendo deliberato nell'assemblea condominiale dei lavori di facciata li ha dovuti pagare lui dopo il rogito. Li deve pagare chi li ha deliberati... anche se vengono eseguiti dopo il rogito.
     
  11. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, grazie a Umbero e Marina,
    la mia era un'informazione data da un amministratore, sostiene che prima era come dite Voi ma ora non è più così, a questo punto verificherò
     
  12. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    :ok: se nn è piu cosi, facci sapere... :stretta_di_mano:
    sarebbe una novità molto importante per le compravendite.
    In una compravendita recebte c'era una questione di questo tipo e mi sono regolato secondo il procedimento che conoscevo
     
  13. Oris

    Oris Ospite

    cross posting.
     
  14. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    I l avori se sono stati deliberati ma non iniziati li paga l'acquirente, se sono iniziati sono a carico del venditore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina