1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ciao a tutti finalmente ho deciso :disappunto: ho mandato i documenti alla cciaa per sostenere gli esami, forse li faro' a dicembre :shock:aiuto cosa mi chiederanno?:domanda:
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ti consiglio di informarti preventivamente presso la CCIAA e possibilmente di andare a vedere le sessioni di esame precedenti. :ok: :stretta_di_mano:
    e comunque .... in bocca al lupo!

    ;)
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  3. :stretta_di_mano:grazie per la risposta...posso con un'altra domanda? io devo laurearmi in architettura,nel frattempo faro' gli esami alla cciaa e se li supererò aprirò la mia agenzia,e nel frattempo mi laureerò,le due cose non conciliano se io poi mi iscriverò all'albo architetti,come posso fare per mantenere la mia agenzia?grazie
     
  4. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non iscriverti all'albo degli architetti!Però dopo una laurea mi sembra assurdo...ma sono scelte...
    Comunque per quanto riguarda l'esame qualora non avessi assistito ad altri esami concentrati innanzitutto su:
    1- civile:contratto e i vari tipi di contratto nel particolare...ancora sui diritti reali di godimento(differenza tra usufrutto-uso-abitazione in particolare) e di garanzia. bene anche il diritto di superficie che ormai è molto in...voga...
    2- tributario:IRPEF,IVA, e le imposte indirette sui trasferimenti(Registro,Catastale e ipotecaria)
    3- commerciale:nozione di imprenditore, imprenditore agricolo professionale e i vari tipi di società benissimo.Sul fallimento fai i presupposti, differenza tra impresa e azienda.Fai bene i titoli di credito Cambiale e Vaglia e Assegno e la distinzione tra i medesimi,il tutto ne in maniera troppo approfondita nè l'opposto.
    4- estimo: bene i due procedimenti di stima analitica e sintetica. impara bene come si fa a stimare un terreno, un immobile residenziale. Per me puoi tralasciare la parte riguardante l'azienda
    5- obbligazioni: nozione e vari tipi
    6- urbanistica: bene la nuova disciplina del D.L. 78/2010 con le modif apportate in sede di conversione in legge e la differenza tra immobile ante67, e successivi...quindi poi licenza edilizia, concessione edilizia, permesso di costruire

    Spero di esserti stata utile:p
     
    A Anna Maria Carresi e nene piace questo messaggio.
  5. Lisio Alessandro

    Lisio Alessandro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ovviamente se fai l'architetto non potrai fare l'agente immobiliare e dato che sono due meravigliose attività scegliene una e magari avvia una proficua collaborazione con un agente immobiliare di tua fiducia, per quanto riguarda gli esami in camera di commercio a Roma fai i quiz che trovi sul sito della camera di commercio falli tante volte perchè sono 1500 e sono quelli che ti usciranno nello scritto per quanto riguarda orale bè le domande le peschi tu dalle buste quindi può uscirti di tutto, io ti consiglio vivamente di andare a vedere ogni giovedì le sessione d'esame, la cosa è molto utile per capire come ragiona la commissione, in bocca al lupo.
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  6. sylver71

    sylver71 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Diciamo che architetto e AI lavorano nello stesso settore ma su ambiti diversi.

    Dal momento che vuoi sostenere l'esame immagino che ti piacerebbe fare l'AI
    ed allora perchè non fare uno studio di servizi immobiliari con un architetto
    iscritto all'albo e certificatore dentro?

    Comunque nessuno ti vieterebbe di occuparti di pratiche comunali, DIA, disegno
    CAD, ...etc, rimane il fatto che chi firma resterebbe lui dato che tu non potresti.

    Inbocca al lupo.:ok:
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  7. ciao grazie per la risposta...io gia' lavoro nello studio di mio marito,quindi diventando AI cosa dovrei fare? senza iscrizione albo architetti? devo sempre fare l'esame CCIAA?
     
  8. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Per diventare agente immobiliare non cè laurea o titolo di studi che faccia bypassare l'esame alla CCIAA(daltronde penso che di dirittto non se ne faccia in architettura,il nostro lavoro è basato molto sul diritto invece..). Quindi le due cose insieme non le puoi fare...ti puoi iscrivere all'albo ma non puoi esercitare la professione di architetto. O l'una o l'altra.
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Una risposta alla volta:
    - se diventi Agente Immobiliare dovrai d'obbligo mediare. E' la nuda e cruda verità.
    - puoi esercitare alla grande come Agente Immobiliare e ti puoi iscrivere (a tuo piacimento) all'Albo degli Architetti. Va da sè che in questa situazione non potrai esercitare come Architetto (non puoi timbrare come tale).
    - per poterti iscrivere all'ex ruolo dei mediatori, devi per forza di legge superare l'esame. Ti ricordo di sostenerlo anche per il merceologico e per i mandatari a titolo oneroso. Nel quotidiano dell'agente immobiliare servono eccome.
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  10. infatti molto diritto....non ci caipsco nulla grazie

    grazie per i consigli:stretta_di_mano:

    grazie per i consigli

    hai ragione molto diritto:stretta_di_mano:
     
  11. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Se hai bisogno di spiegazioni di diritto basta chiedere!;)
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    SE hai superato una laurea in Architettura non capisco che difficoltà avrai a leggere un codice civile commentato.
    A mali estremi un avvocato amico pur ce lo avrai o no?
     
  13. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Io un libro di Architettura non lo imparerei facilmente...questo è da dire....dai...:)
     
    A Anna Maria Carresi piace questo elemento.
  14. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Intendevo dire che gli studi basilari per esercitare l'attività di Agente Immobiliare non sono poi così difficili, specie per una che ha già una laurea.
    Sempre che l'argomento piaccia.
     
  15. non si tratta di avere difficoltà a leggere un codice civile...il problema è che non mi piace e non mi attira come materia

    Aggiunto dopo 1 :

    grazie è questo che io intendevo,un codice civile mi viene noioso e complicato da memorizzare

    grazieeeee!
     
  16. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo la conoscenza di quanto scritto nel codice civile è basilare per questa attività.
    Specie la parte che va dall'art. 1470 al 1547.
    Parla del contratto di compravendita.
    Fondamentale.
    Quello che tu dici è come voler fare il chirurgo ed aver paura o ribrezzo del sangue.
    Se è così, bisogna lasciare e cercare attività più consone.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina