1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ebbe si, apro una discussione per parlare di un argomento che a noi sta a cuore (anche se ultimamente a me sta da altre parti!), l'acquisizione.
    È un periodo che mi sono bloccato e non riesco ad acquisire nuovi immobili, i metodi che conosco sono il porta a porta (ma lo reputo fastidioso e lo evito), il telemarketing (buon metodo), chiamare i cartelli (ok lo faccio ma lo fanno anche altre 10 agenzie quindi è un casino), annunci online (buon metodo ma chi mette un annuncio online è tendenzialmente propenso a fare da solo). Altri metodi sono il passaparola e le varie conoscenze, girare nei bar ecc..
    Voi, con la vostra esperienza, che consigli potete darmi? Sono stufo di avere immobili che trattano altre agenzie e il proprietario stesso, è un modo di lavorare che non mi piace. Sto imparando e migliorando in tutti gli aspetti di questo lavoro, ma l'acquisizione/ricerca è sempre stato il mio grosso problema!
    Chiedo aiuto a voi esperti!
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  2. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Personalmente ho sempre odiato e ripudiato il porta a porta. Mai fatto nella mia vita; è qualcosa che trovo davvero poco professionale e squalificante.
    So che molti colleghi non lo vedono così e, addiritura, lo considerano un metodo innovativo ma, in realtà, è sempre esistito.

    Tutti gli altri metodi da te citati sono validi; io punto molto sull'acquisizione attiva, attività che svolgo io stessa e che faccio svolgere metodicamente ai miei collaboratori.

    Per mia policy, mi presento immediatamente e cerco di rispondere a tutte le obiezioni che mi vengono sollevate. Sono sempre le stesse, basta un po' di palestra.

    Strappare l'appuntamento è il primo obiettivo; ottenere l'incarico in esclusiva il secondo.
    Devo dire che, lavorando in maniera cristallina (senza escamotage alcuno) porto a casa sempre dei bei risultati.

    Inciso finale: senza esclusiva non tratto l'immobile perchè non sminuisco in alcun modo la mia professionalità ;)
     
    A Sim, Irene1, ingelman e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Non sono proprio un esperto, ma ti consiglio queste dritte:
    1) Contattare annunci funebri
    2) Frequentare RSA per anziani
    3) Sostare davanti alle scuole con l'auto sponsorizzata, sperando di attirare l'attenzione di genitori, insegnanti e studenti (facendo però attenzione a non essere scambiati per pedofili o spacciatori)
     
    A ROSFRUM e dormiente piace questo messaggio.
  4. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mia cara collega permettimi di dissentire decisamente, prendendo le distanze da queste tue scomposte affermazioni.

    Senza la presenza, la conoscenza e la caccia di case sul territorio le agenzie chiudono.
    Chiudono perchè non avendo case in portafoglio manca la materia prima.

    Premetto che io tengo scisse le due parti dell'attività.

    Ciò perchè personalmente ritengo che un buon acquisitore, difficilmente potrà essere anche un buon venditore e viceversa naturalmente.

    Il primo deve essere "aggressivo" e svelto ( deve arrivare prima degli altri) il secondo analitico e calmo. (potrebbe vendere in un mese una casa in vendita da anni anche se 7 agenzie hanno provato inutilmente a vendere)

    Tengo divise le due figure anche nella questione economica.

    Se l'acquisizione la pago venti, la vendita la pago cinque.
    Se il funzionario acquisisce e vende fanno in totale 25.

    Perchè..?
    Perchè l'acquisizione è tutto mia cara.

    La "caccia" fatta per strada, il citofono, chiamatelo porta a porta se volete è l'essenza del lavoro.
    Non c'è nulla di squalificante o disonorevole a lavorare!

    L'agente immobiliare questo è, da quando il mestiere è "uscito dai bar" ed è stato regolamentato.

    Se resti in ufficio, senza compilare una proposta o un incarico meglio sarebbe restare a casa a riposare.
    Il mestiere è procacciare fuori dall'ufficio, sul territorio per "infoltire" il portafoglio immobili.

    Ovvero caricare il fucile al mattino (acquisire) e sparare al pomeriggio (vendere)

    Gli orari adatti per procacciare poi hanno pure questi la loro determinante importanza.

    La primizia, l'immobile acquisito bene e ben gestito con incarico della durata di un anno si trasforma in vendita 9 volte su 10.

    Viceversa, soluzioni male acquisite, "dinosauri" in vendita da anni, fuori prezzo che lo sanno anche i sassi che sono in vendita ti fanno girare a vuoto e sprecare risorse ed energie.

    Io nasco acquisitore.
    Lo faccio ancora oggi.
    Mi diverte.
    Lo faccio con metodo e se mi permetti difficilmente "sbaglio un colpo".

    Ormai mi basta sentire il tono della voce, al telefono o al citofono, di un interlocutore o i suoi movimenti ed espressioni se sono per strada, per capire che è proprio lui che vuole vendere.


    Detto ciò mi piacerebbe sapere cosa intendi per "acquisizione attiva".
     
    A Sim, ROSFRUM, Irene1 e ad altre 2 persone piace questo elemento.
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io al contrario della collega sopra ti consiglio di lasciare perdere tutti gli altri metodi citati e di concentrarti solo sul telefono e il porta a porta.
    Aldifuori di questa attività sei uguale a tutti agli altri "agentucci".

    Quale professionalità si può evidenziare, se le uniche acquisizioni o notizie di vendite che reperisci, scaturiscono dai cartelli o dai siti gratuiti..?
    Pure un bambino di 12 anni lo saprebbe fare, altro che attività squalificante.

    Poi vi lamentate se vi scavalcano.
    Ovvio che ciò accada:
    Si pretendono migliaia di euro per leggere un cartello.
    I clienti non sono mica fessi.

    Ma vuoi mettere avere in portafoglio dieci case, primizie del mercato, che tratti solo tu e che se il cliente la vuol comprare, solo da te può venire a farlo..?

    I clienti ti vengono a cercare se hai le case.
    Ti telefonano pure alla domenica.

    Inoltre i clienti, se sei presente sui portali, ti guardano, lo vedono che hai soluzioni sempre nuove e delle più svariate.

    Il cliente cerca la sua soluzione.
    Della tua "policy" o se indossi la cravatta o se ti piacciono gli uomini, non gliene frega nulla.
    Specialmente se non sai rispondere alle domande come ad esempio come funziona il riscaldamento, o le spese condominiali.
    Se la casa è ben acquisita la vendi.
    Se male acquisita o non la vendi o "ti lasciano fuori".

    I colleghi/concorrenti sbavano per le tue case e ti supplicano di collaborare:

    "Ho il cliente è possibile collaborare..?"

    "Ce l'ho anch'io il cliente! Non ti preoccupare.
    Vai a cercartele le case che non ho bisogno dei tuoi clienti, ho i miei"

    Si corre dietro a chi vende non a chi compra.

    Quindi "raffina" il metodo telefonico e porta a porta solo quello può portarti risultati.

    Faticoso, imbarazzante..? Può essere se non sei portato.
    Ma se non lo fai sei come tutti gli altri.

    Avrei altri suggerimenti da darti ma qualcuno qui, mi taccerebbe di immoralità.

    Ma se sei curioso non ho problemi a rivelarti qualche "trucchetto" pubblicamente.
     
    A giglo81, CheCasa! e giobbe piace questo elemento.
  6. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    PyerSilvio,
    ho 35 anni.
    A 27 ho aperto la mia prima agenzia, la seconda un anno e mezzo dopo.
    I risultati parlano, direi.

    Forse non hai letto bene tutto il mio commento: ho parlato di acquisizione attiva sotto vari fronti, escludendo solo il porta a porta (citofonare ai campanelli, per intenderci, con la classica palla "Signora, ho saputo che nel suo stabile vi è un immobile in vendita/locazione".

    Non sto seduta dietro una scrivania, aspettando la manna che scenga dal cielo. Ecco cosa intendo per acquisizione attiva.

    E le mie "scomposte affermazioni", mi portano a lavorare, per principio, in questo modo:
    - esclusiva sempre e comunque;
    - valutazione allineata al mercato;
    - nessuna trattativa sulle provvigioni.

    Sono militaresca? Forse.
    Tuttavia i risultati parlano.
     
    A Sim, ingelman e sarda81 piace questo elemento.
  7. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Anzitutto ti auguro che i tuoi risultati proseguano su questa stessa linea.
    Non stò certo qui a metterlo in dubbio.

    Specie se ciò poi è affermato in questa sede di forum.

    Un pò quando uno entra in banca e dice di guadagnare un sacco di soldi fuori busta.

    "Ci credo e sono molto felice per lei" risponderebbe il direttore.

    "Ma capisce che detto così, lei potrebbe guadagnare fuori busta pure un milione di euro, oppure manco uno. Io come faccio a saperlo...?" Ribatterebbe il direttore.

    Sulla fase riferita alla vendita non si può certo non concordare con te.

    Valutazione allineata nessuno sconto ok.


    Ma l'incarico in esclusiva..?

    Da dove e come ti scaturisce.. se non vai cercandotelo..?

    Come hai letto io nasco acquisitore.

    Negli anni ho fatto mio un metodo,.

    Lavoro "certosino", ho inventato trucchi e "forgiato" tecniche, dando loro pure dei nomi estroversi, tipo "la tela del ragno", "il passo felpato" etc...

    Te l'ho detto che mi diverte.

    Conservo le spese condominiali, mi annoto su un quaderno apposito le case vuote, come pure annoto su una rubrica apposita la lista dei morti che lasciano gli alloggi vacanti.
    In ordine di data di decesso.

    Ma "l'acquisizione attiva" è la prima volta che la sentivo nominare.

    Spiegami ti prego.
     
    Ultima modifica: 15 Aprile 2015
    A CheCasa! piace questo elemento.
  8. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si tratta di tutto ció che fai tu, escluso il fatto di citofonare al campanello.

    Provo così:
    - acquisizione attiva: utilizzare tutte le strategie (no campanello :D ) per arrivare all'obiettivo, ovvero "scovare l'immobile", appuntamento per sopralluogo (valutazione, ascoltare esigenze cliente, ecc), ritornare in agenzia con l'esclusiva o con la quasi certezza di averla a breve;
    - acquisizione passiva: cliente che, autonomamente, chiama in agenzia per un appuntamento di "consulenza" (che, si spera, si trasformerà in tutto ció che ho scritto prima per via del nostro operato). Non sono io ad aver cercato lui ma il contrario.

    Credo vi sia stato, dunque, un fraintendimento: io opero esattamente come te ma mi rifiuto di citofonare raccontando la classica palla (e tantomeno l'ho mai insegnato ai miei collaboratori).
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  9. Marco88

    Marco88 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Pyersilvio ogni consiglio è ben accetto, se ne hai scrivili pure!
    Taraka, complimenti per i risultati, hai 35 anni e hai già due agenzie, complimenti davvero! Spero di diventare così pure io un giorno!
     
    A ROSFRUM, sarda81 e Taraka piace questo elemento.
  10. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Io non penso vi siano stati fraintendimenti.

    "fuori dal campanello" come fai a scovare l'immobile..?

    La domanda è semplice.

    "Acquisizione passiva" io non la conosco.
    Semmai si chiama "attesa passiva"
     
  11. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se non mi fossi trasferita a Roma, ti avrei offerto N caffè dato che Milano-Monza è una distanza ragionevole.

    Ovviamente caffè in bar differenti in momenti diversi della giornata; ti avrei lasciato qualche biglietto da visita e, contestualmente, ne avrei laciato qualcuno sul bancone del bar.

    Ti avrei regalato un gadget pubblicitario, ti avrei portato dal mio fruttivendolo di fiducia, poi dal panettiere, dopo ancora al mercato rionale dalla Sig.ra Filippa.

    Devo andare avanti? ;)
     
    A CheCasa! piace questo elemento.
  12. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    é molto semplice caro mio.

    Hai deciso di metterti a lavorare in via Verdi..?
    Devi parlare con tutti quelli che abitano in via Verdi.

    Case indipendenti, palazzine, capannoni, case abbandonate.
    TUTTI.
    Le case vuote vanno segnate su un apposito quaderno.
    Perchè..?
    Perchè se tra due mesi decidono di vendere col minimo sforzo sai già a chi ti devi rivolgere.

    Devi parlare con tutti.

    Al citofono, al telefono, via mail, su facebook, dalla finestra, come ti pare e piace ma devi parlare con tutti.

    Se "scoppi" e ti stanchi torna in ufficio.
    Se lo fai male o poco concentrato è inutile che lo fai.

    Quando sei in via Verdi e finisci di lavorarci, non ci devi più tornare, se non al "prossimo giro".

    Le informazioni e le notizie vanno annotate.
    Così al prossimo giro già sai quello che devi sapere.

    Io per esempio tendo a snobbare gli affitti.
    Quindi dove sono tutti in affitto evito di pro cacciare.

    Oggi lo sò, al prossimo giro evito.

    Dalle 09 alle 11 ricerca per strada dalle 11 a 12.30 "martella" al telefono.
    Chi non hai trovato al citofono lo bekki al telefono.
    Io non mi presento neanche al telefono.
    Lo faccio dopo.
    Tecnica, tono della voce, scusarsi al momento opportuno e poi "attaccare" quando serve sono tecniche fondamentali.

    Cè la casa vuota..? Bigliettino nella cassetta della posta.

    I miei bigliettini..?
    Hanno in epigrafe sotto il foglio il nome e il logo dell'azienda del gas...

    Ti chiamano due secondi dopo...

    Che vendono o non vendono:

    "Pensavo che lei era dell'azienda.."

    "No mi scusi.. li uso come block notes"




    Scusami, ma sono tecniche risibili.
    Che acquisisci così i pomodori..????
     
    Ultima modifica: 16 Aprile 2015
    A giglo81 e CheCasa! piace questo messaggio.
  13. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Hai mai pensato di frequentare un corso di comunicazione non violenta?

    Io mi sono messa in gioco; puoi ora illuminare noi tutti poveri cretini sulle tue tecniche?
     
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Perchè..?
    Mica te li ho tirati addosso i pomodori...

    Comunque te lo prometto.

    A patto che, prima, tu mi spieghi cosa vuol dire "in pratica", acquisizione attiva.
     
    Ultima modifica: 16 Aprile 2015
    A CheCasa! piace questo elemento.
  15. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Te l'ho spiegato in mille lingue.
    Cortesemente, ti spiace smettere di trollare?
    Con me non attacca.
    Ho la testa dura, essendo Sarda DOC.
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.
  16. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Guarda non prenderla a livello personale.
    non sò cosa significa "trollare".

    Come ti ho detto io nasco acquisitore.
    Ovvero svolgo l'attività di agente immobiliare.

    Svolgendo questa attività, se c'è una casa che è, o stà per essere messa sul mercato, io sono uno dei primi a saperlo.

    Perchè sono superman..?

    No perchè vado a lavorare.
    Se non lo facessi non lo saprei.
    Quando mi capita di non lavorare, perchè ho altro da fare, oppure peggio, ca xxeggio, perdo "l'attualità" del mercato e quindi la sua dinamica.
    Spesso e volentieri, in questo caso, la concorrenza, ti punisce; e l'incarico finisce nelle loro mani.
    Capita se ti "addormenti".

    Il fruttivendolo quindi, che giustamente vende la frutta, come potrebbe mai saperlo?
    Sarebbe come se il fruttivendolo ti chiedesse a te di reperire la frutta!
    Vendi le case o cosa...?
    Sei tu che devi saperlo cosa, dove e chi vende in quel momento, mica lui.

    A proposito di fruttivendoli:

    Una volta, mi capitò, trovata una casa, di chiedere ad una fruttivendola di chi fosse quella casa.
    "L'hanno appena venduta" mi rispose.

    Il mio "sesto senso" mi indusse a "scavare" lo stesso.
    Voleva comprarla lei la furbona...

    La proprietaria voleva venderla eccome!

    Ora.

    Essendo io sempre incuriosito dalle dinamiche del nostro lavoro, ho letto nelle tue argomentazioni di un metodo di acquisizione, che tu hai denominato "acquisizione attiva".
    Ero incuriosito e lo sono ancora.

    Se invece hai già spiegato tutto, bè quel tipo di attività la conoscono e la saprebbero fare anche i bambini di 12 anni.

    Per esperienza "sul campo" non portano a nulla.

    Bene faresti se hai dei sottoposti, a farglielo fare invece il porta a porta, se tu ti "vergogni" di farlo
     
    Ultima modifica: 16 Aprile 2015
    A ROSFRUM e CheCasa! piace questo messaggio.
  17. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Citofonare dicendo "Signora, ho saputo che nello stabile c'è un appartamento in vendita/locazione?"
    Ma anche no!

    E il fruttivendolo di fiducia (tra gli N fruttivendoli di fiducia), conoscendo il mio mestiere, è portato a dirmi: "Sa, Tiziana, ho saputo che la Sig.ra Maria ha intenzione di vendere l'immobile".

    Per il resto, prova con Wikipedia.
     
    A eldic e CheCasa! piace questo messaggio.
  18. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ps: in vece (mia) o invece? ;)
     
  19. sarda81

    sarda81 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    nascendo anche io dall acquisizione come pyer, concordo con lui in molte cose,anche se i campanelli li ho suonati pochissime volte, ( perche non mi piace tanto farlo) perche sono piu spigliata al telefono infatti ho sempre fatto il porta a porta telefonico, che da ottimi risultati se ci sai fare.. Specialmente quando fai amicizia con le vecchiette che chiedono informazioni nel negozietto di quartiere ecc per poi darti nome cognome e numero del venditore!! :D

    Peró secondo me e un buon metodo anche scampanellare, e visto che ormai sempre piu persone hanno solo il cellulare.. Sarà sempre piu difficile fare le acquisizioni " intendo le primizie" al telefono.
    Marco88 invece non devi avere paura di trattare immobili con affissi il cartello perche gia contattati da altre 10 (ma anche 30-40 agenzie) , perche il bello e proprio quello, piu concorrenza hai e piu sei stimolato ad impegnarti e a distinguerti dagli altri cioe dalla massa che piu o meno ha sempre le stesse frasi da dire al cliente!
    Il cliente si accorge se ti impegni piu degli altri, o se ti distingui dagli altri nel modo di fare o di porti ecc ecc
    E potrebbe scegliere te piu di tutti gli altri..
    Come dice pyer e divertente!
    Comunque ognuno di noi ha un suo metodo e modo di fare che dipende anche dal carattere di ognuno di noi..
    Come taraka che sicuramente ci sa fare col suo metodo e non ha bisogno di andare in giro a suonare i campanelli!
     
    A CheCasa! e Taraka piace questo messaggio.
  20. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se non lo fai non hai case da vendere.
    MATEMATICO.

    L'acquisizione è tutto.

    Puoi essere il miglior venditore del mondo ma se non hai le case da vendere che vendi...?

    Il fruttivendolo te lo può dire una volta.
    Il giorno dopo che fai..?

    Vai a richiederglielo..?
    Ha una notizia al giorno il fruttivendolo?
    Andiamo suvvia..

    L'attività di acquisizione và fatta tutti i giorni e se fatta bene TI FAI DEI GRAN SOLDI.

    Le case le hai tu in esclusiva e nessun altro.

    Nei primi tempi mi prendevano in giro gli amici, i conoscenti, i residenti.
    "Quello và a suonare i campanelli che scorno"

    Ora quando sono sotto un edificio e mi chiedono :
    " Ma è proprio Lei..? oppure.."

    "No no sono proprio io Signora!" Rispondo.

    "Ma scusi..? Con tutte le case cha ha in vendita ne cerca ancora..?"

    "Non sono mai abbastanza Signora"

    La presenza sul teritorio.
    Altro che andare cercare le case dal fruttivendolo
     
    A ROSFRUM piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina