1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marisa M

    Marisa M Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ho acquistato un appartamento con atto il 29 marzo 2011, purtroppo pagando tutto il prezzo dell'immobile. La data di rilascio doveva essere il 15 giugno, ma la signora ha problemi con la sua nuova casa e mi comunica che lascerà l'immobile il 20 giugno. io ho già tutto fissato, trasloco, titnteggiatura, infissi, ecc. Sono in un mare di problemi ma lei non sente ragioni. Cosa fare? E' lecito chiamare i carabinieri se il 20 non se ne va? Come farla uscire di casa? Il 30 giugno devo consegnare le chiavi di casa mia a chi ha comprato da me.
    Grazie, rispondetemi
     
  2. rossana25

    rossana25 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma nn avete fissato al rogito delle penali per ogni giorni di ritardo?
     
  3. Miguelito

    Miguelito Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Aver pagato tutto due mesi e mezzo prima della consegna è stato un grosso errore, il Notaio doveva consigliarvi meglio. Cosa fare ora chiedete consiglio ad un avvocato, è meglio.

    Le motivazioni per le quali la vecchia proprietaria non lascia casa quali sono?
     
  4. diccecca

    diccecca Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    sul rogito non avete scritto nulla? se così fosse è casa tua chiama i carabinieri e dì che ci sono i ladri in casa tua...!
     
  5. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ciao, rogito con saldo prezzo e consegna chiavi posticipata non sono da farsi.
    Credo dovrai anche Tu rimandare la consegna chiavi di casa tua.:confuso:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    15 giugno non è così remoto oggi ne abbiamo 16, ancora 4 giorni e potrai agire di conseguenza, in caso contrario sul più drastico una a.r. con diffida ad adempiere e in caso di problemi con il tuo acquirente la riterrai responsabile dei danni che riceverai, auguri:stretta_di_mano:
     
  7. donatella 75

    donatella 75 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
  8. jennifer81

    jennifer81 Membro Junior

    Altro Professionista
    Salve a tutti, io sto acquistando casa in questo periodo e ho preferito tutelarmi con un deposito cauzionale pari ad € 2.500.00 a seguito di consiglio di un avvocato perchè Tecnorete non ha pensato minimamente alla mia tutela.
    I proprietari hanno un minore o un anziano a carico???
    Facendo causa, ci vogliono 2 anni circa prima di sbatterli fuori!!!! Per quanto ne sappia.
    L'unica è disturbarli in continuazione con telefonate, attaccarti al citofono, andare con i carabinieri, piazarti sabato e domenica li davanti......Insomma rendendogli la vita IMPOSSIBILE!!!! In bocca al lupo!!!!!!!!1
     
  9. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E ti becchi una denuncia per falso e ingiustificato allarme.
    Ti consiglio di andare a parlare con la ex proprietaria e trovare il modo di ottenere l'immobile libero per il 20.
    Se vedi che ciò è impossibile, fai inviare una diffida dal tuo legale con richiesta di danni.
     
  10. fra3nic

    fra3nic Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    mi piacerebbe sapere com'è finita questa vicenda!

    Mi sta capitando la stessa cosa.
    Io e mio marito abbiamo comprato casa quest'anno. Rogito l'8 settembre scorso con l'accordo scritto sull'atto che l'ex proprietario avesse tempo fino a fine anno (2011) per lasciare la casa. Abbiamo però capito che l'ex proprietario non ha intenzione di lasciare la casa. Gli stiamo con il fiato sul collo da un po' e non ci dice mai una data. Continua a tergiversare.
    Siamo certi che a fine anno ci chiedererà ancora più tempo e a quanto pare lo Stato non ci tutela in nessun caso (che strano!).

    Mi girano abbastanza le scatole, in quanto lui l'8 settembre i soldi se li è presi tutti fino all'ultimo centesimo e ora stiamo pagando il mutuo. Lui praticamente vive in casa nostra senza pagarci un euro.

    Da quanto ho letto, pare che l'unico modo sia rompergli le scatole e mandarlo via per esasperazione (possibilmente sua).

    Oggi ho pensato ad una cosa:
    a chiudere tutte le utenze, acqua, luce, gas e quant'altro, a fine anno. Siamo noi i proprietari in fondo. Quindi nessuno può dirci niente.
    Pensate che sia una buona idea? Potrebbe funzionare?

    Grazie per le vostre risposte.
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ma come possibile che succedono ancora queste cose' hai anticipato tutti i soldi all'atto del rogito, con la promessa che ti avrebbe lasciato libero l'immobile dopo 4 mesi o l'appartamento, come minino dovevi trattenerti il 50% e con una penale in caso di ritardo, che doveva essere rasente l'usura:rabbia: per lo stacco delle utenze a chi sono intestate? e forse non risolvi niente che potrebbe riallacciarsi ancora
     
    A beppebre piace questo elemento.
  12. Marisa M

    Marisa M Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Ho inviato una raccomandata al suo avvocato con minaccia di azioni legali e provvedimenti d'urgenza. Ho avuto le chiavi in ritardo, ma solo di 5 giorni. Ora sto ancora aspettando che mi venga corrisposta la penale stabilita (€ 150 a giorno), ma non si vede niente. Tra breve: legale. Attento alle spese di riscaldamento e eventuali conguagli: io aspetto anche che paghi il conguaglio del riscaldamento (€ 230). Occorre prevedere tutto e tenere del denaro in deposito. Io non l'ho fatto, ma dovessi fare un altro atto: qui i soldi qui le chiavi.
     
  13. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Non credo proprio che si una buona idea.

    Fai sempre le cose in regola, se no passi tu dalla parte del torto.

    Mandagli una diffida tramite un legale, e quantomeno potresti ottenere una penale giornaliera o mensile.

    Fammi capire, comunque, il notaio non ti ha detto nulla ? E avevi un'agenzia immobiliare o è un acquisto tra privati ?

    Silvana
     
  14. fra3nic

    fra3nic Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti!
    Innanzitutto grazie per le vostre gentili risposte.

    La casa è stata acquistata tramite agenzia. L'ex proprietario si trova in difficoltà economica, motivo per cui ha dovuto vendere. Abbiamo quindi acquistato ad un prezzo piuttosto vantaggioso, ma per farlo abbiamo rogitato subito dando a questa persona la possibilità di lasciare la casa entro la fine dell'anno.

    Sull'atto di vendita quindi c'è scritto che deve lasciare la casa entro il 31/12/2011.
    Abbiamo fatto tutto questo in virtù del fatto che questa persona è un conoscente stretto, per non dire amico, di mio suocero.

    Non crediamo che questa persona voglia "fregarci", probabilmente vuole andarsene lui per primo. Il problema è che ha difficoltà a trovare qualcuno che gli affitti una casa (viviamo in una città piuttosto piccola dove tutti si conoscono e quindi sono noti anche i suoi problemi economici), se non chiedendo l'anticipo dell'affitto di un anno, soldi che lui non ha.

    Vi spiego queste cose per farvi capire perchè non abbiamo trattenuto dei soldi al rogito. Diciamo che abbiamo fatto un affare comprando quella casa, ma ovviamente lui aveva bisogno di tutti i soldi subito per poter pagare tutti i debiti che aveva (ovvero non si è messo in tasca nemmeno 1 euro).

    Abbiamo le chiavi per entrare in giardino (da 3 settimane stiamo quindi facendo dei lavori nel giardino). Mercoledì chiediamo le chiavi di casa e di poter vedere il contratto di affitto. Ora ha detto che lascerà la casa entro il 1/01/2012. Ma vorremmo a questo punto salvaguardarci perchè temiamo che questa data venga continuamente posticipata. Se mercoledì non ci consegna le chiavi, andremo dall'avvocato.

    Certo è che mi sembra pazzesco che lo Stato non ci tuteli in nessun modo.

    Vi farò sapere....
     
  15. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Beh, diciamo che voi avete fatto un favore a lui, rogitando subito, e lui ne ha fatto uno a voi dandovi la possibilità di acquistare ad un prezzo vantaggioso....

    Non so come possa andare una causa, perchè dovrete ammettere di essere a conoscenza del suo stato economico e quindi della difficoltà per lui di trovare un affitto. :shock:

    Silvana
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    aiutatelo a trovare un alloggio che sia adeguato alle sue capacità contributive e siete ha posto
     
  17. fra3nic

    fra3nic Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Bè, sì diciamo così. Però abbiamo fatto un altro favore a lui lasciandogli 3 mesi di tempo per andare via. Poi comunque non è che l'ha regalata la casa... Stiamo pagando un mutuo non senza sacrifici, e lui praticamente vive in casa nostra gratuitamente....

    Ma ha davvero valore se siamo al corrente della sua situazione o meno? Non siamo i suoi tutori, noi abbiamo comprato una casa, non abbiamo adottato la sua famiglia....Ad un certo punto...sarà un po' affar suo o no??

    adimecasa
    Anche per quanto riguarda il fatto di trovargli un alloggio...non credo sia di nostra competenza, a parte che non credo l'accetterebbe...
     
  18. Lorelai

    Lorelai Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti. Questa é una notte insonne perché gli ex proprietari di casa mia mi hanno comunicato che necessitano di 15gg in più rispetto al termine prefissato. Sembrerà una stupidaggine ma mi devo sposare e il tempo mi risulta veramente prezioso.

    Il rogito è stato fatto ad inizio ottobre e avevamo pattuito che potessero rimanere fino al 31 dicembre. Mal consigliati non abbiamo trattenuto nulla di soldi (non mi rimproverate, siamo giovani e siamo andati a fare l'atto da soli, inesperti e abbastanza ingenui) e nell'atto non è prevista penale.

    Adesso mi dicono che necessitano di 15gg in più, pagandoli. Ma chi regolamenta il pagamento? Quanto devo chiedere e come posso tutelarmi? VI PREGO datemi un consiglio. Il notaio non risponde
    :triste:
     
  19. fra3nic

    fra3nic Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Lorelai penso che anche tu debba intraprendere un'azione legale.

    Il termine dell'ex proprietario che da 4 mesi vive a casa mia a gratis, era il 1° gennaio.
    Ovviamente è ancora dentro.
    A questo punto stiamo facendo scrivere una diffida dall'avvocato con penale di 200 euro al giorno dal 10/1 (e siamo ancora gentili) per ogni giorno che rimarrà dentro.

    Andremo avanti così...e vediamo che succede.....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina